Richiesta, Discussione

Russiagate, Conte al Copasir: «Mai parlato con il ministro Usa Barr. Ora Salvini chiarisca su Savoini»

Russiagate, Conte al Copasir: «Da Usa chieste informazioni a giugno»

23/10/2019 20.22.00
Richiesta, Discussione, Vicenda, Giuseppe Conte, İnformazione, Legge, Agosto

Russiagate, Conte al Copasir: «Da Usa chieste informazioni a giugno»

Non ad agosto durante la crisi di governo, dice il presidente del Consiglio

Email«Le mie dichiarazioni al Copasir sul caso Barr come su qualsiasi altro tema sono coperte dal segreto quindi non riferisco delle cose dette ai componenti del Copasir»: così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte apre la conferenza stampa a palazzo Chigi in merito al caso Russiagate. «Ma è chiaro che ho il dovere anche di fronte ai cittadini - prosegue Conte -di riferire alcuni elementi di questa vicenda anche perché ha suscitato un tale clamore mediatico che ne sono nate una messe consistente di ricostruzioni fantasiose che rischiano di gettare ombre anche sul nostro operato istituzionale e questo non possiamo permettercelo».

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Euro 2020: Italia-Galles 1-0, azzurri primi nel girone A. LIVE Covid Napoli, festa in terrazza senza mascherina: 96 sanzioni

A quando risale la richiesta di informazioniIl primo punto che Conte chiarisce è quello sui tempi. «È stato detto che la richiesta americana di uno scambio di informazioni è stata fatta in agosto durante la crisi di governo. Falso, la richiesta risale a giugno» e non c’è alcun collegamento con il tweet di Donald Trump. «Il presidente Trump non mi ha parlato di questa inchiesta. Questa richiesta non è pervenuta dal presidente Trump ma dal ministro Barr» che è anche il capo dell’Fbi, ha detto Conte. Conte ammette che ci sono stati due incontri, «uno il 15 agosto e l’altro il 27 settembre. Io non ero presente ma sono stato informato- precisa- . Il primo si è svolto nella sede del Dis, ed è servito a definire preliminarmente il perimetro della collaborazione. Il secondo incontro nella sede del comparto dell’intelligence di piazza Dante, e c’erano anche i direttori dell’Aise e dell’Aisi, ed è servito a chiarire che alla luce delle verifiche fatte la nostra intelligence è estranea a questa vicenda. Questa estraneità ci è stata riconosciuta».

Il ruolo di BarrIl secondo punto di Conte è sugli interlocutori. La richiesta è «arrivata non a me ma da canali diplomatici», dice Conte. «William Barr è ministro della Giustizia, ma non corrisponde alla stessa figura italiana, è anche responsabile dell’attività dell’Fbi, si occupa di intelligence e lo fa anche all’estero. Attraverso canali ordinari diplomatici ha fatto pervenire una richiesta di informazioni alla nostra intelligence. Lo scopo era verificare l’operato di agenti americani. Non era messo in discussione l’operato dell’intelligence italiana», ha detto Conte. «Io non ho mai interloquito con Barr, né per telefono né per iscritto», ha aggiunto il presidente del Consiglio, spiegando che anche «Trump non mi ha mai parlato di questa inchiesta». E anche sul suo intervento a Palazzo San Macuto, precisa che la convocazione riguardava la relazione semestrale sull’attività dei servizi («non sono stato convocato sul caso Barr, ma non mi sono affatto sottratto a nessuna domanda»). headtopics.com

L’alleatoIl terzo punto riguarda il motivo per cui Conte ha assecondato le richieste americane. «Se ci fossimo rifiutati di sederci a un tavolo con un nostro alleato storico avremmo arrecato un danno al nostro comparto di intelligence, oltre a una grave slealtà».

I contenuti Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Che figura di mxxxa! Ha girato la frittata parlando di Salvini. Ma dal New York Times sapremo la verità e Giuseppi andrà a casa.

Conte al Copasir: il Russiagate e i 3 punti che il premier dovrà chiarireIl capo del governo e gli interrogativi sul ruolo effettivo dell’Italia nella vicenda MANCO E' NATO E GIA PUZZA.!!!!!!! Perché non è andato Salvini a chiarire al Copasir? Vuoi vedere che sarà lui a dimettersi per il Russia gate di TRump?

Russiagate, perché Conte spiega al Copasir sui contatti tra 007 italiani e Usa | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Russiagate, perché Conte spiega al Copasir sui contatti tra 007 italiani e Usa | Sky TG24 Ma quindi Novità ? SoniaLaVera Non mi fido di voi perché anche in questo caso date le mezze verità

Conte al Copasir: sul Russiagate nostra intelligence estranea | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Conte al Copasir: sul Russiagate nostra intelligence estranea | Sky TG24 Cos'è la vostra solita faek news tutto quello che riguarda il Copasir e tutte le dichiarazioni rimangono secretate. Perché se fosse il contrario a NOI ce lo vengono a dire? Sono servizi segreti!!! E Conte ne è a capo SpyGate L'audizione del Pres Conte al Copasir è stata secretata (come altre in precedenza). Quindi solo i rappresentanti politici vincolati dal segreto ne sono a conoscenza..chissà forse un giorno avremo un CopasirLeaks..

Russiagate, Conte davanti al Copasir: 'La nostra intelligence è estranea'Il premier ha risposto alle domande sull'inchiesta sul ruolo svolto dagli 007 italiani su presunti dossier per le presidenziali americane del 2016. L'audizione è secretata. Il premier Conte ha illustrato la sua posizione in conferenza stampa E' riuscito a rigirare la frittata accusando Salvini Conte. Che infame E poi dice che Salvini è un TRADITORE della PATRIA. Al massimo si impegnava x fermare i migranti in Libia ma nn si può chiedere nulla a gentiloni che sta in eu e a minniti no?😓😓😓

Russiagate, Conte davanti al Copasir: 'La nostra intelligence è estranea'Il premier ha risposto alle domande sull'inchiesta sul ruolo svolto dagli 007 italiani su presunti dossier per le presidenziali americane del 2016. L'audizione è secretata. Il premier Conte ha illustrato la sua posizione in conferenza stampa Audizione Copasir decretata per evitare vergognose indignazioni. Che fa rima con deferita, la manovra Strano...

Conte arriva al Copasir, la Lega gli fa il processo - Il Fatto QuotidianoScambio di informazioni tra Paesi alleati o scambio di favori per esigenze politiche? Palazzo San Macuto, ore 15 in punto. Ecco l’audizione che Giuseppe Conte ha richiesto al Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, in sigla Copasir, per spiegare la doppia visita in Italia e gli incontri autorizzati con i vertici dei servizi segreti … Si Conte può andare dove vuole tanto col culo così coperto dal PD starà al suo posto fino al 2023 senza problemi marcotravaglio marcotravaglio immagino tu sappia che lo spygate coinvolge soprattutto renzi e gentiloni in modo assai grave, e che conte è al più un ruolo passivo. Potevi ricordarlo ieri sera a miss canotto. Od almeno, un Giornalista lo avrebbe fatto. Il processo dai pro Cess .. ci siam capiti !