Lilianasegre

Lilianasegre

Segre nel suo ultimo discorso pubblico: 'Non ho perdonato. Non ne ho la forza' - Italia

La testimonianza della senatrice a vita davanti agli studenti a Rondine (Arezzo) (ANSA)

09/10/2020 21.31.00

Liliana Segre si confessa nel suo ultimo discorso pubblico ad Arezzo: 'Non ho mai perdonato, non ne ho la forza' GUARDA IL VIDEO ANSA LilianaSegre

La testimonianza della senatrice a vita davanti agli studenti a Rondine (Arezzo) (ANSA)

09 ottobre, 17:18Segre nel suo ultimo discorso pubblico: "Non ho perdonato. Non ne ho la forza" Leggi di più: Agenzia ANSA »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Come si può dimenticare? Non si perdona l'assenza di pentimento...non è cristiano non è educativo non è di nessun beneficio Behhh. Meno male che è stanca di fare predicozze , la storia è storia, e non è mai un errore, la storia si accetta nel bene e nel male, la guerra di Troia , la guerra del Peloponneso, la guerra di Secessione, le guerre di Indipendenza, la guerra del Vietnam, e tutte le altre

Come potrebbe mai perdonare? Non ti preoccupare Liliana, nemmeno Dio li ha perdonati. LilianaSegre Giustamente... Non le do torto, ma spero che la vita di Segre non venga strumentalizzato a fini politici. È una grande Donna che trasmette tantissimo: Forza, Serenità, Ottimismo ma credo soprattutto c'insegna la Storia, quello che ha vissuto lo ha trasmesso a tante generazioni!!! Che Dio Le dà sempre la forza di passare i suoi messaggi con grande Serenità!!! Grazie!!! 🇮🇹

Trump rifiuta il dibattito virtuale con Biden: 'Non sono contagioso, non perdo tempo'La Commissione Usa per i dibattiti presidenziali ha annunciato che il faccia a faccia tra il tycoon e il candidato Dem, previsto per il 15 ottobre, sarà a distanza. 'Mi sento benissimo' protesta Trump, 'il duello virtuale per noi è inaccettabile' Dunque siamo giunti al plurale maiestatico oppure con 'noi' intende lui e il Covid? A conferma che il COVID19 non è per tutti uguale. C'è chi, in attesa del ricovero, è morto in casa propria, e chi lo usa come strumento di propaganda. Il miserevole atteggiamento di alcuni csd. politici è, a dir poco, vergognosamente triste. USA2020 negazionisti opportunisti

Milano, gli tolsero il rene sano: “La mia vita non è più la stessa”Leggi su Sky TG24 l'articolo Milano, gli tolsero il rene sano per errore: “La mia vita non è più la stessa” Immagino!

Liliana Segre a Rondine oggi per l'ultimo intervento pubblicoLeggi su Sky TG24 l'articolo Liliana Segre nel suo ultimo intervento pubblico: “So cosa vuol dire essere invisibile” grandiosa LilianaSegre🌹🦋 evangelista prprrprprprprprrrrrrrr I soliti mantra !

Ultimo intervento pubblico di Liliana Segre a Rondine: 'Con le leggi razziali divenni invisibile''Sono stata clandestina e so cosa vuol dire essere respinti. Si può essere respinti in tanti modi'. Lo ha detto la senatrice a vita Liliana Segre nella sua ultima testimonianza pubblica alla Città della della pace di Rondine, vicino Arezzo sarà pure una grande donna, ma parlarne tutti i giorni o quasiCi sono in italia tante altre persone da elogiare Sono stata clandestina e so cosa vuol dire essere respinti Va bene, ma non mischiamo le carte e non facciamone un unico mazzo. Si può essere respinti in tanti modi Sopratutto per diversi motivi, oggi sempre validi.

Liliana Segre: «Ragazzi siete fortissimi»: l’ultimo messaggio della testimone della Shoah«Gli adolescenti hanno la forza della vita». La senatrice ripercorre le tappe più importanti della sua esperienza di deportata da Auschwitz. «Nel lager mi stavo nutrendo di vendetta ma ho scelto di essere una donna libera» Ma perché successo tutto questo

Segre: 'So cosa vuol dire essere respinti, sono stata clandestina e richiedente asilo' - Il Fatto Quotidiano“Sono stata clandestina e richiedente asilo. So cosa significa essere respinti. Si può essere respinti in tanti modi”. Sono le parole della senatrice a vita Liliana Segre, che ha parlato alla Cittadella della Pace a Rondine, borgo medioevale sull’Arno a otto chilometri da Arezzo, nella sua “ultima testimonianza pubblica” per ricordare, da sopravvissuta a Auschwitz, … Si ma lei era perseguitata dal regime nazifascista, facciamo le debite proporzioni con una parte dell immigrazione odierna Eh, no, di nuovo, basta usare una donna che ha comunque sofferto, come icona pro immigrati, basta!!! Il FQ, come ormai assodato, uno dei peggiori e più meschini araldi di questo sistema. Pena. Basta con questo lacrimatoio.