Scherma, Di Francisca: «Ct non all’altezza, Errigo emotiva» Velasco: «Parole disgustose»

Scherma, Di Francisca: «Ct non all’altezza, Errigo emotiva». Velasco: «Parole disgustose»

30/07/2021 06.23.00

Scherma, Di Francisca: «Ct non all’altezza, Errigo emotiva». Velasco: «Parole disgustose»

L’oro olimpico di Londra attacca e riaffiorano vecchie ruggini: «Arianna è fortissima ma soffre troppo le gare importanti». L’intervento del mito del volley

ma anche con il ricordo del clamoroso flop nella semifinale con la Francia che ha impedito alle nostre di contendere l’oro alla Russia e di arrivare almeno all’argento, è diventata la pedana metaforica per un“duello” tra Elisa Di Francisca e Julio Velasco

Fauci: «L’Italia va meglio degli Usa». Speranza: valutiamo la capienza di stadi e cinema Green pass, Speranza: 'Green pass esteso per accelerare vaccinazioni' Ruby ter, Berlusconi non vuole sottoporsi alla perizia psichiatrica ordinata dai giudici: 'Lesiva della mia storia e onorabilità' - Il Fatto Quotidiano

.L’olimpionica di Londra 2012 ha commentato pesantemente la limitatissima gioia a cinque cerchi delle ex compagne, soprattutto pensando anche alla medaglia di legno (quarto posto) rimediato da Alice Volpi nell’individuale. All’ex c.t. del volley, durante i Giochi ospite fisso di Rai2, è stato chiesto un commento sull’uscita della Di Francisca e le sue frasi su di lei sono state una stroncatura. Cominciamo però da

Elisa, tipo fumantinoche nella vita non ha mai avuto peli sulla lingua e quando voleva dire qualcosa l’ha sempre fatto in modo diretto. Gli affondi sono stati due, uno per Arianna Errigo, che lei batteva nella finale di 9 anni fa (salvo poi vincere assieme l’oro a squadre, la medaglia che giovedì 29 luglio nella Makuhari Halle di Chiba non è stato possibile difendere) e con la quale la polemica procede fin dai giorni di Rio (ndr: tra le due ci fu una “rissa” verbale sulla condivisione del maestro Tomassini, poi la jesina nelle ultime fasi della carriera prima dello stop per la seconda maternità attaccò la ex compagna di stanza sulla situazione della squadra) e uno contro il c.t. Andrea Cipressa. headtopics.com

La Errigo l’ha “sistemata” così: «Forse l’ultimo assalto contro la Francia avrebbe dovuto farlo Alice Volpi.Arianna Errigo è fortissima sia fisicamente sia tecnicamente, ma soffre le gare importanti, soprattutto le Olimpiadi. Lo abbiamo visto ai Giochi di Rio (ndr: fu eliminata al secondo turno, mentre la Di Francisco fu seconda) e pure a Tokyo: è un peccato perché le altre ragazze hanno tirato bene mentre Arianna, che dovrebbe essere la punta della squadra, è mancata nel momento decisivo».

L’affondo dell’olimpionicaNon meno tenera con Cipressa: «Non è all’altezza, lo dicono i risultati.Serve una personalità più forte: a Londra con Stefano Cerioni alla guida, prendemmo 5 medaglie, tre delle quali d’oro. Non so se Stefano è disposto a tornare, ma ci vorrebbe lui». Investito di un parere, Velasco ha reagito con una critica a tutto tondo: «Queste sono affermazioni disgustose. Il problema non è se ha ragione o meno, se quell’atleta ha problemi nei momenti decisivi oppure no. È disgustoso il momento, sono sbagliati i tempi: non si deve parlare così, gratuitamente, di un collega e di un allenatore. Sembra che adesso cercare di essere buoni sia un difetto. L’educazione si basa sul reprimere cose che fanno male agli altri o che non fanno bene alla comunità. Il risultato che tutto ciò non è bello né per la scherma né per lo sport. Possiamo criticare, certo, ma questo è un attacco frontale. Ed è anche poco gradevole mettere il dito nella piaga proprio nel momento in cui le tue ex compagne stanno soffrendo. Proprio tu, che sei stata atleta e che sai che cosa si prova in queste circostanze…».

MEDAGLIERE TOTALERapporti tesi e vecchie rugginiElisa Di Francisca è fatta così, inutile pensare di cambiarla ora. Ha fatto altre polemiche, ha vinto, ha perso – pure subendo a sua volta grandi rimonte –, non ha mai fatto sconti nemmeno a sé stessa.

