Sanremo 2022 ai blocchi di partenza: prudenza, resilienza e tanta leggerezza

26/01/2022 04.10.00

Sanremo 2022 ai blocchi di partenza: prudenza, resilienza e tanta leggerezza [di Silvia Fumarola]

Silvia Fumarola, Festival Di Sanremo

Sanremo 2022 ai blocchi di partenza: prudenza, resilienza e tanta leggerezza [di Silvia Fumarola ]

Martedì 1 febbraio si apre la 72esima edizione del Festival, la seconda dell'era pandemia. Il conduttore, gli artisti, i superospiti, l'attesa d…

Martedì 1 febbraio si apre la 72esima edizione del Festival, la seconda dell'era pandemia. Il conduttore, gli artisti, i superospiti, l'attesa di Fiorello. E una missione: provare a divertirsi26 Gennaio 20222 minuti di letturaLa parola d’ordine è prudenza, perché la variante omicron circola e non risparmia Sanremo. Insieme all’altra parola più usata, resilienza, caratterizza la vigilia del Festival che dal primo al 5 febbraio avrà il compito di distrarre un po’ gli italiani, di farli uscire dalla cappa di questa lunga pandemia.

Leggi di più:
Repubblica »

Stanno già preparando il trappolone per la Meloni

Cosa c'è dietro lo schiaffo di Draghi al centrodestra? E perché nel suo discorso alla direzione del Partito democratico Letta già parla di caduta del nuovo governo? L'analisi del direttore Augusto Minzolini Leggi di più >>

Lorena Cesarini a Sanremo 2022, chi è la conduttrice della seconda serata del FestivalLorena Cesarini è tra le donne scelte da Amadeus per calcare il palcoscenico del Teatro Ariston in una delle serate del Festival di Sanremo 2022 e fa parlare di sé ancor prima di...

Cesare Cremonini super ospite a Sanremo 2022Sono trascorsi più di vent’anni da quando Cesare Cremonini cantava “Vespa 50 Special” mimando la guida di un motorino tra le colline bolognesi. Il cantante, che ha fondato la...

Sanremo 2022, ricordo tutto del Festival perché alla fine non mi ricordo nienteEro bambino quando giurai solennemente: un giorno andrò al Festival di Sanremo e conoscerò Gianni Morandi Ricordati anche che sei lì indegnamente,visto che dovevi essere squalificato. 👏🏼👏🏼👏🏼m_crosetti

Miele di Giusy Ferreri: il testo e le parole della canzone di Sanremo 2022Miele di Giusy Ferreri: il testo e le parole della canzone di Sanremo 2022. La cantante torna al Festival per la quarta volta e salirà sul palco del teatro Ariston a cinque anni di...

Domenica di Achille Lauro: il testo e le parole della canzone di Sanremo 2022Domenica di Achille Lauro: il testo e le parole della canzone di Sanremo 2022. Quarto Festival per lui. Dopo essere stato lo scorso anno parte integrante della Kermesse, il cantante torna in gara...

Quirinale 2022, 'voti Sanremo': schede per Baglioni, Al Bano e RuggeriQuirinale, ‘voti Sanremo’: schede per enricoruggeri, Baglioni e Al Bano. enricoruggeri Ma se quei parlamentari che hanno scritto sulle schede i nomi dei cantanti, invece del lauto stipendio che gli paghiamo, prendessero 1000€ al mese per cavare il piombo nelle miniere del Sulcis, troverebbero lo stesso l’ispirazione per scrivere cose così esilaranti?

di Silvia Fumarola Martedì 1 febbraio si apre la 72esima edizione del Festival, la seconda dell'era pandemia.Lorena Cesarini è tra le donne scelte da Amadeus per calcare il palcoscenico del Teatro Ariston in una delle serate del e fa parlare di sé ancor prima di scendere la famosa scalinata.Sono trascorsi più di vent’anni da quando Cesare Cremonini cantava “Vespa 50 Special” mimando la guida di un motorino tra le colline bolognesi.26 Gennaio 2022 Il Festival di Sanremo è bello perché quando passi in treno in qualche pezzo d'Italia notturna, magari proprio per andare a Sanremo, e le case scorrono all'improvviso in quei tratti veloci tra niente e niente, si capisce che tutti i televisori sono accesi per guardare il Festival e la luce che emettono pare l'aureola di un santo (San Remo?), o il pallido cristallo di un acquario dove i pesci muoiono giovani.

Il conduttore, gli artisti, i superospiti, l'attesa di Fiorello. E una missione: provare a divertirsi 26 Gennaio 2022 2 minuti di lettura La parola d’ordine è prudenza, perché la variante omicron circola e non risparmia Sanremo. La partecipazione alla kermesse è una sfida rivolta al futuro e promette di aprire riflessioni sui cambiamenti della società italiana. Insieme all’altra parola più usata, resilienza, caratterizza la vigilia del Festival che dal primo al 5 febbraio avrà il compito di distrarre un po’ gli italiani, di farli uscire dalla cappa di questa lunga pandemia. Dopo anni di corteggiamento, il cantante de “La nuova Stella di Broadway” ha accettato l’invito di Amadeus e in occasione della manifestazione canora più importante d’Italia si esibirà in una performance inedita. Amadeus è al lavoro all’Ariston: a letto presto, sveglia presto, tampone e mascherina ovunque, poi libero sul palco. Ha sempre vissuto a Roma, dove ha conseguito una laurea in Storia Contemporanea. “Bisogna portare leggerezza” ripete come un mantra. Il Festival è il gioco di ricordare chi lo vinse nel 1962 (il mio amico Ignazio lo sa, e pure chi arrivò secondo, lui del Festival sa tutto).

E’ la sua missione. Ha sempre sognato, tuttavia, il mondo del cinema e la prima vera occasione le si è presentata quando, notata da un talent scout, ha sostenuto il provino per A rance e martello di Diego Bianchi . Per quanto riguarda la vita privata, oggi è fidanzato con Martina Margaret Maggiore, mentre in passato è stato legato alla collega Malika Ayane e a Erika Monti. Raccontano che “dorme come un bambino”. Perché il conduttore-direttore artistico, al suo terzo festival di Sanremo di fila, ha il dono della sicurezza. Nella serie Netflix veste i panni di Isabel, la prostituta di cui si innamora il protagonista. Sa quello che vuole: mai strafare. A sei anni già suonava il piano e, da appena adolescente, componeva brani. Seguire il proprio gusto e non tradire il pubblico, osare senza esagerare. Ha raccontato di aver accettato subito e di essere onorata. Ma chi le prende in giro non ha capito niente della vita.

Gli piace quello che fa, “mi sento un privilegiato”, non si fa distrarre da quello che succede intorno. Anche se non è facile, mantiene la concentrazione. Il suo sarà un monologo sull’integrazione sociale, prospettiva ancora lontana se si leggono alcuni commenti sui social. Ama, come lo chiamano tutti, a cui basta uno sguardo per capire cosa vogliono i tecnici, è il primo a volersi divertire.  E anche se ha l’aria svagata, tiene tutto sotto controllo.  Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Gennaio 2022, 23:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA. di Gino Castaldo 24 Gennaio 2022 Che festival sarà? Difficile dirlo, gli artisti in gara accontentano gusti diversi, spettatori di età diverse, la generazione Z è accontentata, ci sono le ragazze della musica, belle e determinate, che raccolgono un pubblico larghissimo – Noemi . A Sanremo ci andava Gianni tutti gli anni, ma per il Premio Tenco, e ogni pensiero di lui mi manca.