Schermo delle mie brame, chi è il più divo del reame?

Schermo delle mie brame, chi è il più divo del reame?

01/04/2020 22.57.00

Schermo delle mie brame, chi è il più divo del reame?

La “power list” degli attori italiani che hanno conquistato pubblico e critica sullo schermo (e non solo). Avanti i magnifici sette!

Smetto quando voglio) e definitivamente legittimato come attore totale a quasi cinquanta. Cioè, il Natale scorso, da Ferzan Özpetek nellaDea fortuna, che ne ha rivelato il lato più intimo. Au(t)tore che sa parlare alle grandi platee, torna alla commedia (anche lui è in

Conte e la compagna al Cinema America, applausi e selfie - Spettacolo Blitz anti pedopornografia, arresti in 15 regioni - Cronaca Coronavirus a Roma, tutti gli aggiornamenti di oggi in diretta

Ritorno al crimine. E perfeziona una delle parabole più sorprendenti delle ultime stagioni di cinema nostrano. Domandaà laMarzullo: il nuovo cinema italiano esisterebbe senza Toni Servillo oppure Toni Servillo non esisterebbe senza il nuovo cinema italiano? Paolo Sorrentino su tutti, colui che l’ha tirato fuori dal teatro (a cui però è sempre tornato) per renderlo “il Divo” degli anni Duemila. Prossimamente, arriverà il meta-film che unisce schermo e palcoscenico:

Qui rido iodi Mario Martone, in cui dà volto al maestro della scena napoletana Eduardo Scarpetta. Su la maschera, Leggi di più: IlSole24ORE »

🤮

«La musica che unisce», grande serata tv: insieme ma distanti La diretta dalle 20.30Su Rai1 (raccolta fondi per la Protezione civile) canteranno Bocelli, Ferro, Emma, Elisa, ballerà Bolle, reciterà Zingaretti: tutti a casa con skype

La newsletter de «la Lettura» di venerdì 27 marzo - Corriere della SeraIl dibattito della settimana e l'agenda su libri, mostre e festival del momento

La storia della «Piccola Guerriera di Bergamo», ecco come la neonata è guarita dal virusLa testimonianza di Marta e Marco, i genitori della piccola Beatrice VIVA!

La lettera dell’infermiera: «Ho fatto parlare la mamma con i 4 figli, poi lei è morta»La toccante testimonianza di una operatrice sanitaria di un reparto Covid del Torinese: «Ho organizzato la telefonata tra la donna di 55 anni e i suoi ragazzi. Dopo averli sentiti lei mi ha detto: posso morire in pace»

La vita dopo il coronavirus con la mascherina e lavandoci sempre le mani - VanityFair.itL'uscita sarà graduale con precauzioni. Le previsioni vedono in calo i grandi centri commerciali e ancora in crescita la consegna a domicilio, sempre con la mascherina

Paolo Antonio Ascierto: «Non abbandoniamo la ricerca, è la nostra arma migliore» - VanityFair.itLa sperimentazione con il Tocilizumab sui malati di coronavirus, di cui lui è stato uno dei fautori, sta dando risultati incoraggianti, ma certezze ancora non ce ne sono. Di certo però il medico napoletano sa che la ricerca va potenziata: «È il migliore investimento che possiamo fare per i nostri figli»