Con la Errigo, poi, è una questione ormai incancrenita, una valanga nata da piccoli screzi e cresciuta nel tempo. Con Arianna che a sua volta ha replicato, provocato, duellato: pure lei ha la lingua lunga, se vuole. E adesso ha un problema non da poco: giustificare come mai, pur avendo tutto per essere la numero 1 del fioretto, è rimasta un passo al di qua della gloria definitiva. Ma ciò non toglie che l’affondo della ex amica sia stato pesante e formulato male: c’era modo di dire le stesse cose, ma in altro modo. headtopics.com

Green pass, Brunetta: l'obbligo vale per tutti i 23 milioni di lavoratori Barbero: «Mi preoccupa il green obbligatorio: rischioso affidare alle aziende il controllo sui lavoratori» Ruby ter, Berlusconi: 'Processo vada avanti senza di me, perizia psichiatrica lede la mia storia e il mio onore'

La lezione di VelascoQuanto alla critica della Di Francisca a Cipressa, ogni parere è sacro. E può benissimo caldeggiare il ritorno di Cerioni – che sia tecnico di valore lo dimostra anche il lavoro fatto in Russia, detto che a Tokyo ha portato al bronzo il suo nuovo allievo, il ceco Alex Choupenitch –: ma dato che lei stessa ha ammesso nel libro scritto con Gaia Piccardi la relazione avuta con l’ex c.t., ecco che il pericolo di essere tacciata di “interessi privati” è più che reale. È stato insomma poco saggio da parte sua esporsi in quella maniera. Riassumendo: in questa querelle poco edificante, ci sembra che le parole più giuste le abbia pronunciate proprio Julio Velasco.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Tokyo 2020 iscriviti gratis alla newsletter «Olimpiadi Tokyo 2020». Arriva ogni giorno nella tua casella di posta per tutta la durata dell'evento.30 luglio 2021 (modifica il 30 luglio 2021 | 05:02)

Leggi di più: Corriere della Sera »

11 settembre, Biden ricorda le vittime: “L’unità è la nostra forza”

Leggi su Sky TG24 l'articolo 11 settembre, Biden ricorda le vittime degli attentati: “L’unità è la nostra forza”. VIDEO

Le nozze (segrete e milionarie) di Gabriel Jagger, figlio di Mick e Jerry Hall - VanityFair.itMentre tutti gli occhi del gossip erano puntati sulle nozze romane di Kitty Spencer, nel Regno Unito andava in scena in segreto un altro matrimonio milionario: quello del figlio minore di Mick Jagger con la socialite svizzera Anouk Winzenried

Le lacrime di Federica dopo la gara: 'Sono felice e fiera di lasciare così''Non voglio piangere'... ma l'emozione ha la meglio un'esempio da mettere nella storia del nuoto femminile. aspettava LEI , Fede Pellegrini. liberadidonna1 Piangere è liberatorio, grazie Fede per tutte le emozioni che hai dato.

Napoli, maxi blitz contro i pescatori di datteri di mare: 21 misure cautelariI provvedimenti eseguiti in Campania, Puglia, Lombardia e Liguria. L’accusa: disastro ambientale Certo che in quelle acque inquinatissime…

Nella casa di riposo di Baceno si sperimenta l’aromaterapia come antidepressivoAlla casa di riposo di Baceno sperimentato il progetto di aromaterapia. Così sono state introdotte nuove tecniche per il benessere psicofisico degli ospiti. Il profumo degli oli essenziali come limone, lemongrass, lavanda, aiuta i 43 ospiti della Rsa di frazione Crino a rilassarsi. «E’ un progetto sviluppato da una delle ...

Bloccò il Canale di Suez per 6 giorni: ecco la Ever Given nel porto di RotterdamLa portacontainer, trattenuta per più di tre mesi a causa del contenzioso tra la proprietà e le autorità egiziane, è giunta all'alba nei Paesi Bassi no please, not again.

Figlio di Tabacci assunto in Leonardo, Salvini: 'Non mi sembra di buon gusto'Figlio di Tabacci assunto in Leonardo, Salvini: “Non mi sembra di buon gusto”. E attacca il sottosegretario per le nomine In Italia si puo' accedere alla stanza dei bottoni attraverso una manciata di voti Senti chi parla