Roma, aggressione a quattro ragazzi con la maglietta del Cinema America: 'Levatevela subito, siete antifascisti' - Il Fatto Quotidiano

Roma, aggressione a quattro ragazzi con la maglietta del Cinema America: “Levatevela subito, siete antifascisti”

16/06/2019 18.12.00

Roma, aggressione a quattro ragazzi con la maglietta del Cinema America: “Levatevela subito, siete antifascisti”

Dopo aver passata la serata a piazza San Cosimato per seguire una proiezione cinematografica, quattro ragazzi di vent’anni sono stati aggrediti ieri notte, a Trastevere, da una decina di 30enni perché indossavano la maglietta del Cinema America. “Hai la maglietta del Cinema America, sei antifascista, levati subito ‘sta maglietta, te ne devi andare via da …

. Ad un altro degli aggrediti sono stati messitre punti sul sopracciglio destro.“Eravamo a San Francesco a Ripa, all’inizio erano in due, hanno iniziato ainsultarci– ha detto Habib – e in pochi minuti da 2 sono diventati 4 e dopo una decina, non siamo riusciti ne a scappare ne a difenderci, non ci hanno lasciato liberi nemmeno di andare via. È stato un

Roma, autobus in fiamme sulla Portuense, nessun ferito Scontro Orban-Ue: il premier ungherese vuole depotenziare la plenaria di Strasburgo La guardia del corpo di Diana è il nuovo responsabile della sicurezza di Astrazeneca

assalto pieno di violenza, che non riusciamo a comprendere, noi non abbiamo nemmeno risposto alle loro provocazioni. Io non ho acconsentito a togliere la maglietta e la conseguenza è stata una testata sul naso, che domani devo operare d’urgenza. È evidente che avessero già deciso di aggredirci. Abbiamo avuto la sensazione che ci avessero seguito da Trilussa fino a piazza San Calisto”. “Trastevere è un punto di riferimento e luogo di aggregazione per tutti, dove molti ragazzi anche più giovani di noi passano le loro serate, anche in occasioni delle proiezioni del Cinema America. Non smetteremo di frequentare i territori di questa città liberamente e di rivendicare le nostre idee, come non smetteremo di partecipare alle proiezioni a San Cosimato e indossare la maglietta del Cinema America”.

“Un atto gravissimo in una città e paese allo sbando, questa è una vera e propria Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Importante è' trovarli, poi non necessitano di una grande pena, basta obbligarli per un mese ad indossare magliette antifasciste e frequentare Forza Nuova, Casa Pound, e pure FDI.Un solo mese tutti i giorni per 24 ore al giorno. Chi sta sdoganando questi neofascisti lo sappiamo tutti. Tutti meno voi del Fatto ovviamente.

Il VICEministro dell’interno è scappato in USA pur di non commentare..... La colpa di questa deriva è vostra e dei vostri amati 5stelle. Li avete sdoganati (dalle fogne). SALVINI e compagni, con i loro modi da bar sport, hanno sdoganato questa minoranza ingombrante di teste di cazzo. Invece di fare i servi del governodelfallimento e poi lavarsi la coscienza con articoli di condanna antifascista, andate a fare qualche domandina al m5s omari del Vs pulitzer DiBattista e di giggino la cazzuola dimaio. Minibot o maxitonf? Italia servile.

Macché fasci e cavolate del genere, questi sono una banda di deliquenti, tra l'altro come al solito pure vigliacchi, perché in tanti contro pochi é sempre da vigliacchi, punto!! Questi so i fasci di viale Marconi, so anni che girano tra Marconi e piazzale della radio. Sarebbe da riprendersi il quartiere. Ci sarebbe pure posto per un nuovo centro sociale trastevere trullo antifascista sinistra centrisociali direzioneprc potere_alpopolo

Dai che forse gli Italiani stanno cominciando a svegliarsi. sadape54 Non è possibile. Prove ?

Botte contro 4ventenni a Roma: «Avete la maglietta del cinema America, siete antifascisti»Sabato 15 giugno a quattro ventenni è stato intimato di togliersi la maglietta con il logo dell’associazione Una volta essere fascisti era illegale Stupidi miserabili Aggressione contro quattro ventenni a Roma: 'Siete antifascisti, andatevene da qui'. Meglio ancora dall’Italia. Comunque c’è un refuso nel titolo, ve ne siete accorti? Ah, manca pure Raggi, dimettiti...

La sicurezza... ...forse non ho capito. Sono stati picchiati perché sono antifascisti?...o ho capito male?

Addio a Franco Zeffirelli, grande tifoso viola: ha fatto la storia del cinemaIl regista è morto a 96 anni nella sua casa di Roma: ha sempre seguito con passione la Fiorentina, che lo aveva omaggiato anche in occasione del suo ultimo compleanno a febbraio È morto uno dei più grandi anti-juventini, adesso il mondo è più povero 😢

Addio al maestro del cinema e dell'arte Franco Zeffirelli - VanityFair.it«La bellezza è la sola qualità che ci rende uomini fin dalla nascita. Un corpo, un gesto e un colore che ci inebriano sono l'unico incentivo consentito all'uomo per creare l'opera d'arte e congiungersi a Dio». Grazie e buon viaggio, Maestro Riposa in pace Maestro. Che il Signore ti accolga tra le Sue braccia Un altro grande che se n’è andato.

Addio Franco Zeffirelli, una vita tra teatro e cinema. FOTO | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Addio Franco Zeffirelli, una vita tra teatro e cinema. FOTO | Sky TG24 Rip.🙏

Cinema: il futuro dello storytelling è nel «VR»? - VanityFair.itE' un mercato che vale 12 miliardi e in cui c'è fame di talenti che «pensino a 360°»

«Via Col Film»: questa settimana parliamo di Beautiful Boy e I morti non muoiono - VanityFair.itLa puntata del nostro podcast di cinema questa settimana è dedicata al film con Timothée Chalamet, il ragazzo prodigio di Luca Guadagnino che qui si trasforma in un ragazzo tossicodipendente, e alla commedia horror di Jim Jarmusch, che per scherzare con gli zombie ha messo insieme un cast di vivi davvero eccezionale