Roma, Fassina: “Mi candido a primarie centrosinistra contro Gualtieri'. Su Draghi: 'Politicamente fa da sponda a Confindustria' - Il Fatto Quotidiano

Roma, Fassina: “Mi candido a primarie centrosinistra contro Gualtieri”. Su Draghi: “Politicamente fa da sponda a Confindustria”

28/05/2021 19.09.00

Roma, Fassina: “Mi candido a primarie centrosinistra contro Gualtieri”. Su Draghi: “Politicamente fa da sponda a Confindustria”

“Mi candido a Roma alle primarie del centrosinistra per le elezioni comunali contro Gualtieri per affermare una sinistra che rimetta al centro, anche nella Capitale, il lavoro e la giustizia sociale”. Lo annuncia ai microfoni de “L’Italia s’è desta”, su Radio Cusano Campus, il deputato di LeU Stefano Fassina, che, nel corso della trasmissione radiofonica, …

, qua rischiamo che, perché, invece di tener conto delle lezioni di questo ultimo anno e mezzo,si ripristina e si aggrava un’agenda liberistache scarica letteralmentesulla pelle dei lavoratoriesigenze fondamentali, come quella della velocizzazione degli appalti, che però vanno affrontate con soluzioni che vanno alla radice. Qui il punto fondamentale è che le centrali degli appalti, che allo stato attuale sono migliaia e poco attrezzate – spiega – vanno sensibilmente ridotte e qualificate con figure professionali, come ingegneri e architetti, di cui oggi l’amministrazione pubblica è carente.

Ema: il vaccino AstraZeneca è valido per tutti Biden unisce la Nato contro Cina e Russia: “Sono una minaccia” Vaticano a vescovi Usa: non negare comunione a Joe Biden

Se questo non accade, si va a finire male.E invece si vuole ripristinare la scorciatoia che è già risultata fallimentare in termini di qualità del lavoro, di costi e di sicurezza del lavoro. Va fatta una correzione di rotta, ieri mi pare ci sia stato un primo risultato togliendo il massimo ribasso, ma non brinderei perché si ritorna alla situazione di partenza che non era particolarmente felice”.

Vedi AncheDieci ore di lavoro al giorno per 350 euro al mese in una fabbrica di pennarelli: cinque arresti a Cagliari e Torino – Il videoIl parlamentare stigmatizza la retorica sulla burocrazia, definendola insopportabile, e accusa: “Sul piano politico, headtopics.com

il governo Conte Due è stato fatto fuori e poi rimpiazzato dal governo Draghi perché aveva un’attenzione alle istanze sociali che gli interessi più forti di questo Paese considerava insopportabili.Non c’è da stupirsi molto seil governo Draghi fa da sponda a una certa parte del mondo industriale e alle grandi imprese.

Bisogna resistere e, temo,aprire una stagione conflittuale a livello sociale, nonostante ci sia bisogno invece di unità. E tutto questo perché non c’era bisogno di fare dei licenziamenti l’obiettivo della politica economica di questa fase, perché nell’ultimo anno e mezzo abbiamo avuto un milione di posti di lavoro persi, di cui i tre quarti riguardano contratti di lavoro dipendenti. Chi ha in mano le redini dell’economia vuole puntare a una concorrenza – prosegue – che ancora una volta più che sulla qualità punta sulla compressione dei costi e del lavoro. Questo è inaccettabile. Ed è quindi evidente l’ipocrisia sulla discussione realtiva alla transizione ecologica e digitale.

E per far cambiare idea a questi signori non bastano i seminari o i commenti sui giornali. C’è bisogno di aprire una stagione conflittualefinalizzata a trovareun punto di equilibrio che non peggiori ulteriormente le condizioni del lavoro, già di per sé drammatiche

. Ci riempiamo la bocca della parola ‘diseguaglianze’ ma le condizioni sempre più gravi del lavoro sono la principale fonte di diseguaglianza. Dietro a tutta questaretorica insopportabile, c’è poi una serie di atti concreti che vanno in direzione opposta a quella annunciata”. headtopics.com

Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Inghilterra, la variante indiana stoppa le riaperture. Boris Johnson: 'Siamo preoccupati, ancora un mese di pazienza' Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano

Vedi AncheRoma, presidio Fiom contro morti sul lavoro: “Liberalizzare subappalti significa taglio a diritti e sicurezza. Il governo? Insegue Confindustria”Fassina conclude: “Il messaggio politico che è stato dato al ministro Orlando, ai sindacati, alla sinistra, al Pd è stato questo: ‘State buoni, perché qua comandiamo noi.

Il livello di tutela del lavoro lo decidiamo noi. Non vi allargate troppo’.E questo agire politico di Draghi è preoccupante. Dovrebbero smetterla quelli che, dalle parti delPd, continuano a dire, come facevano ai tempi delgoverno Monti, che l’agenda Draghi è la loro agenda”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di teIn questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Che banda di SCAPPATI di CASA... timidino per me Draghi è un Genocida di Greci e ora anche di Italiani e quindi Fassina tu sei di LEU e lo appoggi in parlamento quindi non voterei mai per te ne per il PD ne per M5S.quindi no alla Raggi o al centro-destra=no e ancora NO! Voto Alternativace AC!

Già che eri contrario allo stadio nuovo hai perso in partenza.... La faccia non mi spira