Rep

Il piccolo vecchio di Torino

01/10/2020 06.35.00

Il piccolo vecchio di Torino

La selezione del meglio del giornalismo di Repubblica. Saperne di più è una tua scelta.

Leggi di più: la Repubblica »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Disastri naturali, #SicuriPerDavvero: la campagna di ActionAid per mettere in sicurezza l'Italia - la RepubblicaRendere sicuro il futuro?di milioni di italiani che vivono?in territori a rischio sismico o idrogeologico. È questo l’obiettivo della campagna

Contante addio, avanza forte il denaro di plastica: 3 pagamenti la mese con la cartaOggi la frequenza media di pagementi elettronici è di 2.9 volte al mese rispetto alle 2.6 del 2019 e alle 2.2 del 2018. Nel 2019 la spesa con carte ha raggiunto gli 88 miliardi Non deve pagare nessuno né chi compra né chi vende.....come per il contante.....come minimo poi non mi piace ugualmente non avere il senso delle spese....per le piccole spese poi assurdo per me è non solo non è così !non userò mai la carta per ingrassare governo e banche Sarebbe ora di togliere il contante ovunque si eviterebbero rapine e furti!! Non ci sarebbe bisogno di poliziotti e carabinieri!! Tutto il mondo girerebbe meglio! In tutti gli altri paesi del mondo civile si può pagare anche il caffè con il bancomat in Italia no! 🙈🙈😡😡😡

Kilian e la nuova sfida: la maratonaJornet, il re del trail running, può scegliere una delle due gare tra Malaga e Valencia. Il sognatore delle montagne cerca l’impresa

La lezione di Vanessa Incontrada: la bellezza non è perfezioneVietato dire che la bellezza non è importante. È importantissima, non per niente da millenni incatena le vite degli esseri umani con il suo mistero. Il grande equivoco è confondere la bellezza con la perfezione, quella, sì, un trucco diabolico fatto per rovinarci la vita, una creazione artificiale dell’uomo soggetta ai tempi e alle mode: le forme cambiano a seconda della cultura, le gambe tornite che le adolescenti di oggi detestano erano apprezzatissime nel Rinascimento, l’abbronzatura che esibiamo fieri di ritorno dal mare avrebbe fatto orrore agli aristocratici dell’Impero Britannico. Inseguire la perfezione è inseguire un fantasma, Vanessa Incontrada lo ha imparato sulla sua pelle e per questo ha deciso di posare orgogliosamente nuda sulla cover di Vanity Fair in edicola oggi, in tutto il suo splendore generoso di 41enne: «Dobbiamo affrontare, capire e celebrare una nuova bellezza» dice, proponendosi come simbolo di «body positivity» e bellezza inclusiva, e dichiarando guerra a ogni forma di «body shaming» e bullismo contro il corpo e le sue forme in nome di una supposta perfezione. «Nessuno mi può giudicare» è il messaggio guida che Incontrada ha imparato sulla sua pelle, è il caso di dirlo. «Nel 2008 - racconta a Vanity - ho avuto mio figlio Isal. La maternità, come per altro succede a tutte le donne, trasforma il tuo corpo. E il mio si trasformò molto. Partirono le critiche. Feroci. Crudeli. Ero delusa, ferita e disorientata: ma perché essere così cattivi?». A caro prezzo la riconquista della serenità. «A volte prendi peso, altre lo perdi. Siamo donne, il nostro corpo funziona così. È naturale, va accettato e va soprattutto rispettato. Nessuno ti può né ti deve giudicare». Con la consapevolezza, il desiderio di condividerla con le sorelle, soprattutto le più giovani e vulnerabili: «Ho finalmente capito che la battaglia del corpo non riguardava più me ma tutte le donne. E che se potevo mettere a disposizione di altre la mia esperienza, be’ era arrivato il mome Bellissima e intelligentissima donna . Complimenti Vanessa !!! Una donna che posa nuda è una stronza Anche un ciottolo non è un ciottolo finché non la chiami con il suo nome.

Elezioni Usa, la Fed e la sfida del super debito pubblicoElezioni Usa, la Fed e la sfida del super debito pubblico. Analisi riservata agli abbonati a 24+, la sezione premium del Sole 24 Ore

La pandemia ha cambiato tutto e spinge la Lega nel PpeA chi scrivere il proprio punto di vista sulle cose? A chi affidare l’ indignazione e la speranza? Vi proponiamo di dirlo a Corriere La lega ormai su un binario morto A dimostrazione della natura democristiana: a cosa servono i depuratori fognari quando ci sono loro ad ingoiare tutto?