Scuola alla prova tra assenze e dad Oggi si torna in aula tra le proteste

10/01/2022 03:06:00

Scuola alla prova tra assenze e dad Oggi si torna in aula tra le proteste

Scuola alla prova tra assenze e dad Oggi si torna in aula tra le proteste

Ricciardi: condivido le preoccupazioni per la riapertura. Emiliano: la didattica online è un diritto, possibili ricorsi

Con il tuo abbonamento puoi accedere soltanto su un dispositivo/browser per volta.Politica 08 gen 2022 - 20:48 Il ministro dell'Istruzione, ospite a e-Venti, ha parlato del ritorno in classe degli studenti e della situazione degli istituti scolastici alla luce dell'aumento dei casi Covid: "Abbiamo visto quanto è difficile gestire la scuola a distanza.La decisione del governo Scuola, Bianchi:"Tutti siano responsabili, oggi ricorso alla Dad sarebbe un errore" "La legge è molto chiara, permette ai presidenti di Regione di intervenire solo in zona rossa" sottolinea il ministro dell'Istruzione a proposito della decisione del presidente della Regione Campania De Luca Ansa alunni Le lezioni devono ripartire in presenza.Covid e scuola, Emiliano:"Nessuno può essere obbligato al rischio di contagiarsi" 09 gennaio 2022 | 22.

Abbiamo scollegato in automatico la tua precedente sessione Dispositivo:.

Leggi di più:
Corriere della Sera »
Loading news...
Failed to load news.

Chissà come i pro-Dad trovano sponda tra le vedovediConte? Non è così difficile da capire se Draghi tiene su questo nonostante il pestaggio allora vorrà dire che avrà davvero segnato un punto d’indipendenza e visione politica che non mi aspettavo

Scuola, Bianchi a Sky TG24: 'Importante avere scuola in presenza'Il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, ospite a eVenti, ha parlato del ritorno in classe degli studenti e della situazione degli istituti scolastici nel periodo di pandemia E ci credo , il culo mica è il suo ........... Chi ci rimette sono gli alunni e le maestre ...... Quello che a me da fastidio , è parlare per partito preso . A lui nn frega un cazzo della situazione, basta avere la scuola in presenza. E se aumnetassero a dismisura i contagi, ?insegnanti positivi, studenti positivi, ecc ,?la realta nn conta ,basta solo e sempre dcola in prese Lunedì a scuola come Leonida alle Termopili

Scuola, Bianchi: 'Tutti siano responsabili, oggi ricorso alla Dad sarebbe un errore''La legge è molto chiara, permette ai presidenti di Regione di intervenire solo in zona rossa' sottolinea il ministro dell'Istruzione a proposito della decisione del presidente della Regione Campania De Luca Un conto è insistere sapendo che dopo una settimana saranno tutti a casa. Un altro conto è lavorare (cosa che nn succede da 2 anni a questa parte) per una messa in sicurezza delle classi che garantirebbe realmente la scuola in presenza. L' operazione sterminio non è ancora completata? COGLIONE! saranno comunque a casa in DAD dopo pochi giorni, ma ai domiciliari per quarantene continue!

Covid e scuola, Emiliano: 'Nessuno può essere obbligato al rischio di contagiarsi''Quindi chi non vuole prendersi il rischio non è obbligato ad andare a scuola'. Ma neanche io insegnante sono obbligata a svolgere la DID per chi ha paura! Letame Qualcuno chieda al coglion3 di turno micheleemiliano allora a che servono le tre dosi di siero sperimentale?

Scuola, rinvio apertura: ecco dove non si torna in classe il 10/1Leggi su Sky TG24 l'articolo Scuola, Regioni e Comuni rinviano apertura: ecco dove non si torna in classe il 10 gennaio La Lombardia, da sempre in testa per contagiati e morti, invece lascia tutto aperto E con corse mezzi pubblici falcidiate da personale, molto novax, tollerato, a casa contagiato E vai così Hanno fatto bene a tenere aperta la scuola altrimenti finisce che tutti quelli che twittano, non conoscendo l'italiano, scrivono cose incomprensibili... 🙄

Scuola, incontro ministero-sindacati sulle nuove regole della DadScuola, la spinta delle Regioni Zaia: “Si pronunci il Cts”. In Sicilia riapertura posticipata di tre giorni Il CTS fa sapere che approva tutto quanto venga deciso dal governo .

Il rientro a scuola fa paura: 'Entro pochi giorni metà delle classi in quarantena'A lanciare l'allarme è Cristina Costarelli presidente dell'associazione nazionale presidi per il Lazio