Festival Di Sanremo, Cantante, Connotazione, Stefano Coletta, Protocollo, Roberto Speranza, Sanremo

Festival Di Sanremo, Cantante

Sanremo, il ministro Speranza: «Il Cts dia i protocolli, in teatro niente pubblico»

Non dovrebbero esserci problemi per i figuranti perché fanno parte dello spettacolo

27/01/2021 22.02.00

Sanremo , il ministro Speranza: «Il Cts dia i protocolli, in teatro niente pubblico»

Non dovrebbero esserci problemi per i figuranti perché fanno parte dello spettacolo

EmailIl ministro della Salute Roberto Speranza ha inviato al Comitato Tecnico Scientifico la lettera delle associazioni discografiche in cui queste ultime chiedono un protocollo di sicurezza per i cantanti che si esibiranno al festival di Sanremo. Il Cts non ha ancora fissato la data della riunione né ha al momento ricevuto richiesta di pareri per l’organizzazione dell’evento. Su questo fronte, in ogni caso, l’orientamento degli esperti è quello comunque di non consentire la presenza del pubblico in sala, come ribadito più volte per eventi di questo tipo. Questa precisazione — confermano dalla Rai e dalla organizzazione — non mette in dubbio la presenza di figuranti, che — diversamente dal pubblico — sono figure contrattualizzate e che sono parte integrante dello spettacolo stesso (esemplare il caso di X Factor che li ha utilizzati nell’ultima edizione).

Billionaire, le carte dell'inchiesta sul focolaio Covid: mascherine vietate, sintomi e contagi ignorati. Mentre Briatore (non indagato) attaccava i virologi e il sindaco 'grillino' - Il Fatto Quotidiano 'Fedez dice fesserie, ecco i dati sugli immobili del Vaticano' | Stanze Vaticane Brasile, sotto accusa per il disboscamento dell’Amazzonia si dimette il ministro dell’Ambiente

Le tre associazioniLa risposta del ministro è arrivata in seguito alla sollecitazione di Afi (Associazione Fonografici Italiani), Fimi (Federazione Industria Musicale Italiana) e Pmi (Produttori Musicali Indipendenti): «In riferimento all’edizione 2021 del Festival di Sanremo, come Associazioni di riferimento per il comparto discografico riteniamo necessario e indispensabile, al netto della conferma da parte della Rai dello svolgimento della manifestazione, porre al centro del confronto la sicurezza degli artisti sul palco e dietro le quinte, che può avvenire esclusivamente attraverso protocolli ad hoc ed un parere del Comitato Tecnico Scientifico».

L’impegno di ColettaIl direttore di Rai1 Stefano Coletta ha chiarito la connotazione prettamente televisiva di Sanremo precisando che la Rai è impegnata sul Festival dalla mattina alla sera: «Il Festival di Sanremo sarà uno show protocollato come evento televisivo e sarà realizzato in grandissima sicurezza, in accordo con la prefettura, l’Asl e le autorità preposte. Abbiamo lavorato alacremente per garantire tutti i protocolli e lo facciamo pensando al pubblico». Il direttore di Rai1 è sicuro che realizzare questa edizione del Festival sotto l’egida del Dpcm lo renda meno rischioso rispetto a una fase post decreto più libera: «Le regole sono molto strette e va bene così, l’estate che abbiamo passato va tenuta a mente. Sanremo è un continuum dell’intrattenimento che siamo stati capaci di organizzare quest’anno nonostante la pandemia». headtopics.com

27 gennaio 2021 (modifica il 27 gennaio 2021 | 19:37) Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

robersperanza ma basta! Nooo . Allora niente pubblico pagato al Costanzo Schow e da Maria De Filippi. La lunga mano di robersperanza arriva fino a Sanremo... A quando l’ascensione...?🤐🤐🤐 No cinema, no teatri, no ristoranti. Gli artisti siano coesi, NO SANREMO. Ministro, basta propaganda, torni a lavoro

Speriamo Amadeus rifiuti l'incarico di condurlo senza pubblico. Queste merde si meritano uno schiaffo morale. Sarà il segno del loro ennesimo fallimento. È imbarazzante che Amedeus, o chi per lui, voglia a tutti i costi il pubblico al festival di Sanremo, quando tutti i teatri d'Italia e i cinema sono chiusi. È uno schiaffo alle persone in difficoltà.

🏆GIORNALISTA PIÙ INSOPPORTABILE IN 🇮🇹🏆 👇FUNZIONA COSÌ👇 Ho selezionato 36 giornalisti 1️⃣ROUND: 12 sondaggi in cui sfidano 3 giornalisti 2️⃣R: 6 sondaggi (1vs1) fra chi ha passato il 1ºturno 3️⃣R: 2 semifinali a 3 giornalisti 4️⃣FINALE (1vs1)🥇 👇 Cancellatelo direttamente

Sanremo, Coletta: 'Il Festival sarà in sicurezza'. Il ministro Speranza: 'Il Cts stili i protocolli, in teatro senza pubblico'Il direttore di Rai 1 rassicura sui protocolli sanitari. Il ministro, dopo la lettera dei discografici, ha chiesto al Comitato tecnico scientifico di stilare l… . è vero che il festival di Sanremo è “fondamentale” per assicurarsi l’interesse dei lettori italiani; ma una testata seria da anche spazio a problematiche sociali come la sperimentazione su animali il cui fallimento è ufficiale, così come il suo unico fine: profitto.

Speranza chiede al Cts il protocollo anti-Covid per il Festival di SanremoIl ministro della Salute ha inviato una lettera ad Agostino Miozzi al fine di ottenere le linee guida che dovranno seguire gli artisti e il loro staff

Da oggi Italia (quasi tutta) in zona gialla: ma folla in giro già da sabato - VanityFair.itZona gialla non significa liberi tutti: lo dicono il ministro Speranza, il Cts e il commissario Arcuri. Gli assembramenti del weekend preoccupano

Festival di Sanremo, deciso il protocollo Covid: niente pubblico all'Ariston - Tgcom24Per lo svolgimento in sicurezza della manifestazione la Rai ha previsto una serie di punti da sottoporre al Cts: niente eventi esterni e nemmeno programmi collegati al Festival che mettano le sagome come allo stadio E i cachet stellari nonostante la pandemia in corso? Non vi vergognate? Giornalai buffoni e collusi. FALLIrete presto

Esame d'avvocato, Cartabia: 'si sta organizzando un doppio orale'Così il Ministro della Giustizia dopo aver ricordato il parere negativo del Cts sugli scritti Esagerati. Un doppio orale? Concederanno almeno un po' di tempo per riprenderci, prima di ricevere il secondo...