Roma, super pass: controlli a tappeto dal centro al litorale. Chiuso B&B e multe per 30mila euro

16/01/2022 13.11.00

Roma, super pass: controlli a tappeto dal centro al litorale. Chiuso B&B e multe per 30mila euro

Roma, super pass: controlli a tappeto dal centro al litorale. Chiuso B&B e multe per 30mila euro

A Roma controlli a tappeto della polizia, nella capitale, per la verifica del rispetto della normativa anti covid, soprattutto alla luce delle recenti modifiche relative al green...

A Roma controlli a tappeto della polizia,nella capitale, per la verifica del rispetto della normativa anti covid, soprattutto alla luce delle recenti modifiche relative al green pass.  Chiusa per 5 giorni una struttura ricettiva, denunciato il titolare e sanzionati 8 soggetti privi di certificazione verde. Elevate sanzioni per 30.000 euro. In particolare, sono in corso a Roma serrati controlli amministrativi da parte della Polizia di Stato della Divisione Polizia Amministrativa e del Commissariato Esquilino, all'interno di strutture ricettive, tesi a verificare il rispetto della normativa anti covid sia da parte della clientela che dei gestori.

Leggi di più:
Leggo »

Nord Stream, perdite di gas nel Baltico: il mare ribolle - Video

Le immagini diffuse dalle forze armate della Danimarca Leggi di più >>

Suppletive a Roma, il centrodestra prova a prendersi il seggio di GualtieriQuasi 180mila elettori della capitale chiamati alle urne, ma si teme l’astensione Ho i diritti sospesi. Spiacente

Roma, incidente in moto con la moglie sull'Olimpica: Orlando Ranieri muore sul colpo a 49 anniL’impatto è stato violento e non gli ha lasciato scampo. Orlando Ranieri è morto sul colpo. La tragedia si è consumata ieri mattina intono alle 11.30 del mattino.... Riposa in pace 😌. Una preghiera 🙏🌹.

Salernitana, l'ex Roma Sabatini è il nuovo direttore sportivoLo ha annunciato la società granata con una nota sui propri canali ufficiali

Roma, elezioni suppletive per la Camera: seggi aperti dalle 7 alle 23Seggi aperti nella Capitale dalle 7 di questa mattina fino alle 23 per le suppletive che dovranno eleggere alla Camera il successore dell'attuale sindaco Roberto Gualtieri. Sono circa 185mila gli...

La variante Omicron ha svuotato RomaTestimonianze di negozianti e gestori di locali della Capitale che provano a resistere alla crisi economica portata dal virus. Tra attività chiuse e sempre meno acquisti anche il centro storico fa fatica a reinventarsi Ma come, non eravate vaccinati al 90%, immuni come l'acqua di fonte? E poi saremmo noi che raccontiamo balle e ci riferiamo a idee strampalate. Ma quando vi prendete dal torpore cognitivo? Dai da bravi che c'è da fare... È una grande sfida mondiale la pandemia. Non resta che pregare! Ma quindici il greencazz non serve a una fava?

È morto a Roma l'ambasciatore egiziano in Italia Alaaeldin Wagih Mohamed RoushdyÈ morto questa mattina a Roma l’ambasciatore d'Egitto, Alaaeldin Wagih Mohamed Roushdy. Aveva 55 anni ed è stato stroncato da una crisi cardiaca. Sposato, tre figli,...

Nella struttura c'erano 8 ospiti senza certificazione A Roma controlli a tappeto della polizia, nella capitale, per la verifica del rispetto della normativa anti covid, soprattutto alla luce delle recenti modifiche relative al green pass.0 È arrivato il giorno delle suppletive a Roma.moto Yamaha di colore scuro quando all’improvviso, sulla corsia interna all’altezza di via dei Campi Sportivi, in direzione del Foro Italico si è scontrato con una Smart di colore bianco., debutterà domani nella sfida dei granata contro la Lazio .

    Chiusa per 5 giorni una struttura ricettiva , denunciato il titolare e sanzionati 8 soggetti privi di certificazione verde. Elevate sanzioni per 30. Una competizione, che pure se rischia di non essere tra le più partecipate, è fondamentale in ottica Quirinale.000 euro. Orlando è morto sul colpo, mentre la donna è stata è stata trasferita in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico Gemelli: è grave ma le su condizioni al momento sarebbero stabili. In particolare, sono in corso a Roma serrati controlli amministrativi da parte della Polizia di Stato della Divisione Polizia Amministrativa e del Commissariato Esquilino, all'interno di strutture ricettive, tesi a verificare il rispetto della normativa anti covid sia da parte della clientela che dei gestori. Tenendo conto però che difficilmente il prossimo Capo dello Stato sarà eletto nei primi tre scrutini, anche un voto può diventare fondamentale.   All'interno di un bed & breakfast, si è accertato che delle 8 stanze presenti per un totale di circa 52 posti letti solo 6 erano autorizzate, con 16 posti letto disponibili.

