Scontro nel governo sull’autonomia. A rischio il Consiglio dei ministri di oggi

Forte tensione tra Lega e M5S al termine del vertice a Palazzo Chigi.

26/06/2019 09.40.00

Forte tensione tra Lega e M5S al termine del vertice a Palazzo Chigi.

Forte tensione tra Lega e M5S al termine del vertice a Palazzo Chigi. Nessuna decisione presa su Autostrade, dopo la richiesta della revoca della concessione da parte dei grillini

Assente Giovanni Tria, è su Autonomia e Autostrade che il premier Giuseppe Conte ha provato a cercare una sintesi in nottata a Palazzo Chigi. Il primo tavolo dura tre ore, il secondo poco meno di una. Alla seconda ora Matteo Salvini va via per un’intervista tv, lasciando Giancarlo Giorgetti. Luigi Di Maio resta, con Riccardo Fraccaro e Stefano Buffagni prima e Danilo Toninelli poi, fino alla fine. La Lega non si sbilancia, a notte fonda, sul destino della concessione di Autostrade, che M5s chiede di revocare. Trapela invece una fortissima irritazione per il nuovo stop al tema delle Autonomie, caro alle regioni del Nord.

Lapadula, gol e assist contro l'Ecuador. E il Perù impazzisce per lui Ronaldo, un altro super record nella storia Il c.t. Rossi: 'Orgoglioso della mia Ungheria'

Il nodo autonomiaI temi critici, secondo fonti M5s, sono la scuola, i trasferimenti fiscali dallo Stato alle Regioni e i trasporti. Se ne discute per tre ore, ma al termine non si trova un punto di accordo. Si litiga anche sul metodo, perché i Cinque stelle vogliono un passaggio «pesante» in Parlamento, con la possibilità per le Commissioni di dare pareri e di emendare il testo. La Lega è per una soluzione più snella, perché con emendamenti pesanti si dovrebbe ripartire da zero. Anche su questo, non si raggiunge un accordo.

Leggi di più: La Stampa »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

ERivetta insomma sono d'accordo solo sulla sea-watch Solita falsa caciara, non sapendo che pesci pigliare. Ci governano dei Cialtroni Se non per la poltrona , come può andare avanti un simile governo? Al di là del contesto informativo.

Procedura Ue e manovra: il destino del Governo nelle mani di Salvini - Il Sole 24 OREIl leader della Lega Matteo Salvini recita la parte del capitano, sì, ma di una nave quasi alla deriva. E il premier Giuseppe Conte si ritrova frontman con Bruxelles mentre i due partiti di maggioranza continuano a litigare e a dividersi tra pompieri e ... Una nave alla deriva !!!!...., L'unica nave alla deriva è quella vostra... Eccoli i 2 CONSOLI +1 che in regime di GRILLOKRAZIA del con mé o contro di mé presa in toto dal 20 ennio mussolinese dallo sciamano IMBROGLIONE del VAFFA DAY GRILLO del fanculo ,comandano in ITALIA IGNORANDO la DEMOCRAZIA PARLAMENTARE e la COSTITUZIONE?

Vertici governo, scontro su autonomia e niente decisioni su Autostrade | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Vertici governo, scontro su autonomia e niente decisioni su Autostrade | Sky TG24 noncisiamo

Alcuni farmaci di uso comune potrebbero aumentare rischio di demenza | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Alcuni farmaci di uso comune potrebbero aumentare rischio di demenza | Sky TG24 che bella notizia.....

Flat Tax, scontro Lega di Salvini - Movimento 5 Stelle per le coperture | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Flat Tax, scontro Lega di Salvini - Movimento 5 Stelle per le coperture | Sky TG24 | Sky TG24 Alla fine si troveranno i soldi per flat tax e non per il salario minimo che se non deve valere per tutti i lavoratori anche a quelli con un contratto nazionale lo possono anche non fare visto che i più grossi sfruttamenti e sottopagati sono i lavoratori nelle cooperative rosse La copertura per il salario minimo devono fornirla le imprese, come hanno sempre fatto prima della fine del mondo! Nulla sarà più come prima non voglio sentirlo dire più a nessuno! Restaurare i diritti dei lavoratori! Tornare ad essere un paese civile!

Il mondo dei videogame è il nuovo bersaglio degli hackerSecondo l’ultimo report di Akamai, le piattaforme dedicate al gaming hanno subito 12 miliardi di attacchi in meno di un anno e mezzo.

“Il nostro governo deve bloccare subito gli appalti” - Il Fatto QuotidianoLe prime gare per il tunnel di base sono avviate. Il partito che vuole il Tav (la Lega) ha vinto le ultime elezioni. E ieri anche la viceministra dell’Economia Laura Castelli (Cinquestelle) ha detto che si potrebbe lavorare “a un progetto di compromesso”. La linea Torino-Lione, dunque, a settembre si farà? Risponde Alberto Poggio, ingegnere … Una idea bellissima per il Travagliato. Quando il TAV sarà ad alta velocità poniti di fronte, allunga il braccio destro, allarga la mano e prova a fermarlo con la forza del pensiero. Comunque vada sarà un successo! Per quale ragione non si dovrebbe fare ! Ha vinto il si in val di Susa. Il TAV si deve FARE !!! marcotravaglio Mentre i partiti che hanno detto chiaramente di non volerlo quali sarebbero ?🙄