Sanremo 2022, Roberta Capua è negativa: «Pronta e carica per PrimaFestival»

28/01/2022 00.00.00

Covid, Guarita

Roberta Capua è negativa. La presentatrice è guarita dal Covid e si prepara alla conduzione di PrimaFestival. «Carica come non mai per...

PrimaFestival

Leggi di più: Leggo »

Sanremo 2022, ricordo tutto del Festival perché alla fine non mi ricordo nienteEro bambino quando giurai solennemente: un giorno andrò al Festival di Sanremo e conoscerò Gianni Morandi Ricordati anche che sei lì indegnamente,visto che dovevi essere squalificato. 👏🏼👏🏼👏🏼m_crosetti

Sanremo 2022 ai blocchi di partenza: prudenza, resilienza e tanta leggerezzaMartedì 1 febbraio si apre la 72esima edizione del Festival, la seconda dell'era pandemia. Il conduttore, gli artisti, i superospiti, l'attesa d…

I cantanti di Sanremo 2022, Irama con la canzone Ovunque sarai. FOTOLeggi su Sky TG24 l'articolo I cantanti di Sanremo 2022, Irama sul palco dell’Ariston con la canzone Ovunque sarai FOTO

Sanremo 2022, Ana Mena: «Nella mia Spagna sono cresciuta con il mito del Festival. Esserci arrivata è un sogno»Bionda, carina, acqua e sapone, Ana Mena, 24 anni, andalusa da Malaga, partecipa a Sanremo 2022 con “Duecentomila ore” e corona un suo sogno (nonostante abbia già collezionato 36...

Sanremo 2022, il gioco del festival è il Fantasanremo. Si paga in 'Baudi' e Pippo apprezzaIl decano dei conduttori: 'Questa è forse la cosa più strana che mi sia capitata. Ma è una bella soddisfazione'. Il regolamento …

Quirinale, la Lancia Flaminia pronta per il nuovo presidenteLeggi su Sky TG24 l'articolo Quirinale, la Lancia Flaminia pronta per il nuovo presidente E con questa risolti i problemi del Covid, economia , povertà e immigrazione clandestina di massa Dipende dal Presidente, eventualmente va bene anche una Panda. . Il Vero Presidente della Repubblica degli Italiani. Il Popolo è sovrano. . GiornodellaMemoria FacciamoRete FacciamoInformazione .

e si prepara alla conduzione di  PrimaFestival .26 Gennaio 2022 Il Festival di Sanremo è bello perché quando passi in treno in qualche pezzo d'Italia notturna, magari proprio per andare a Sanremo, e le case scorrono all'improvviso in quei tratti veloci tra niente e niente, si capisce che tutti i televisori sono accesi per guardare il Festival e la luce che emettono pare l'aureola di un santo (San Remo?), o il pallido cristallo di un acquario dove i pesci muoiono giovani.di Silvia Fumarola Martedì 1 febbraio si apre la 72esima edizione del Festival, la seconda dell'era pandemia.2/10 ©Getty Dal 25 febbraio, sarà disponibile “Il giorno in cui ho smesso di pensare”, terzo album di Irama.

 «Carica come non mai per PrimaFestival – fa sapere dal suo profilo Twitter la conduttrice –. Le tre dosi di vaccino mi hanno permesso di affrontare il contagio senza complicazioni e, fortunatamente, in tempi rapidi. Il Festival puoi anche non guardarlo ma tanto lui guarda te, e a un bel momento tu smanetti sull'autoradio e parte una musichetta che sei sicuro di conoscere ma il titolo no, quello non lo ricordi proprio, e allora metti Shazam (però tieni le mani sul volante, perdio!) e scopri che è una hit dell'ultimo Sanremo che tu non avevi visto manco per niente, ma ce l'hai lo stesso nelle vene come il plasma e i leucociti che non hai mai visto, del resto chi cavolo l'ha mai visto un leucocita? Il Festival è importante perché tiene compagnia agli anziani e ai malati, perché piace ai bambini anche se il mio povero papà non lo guardava mai. Un enorme grazie a tutti per le tantissime testimonianze d'affetto». Insieme all’altra parola più usata, resilienza, caratterizza la vigilia del Festival che dal primo al 5 febbraio avrà il compito di distrarre un po’ gli italiani, di farli uscire dalla cappa di questa lunga pandemia. . Perché sì.