Al momento dell'ispezione risultavano alloggiate circa 20 persone, censite su un registro in maniera incompleta ed irregolare. Quella che negli ultimi anni è stata una roccaforte del centrosinistra, questa volta, però, sembra essere un campo aperto. Anche per lei, sotto choc, è stato necessario il personale medico. Gli agenti hanno scoperto che tra le 20 persone ospitate, 16 risultavano provenienti dalla Liguria e dal Friuli. Otto persone provenienti da Genova, sono state rintracciate nelle vicinanze dagli investigatori, sono state sanzionate amministrativamente, insieme allo stesso gestore che le aveva ospitate perché non in possesso della certificazione verde . Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega, Udc, Rinascimento e Liberali si ritroveranno compatti per espugnare uno dei feudi del blocco progressista che questa volta arriva diviso.   Numerose le irregolarità riscontrate dalle violazioni su aspetti di sicurezza e salubrità dei locali a violazioni delle norme sulla prevenzione del covid 19, dalla normativa per la prevenzione di incendi alla mancata comunicazione alla Questura della presenza degli ospiti. In quel punto ci sono una serie di svolte a destra per immettersi nel controviale che porta ai negozi presenti su quel lato della strada. Le inadempienze insieme ad altre violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, hanno portato a sanzioni di carattere penale, con la denuncia del gestore ai sensi dell'art 109 dl T. Gualtieri nell’ultima tornata vinse con il 62 per cento dei consensi.

U.L. Il Partito Democratico, invece, schiera Cecilia D’Elia , già assessore in Comune nell’esecutivo Zingaretti. L’impatto sarebbe avvenuto sulla corsia d’emergenza, ma la dinamica è ancora da accertare con precisione.P. e dell'art 483 c. L’attuale leader del Movimento, all’ultimo momento, ha deciso di non confrontarsi con le urne.p ma anche di carattere amministrativo, per un totale di circa 30. Nelle prossime ore verranno ascoltati anche alcuni testimoni per cercare di capire meglio cosa sia accaduto.

000 euro. L’esperta di politiche sociali in passato ha fatto parte del coordinamento nazionale di Sinistra Ecologia e Libertà. Si è provveduto alla chiusura temporanea dell'attività per 5 giorni.    Diverse sanzioni sono state elevate dai carabinieri per violazione delle norme anti contagio, a partire dal mancato uso della certificazione verde. Italia Viva insieme ad Azione, infatti, sosterranno la candidatura di Valerio Casini , ex assessore del II Municipio e fedelissimo di Renzi.    ALTRO MORTALE A OSTIA Falciata da un’auto mentre attraversa sulle strisce pedonali tra via Mar Rosso e via Mare di Bering a Ostia, a poche centinaia di metri dall’ospedale Giovan Battista Grassi, dove Fernanda Di Palma, 72 anni, è morta subito dopo l’intervento del 118. I carabinieri della stazione Piazza Dante hanno sorpreso un avventore di un bar in via Principe Umberto privo di green pass e lo hanno sanzionato, insieme al titolare del locale che ha omesso di controllarlo all'ingresso. Entrambi sono stati multati per 280 euro. Non si esclude, però, che l’esponente moderato possa raccogliere pure voti vicini alla destra.

I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma hanno invece sanzionato il dipendente di una farmacia che svolgeva attività lavorativa pur essendo sprovvisto della prevista certificazione verde. L’investitore, che avrebbe riferito alla polizia locale di Roma Capitale di non essersi accorto della presenza della signora, dopo l’impatto si è fermato per prestare i soccorsi. Il farmacista è stato multato per 600 euro. Candidatura rivelazione e senza simboli, poi, è quella di Lorenzo Vanni , titolare dell’omonimo bar, noto soprattutto negli ambienti vip.   I carabinieri della compagnia di Tivoli hanno controllato 56 persone, sia al capolinea dei bus, in arrivo dalla Capitale, sia nei pressi di alcuni esercizi commerciali. Di questi 4 utenti sono stati sanzionati per il mancato utilizzo della mascherina Ffp2 sui mezzi pubblici. L’ultima candidata, infine, è Beatrice Gamberini di Potere al Popolo che proverà a mettere insieme quella sinistra che non si riconosce nei palazzi. CAMPER IN FIAMME Ieri sera intorno alle 19 un camper per cause da accertare, ha preso fuoco per poi esplodere in via Svezia all’altezza del viadotto di corso Francia. Nel Comune di Colleferro, i carabinieri di Gavignano hanno sanzionato un 57enne del posto, titolare di una palestra, per aver esercitato attività lavorativa senza green pass.

  Infine, sul litorale romano, nei Comuni di Anzio, Nettuno e Ardea, i carabinieri hanno identificato 49 persone e controllato 6 esercizi commerciali. Tag. A esito degli accertamenti sono scattate sanzioni per tre clienti di un bar, sorpresi a consumare senza essere in possesso di green pass, e per il titolare per la mancata verifica della certificazione all'ingresso del locale. © RIPRODUZIONE RISERVATA. Multato anche un 47enne sorpreso sul lungomare degli Ardeatini a passeggiare senza indossare la prevista mascherina.  Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Gennaio 2022, 11:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA .