Scarpinato: 'Il depistaggio su via D'Amelio è ancora in corso'

L'audizione dell'ex magistrato di fronte alla Commissione antimafia siciliana: Borsellino 'doveva essere ucciso in fretta prima che rivelasse il piano eversivo'

17/06/2021 19.12.00

L'ex Procuratore generale Roberto Scarpinato alla Commissione antimafia siciliana: 'Borsellino doveva essere ucciso in fretta prima che rivelasse il piano eversivo' 📌

L'audizione dell'ex magistrato di fronte alla Commissione antimafia siciliana: Borsellino 'doveva essere ucciso in fretta prima che rivelasse il piano eversivo'

accelerazione improvvisa, di cui Riina si assume la responsabilità ma che non riesce a spiegare: ed è qui, secondo Scarpinato, che è evidente come Cosa nostra si sia mossa perordini altrui, di fatto contravvenendo ai propri interessi. Ma perché questa fretta di uccidere Borsellino prima del 7 agosto? “

Protesta a Torino contro il green pass, migliaia in piazza Castello - Piemonte Decreto Covid, ok a Green pass esteso. Draghi invita a vaccinarsi Eric Clapton: 'Non suonerò nei locali dove è richiesto pass sanitario'

Perché Borsellino aveva capito. E se avesse messo uno dietro l’altro le cose che aveva capito, lì scoppiava la bomba. Aveva capito tante di quelle cose. Se (Borsellino, ndr) avesse detto, guardate che qui c’è un piano di destabilizzazione che non è stato voluto da Cosa nostra ma da altri”, cosa sarebbe successo in Italia? Doveva essere ucciso in fretta prima che rivelasse il piano eversivo. Falcone, invece, poteva essere ucciso con facilità a Roma, mentre si preferì una strage molto più complessa, sempre per creare un clima di destabilizzazione”.

Vittime del “War game”– L’omicidio di Falcone, poi, matura perché il giudice “indagava su Gladio: il suo ufficio era sotto sequestro dopo la strage di Capaci, nella sua stanza al Ministero si introducono ignoti che accendono pc e guardano file, solo alcuni però, che riguardavano Gladio e l’omicidio Mattarella: posso testimoniare in prima persona che Falcone aveva concentrato attenzione su Gladio e sull’assassinio del fratello del presidente della Repubblica, ma anche du quello di Pio La Torre”. La “supercosa” era fatta di “apparati dello Stato che si sono mossi in base a interesse non solo nazionali ma anche internazionali”, ha sottolineato il magistrato. Dopo la caduta del muro di Berlino “si tratta di una difficile mediazione, difficile governare tutto questo, aprendo scontro interno con armi di ricatto molto potenti. Credo che Borsellino e Falcone siano rimasti vittime di un headtopics.com

gorgo grande, di un War game”. Un War game che il magistrato ucciso da un’autobomba aveva capito: “Sapeva ci fossero entità esterne a cosa nostra,pezzi deviatidello Stato dinnanzi ai quali capisce di non avere scampo e annota nell’agenda rossa”.Il mistero delle due agende

– A rivelare la consapevolezza di Borsellino èLeonardo Messina, “a conoscenza di tutto il piano di Enna, tra i primi che lo illustra nei dettagli. E Messina ammette di avere rivelato a Borsellino nelle linee essenziali il programma di Enna”. Per questo Borsellino chiederà alla moglie, di

abbassare le tende“per non essere spiato da Castello Utveggio, sede dei servizi segreti, e come racconta Agnese avrà i conati di vomito, per avere saputo cheSubranni(Antonio, ex comandante dei Ros, ndr) era‘punciutu’(affiliato a Cosa nostra,ndr)”. E ripercorre quel 19 luglio, poco dopo l’esplosione: “Il capitano Arcangioli (indagato e poi prosciolto per non avere commesso il fatto, ndr) prende la borsa e percorre 60 metri fino a via Autonomia siciliana, quello che è inspiegabile è che ritorna indietro con la borsa, dalla macchina arriva un ritorno di fiamma, e

rimette la borsa dentro, una volta spento il fuoco. Di certo l’agenda viene sottratta nei pochi minuti dopo l’esplosione con un coordinamento perfetto, ma non è un’azione protocollare dei servizi: c’era l’agenda rossa e quella marrone, per esigenze di Stato si prende tutto e poi si vede, mentre l’agenda marrone resta al suo posto”. headtopics.com

Draghi: 'Green pass serve per tenere aperta l'economia. Appello a non vaccinarsi è appello a morire' Draghi: 'Il green pass non è un arbitrio. L'appello a non vaccinarsi è un invito a morire' Eric Clapton: 'Concerto solo per vaccinati? Se è così non suono'

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Euro 2020, Mattarella a Wembley esulta per vittoria dell'Italia. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo Euro 2020, Mattarella a Wembley esulta per la vittoria dell'Italia. LE FOTO

Io non credo, Borsellino e Falcone erano 2 magistrati in vista, colpirne 2 , per fare paura ad altri 200 magistrati, ossia...lo Stato. Cosa nostra è ! Nulla, come al solito.... Scarpinate salutari.

Nascite ancora in calo ma sale il ricorso alla maternità assistita, 3 su 100 - Salute & BenessereSiamo troppi..

Covid, il vaccino tedesco CureVac è efficace solo al 47%Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, il vaccino tedesco CureVac è efficace solo al 47% Non gli è riuscito il tarocco dei valori come per il Dieselgate? Acqua e zucchero funziona di più in pratica 47 morto che parla

Crisi dei chip, ecco l’impatto sull’industria dell’auto. C’è l’exit strategy?Il problema è che è esplosa la domanda e dopo l’emergenza Covid i produttori si stanno orientando verso contratti per altri settori basati più spesso su accordi vincolanti a lungo termine

Trovato coltello insanguinato in cassonetto a Roma, indagini in corsoLeggi su Sky TG24 l'articolo Trovato coltello insanguinato in cassonetto a Roma, indagini in corso

Vertice Biden-Putin: toni distesi ma problemi ancora apertiLeggi su Sky TG24 l'articolo Vertice Biden-Putin: toni distesi ma problemi ancora aperti È partita ufficialmente la seconda guerra fredda?

Botswana, trovato diamante da 1.098 carati: il terzo per grandezza al mondoIl più grande è invece il Cullinan, di 3.106 carati e scoperto in Sudafrica nel 1905