Regeni, commissione d'inchiesta in missione a Cambridge

Regeni, commissione d'inchiesta in missione a Cambridge

26/09/2021 14.17.00

Regeni, commissione d'inchiesta in missione a Cambridge

In programma le audizioni di alcuni rappresentanti dell’ateneo inglese per il quale il ricercatore seguiva progetti in Egitto

13:09ROMA .«Nelle prossime ore, una delegazione della commissione Parlamentare d'inchiesta sulla morte di Giulio Regeni sarà in missione a Cambridge». Ad annunciarlo è la commissione che lavora per fare luce sulla morte del giovane ricercatore friulano avvenuta nel 2016 in Egitto. La delegazione, di cui farà parte il presidente della commissione Erasmo Palazzotto si recherà nella città inglese per svolgere in loco le audizioni di alcuni rappresentanti dell'Università di Cambridge. Nell'ambito delle attività di indagine della commissione volte ad accertare la verita' sulla morte di Giulio Regeni, l'ufficio di presidenza ha ritenuto di «assoluta rilevanza»  queste audizioni.

22/28 ottobre 2021 • Numero 1432 Covid, Austria: lockdown per i non vaccinati se la situazione peggiora Sbaglia volo da Palermo per Bologna e si ritrova in Polonia

Dati oggettiviPoi giovedì prossimo la commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni svolgerà alle 16,30 l'audizione del ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Luigi Di Maio. Giulio Regeni è morto per le torture che gli sono state inflitte nel corso di una settimana, ha detto nei giorni scorsi l'ex procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone nell'audizione che si è svolta davanti alla commissione sulla morte del giovane ricercatore avvenuta in Egitto. «Il primo blocco di dati oggettivi che hanno aiutato ad esempio a smontare e smentire la cosiddetta ipotesi del pulmino si è avuta con l'autopsia perché, come la commissione sa, quella fatta dalle autorità egiziane era di conclusioni abbastanza generiche. L'autopsia, nonostante fossero state asportate alcune parti del cadavere, fatta da uno specialista vero incaricato dalla procura di Roma con le risorse della tecnologia, ha descritto un quadro della morte di Giulio Regeni frutto di torture prolungate per una settimana, che erano incompatibili con la tesi della banda dei rapinatori o truffatori. Quello è il primo elemento oggettivo».

Pressione«Un'altra cosa importante - ha aggiunto Pignatone - è stato il ruolo della famiglia a del mondo delle organizzazioni e associazioni che hanno sostenuto e sono state accanto alla famiglia perché non c'è dubbio che ha esercitato sia sul governo italiano, ma per l'Italia che è un paese democratico cioè rientra nelle regole costituzionali, sia a livello di opinione pubblica mondiale, una pressione significativa che in certi momenti è stata decisiva per alcuni passaggi. Almeno questa è stata la nostra sensazione da Roma». headtopics.com

Gravi ritardi Leggi di più: La Stampa »

Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: figli ora vaccinati

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: sì al vaccino per i figli. VIDEO

Casual o elegante? Kate Middleton ci mostra due modi di interpretare il blazer con cinturaLa 'cintura a vista' è uno dei trend di stagione 😍 Scoprite come indossarla ispirandovi allo stile di Kate Middleton 👑 👇

All you need is love - VanityFair.itInfluencer prima ancora che esistessero i social, oggi Sean Combs, un tempo famoso come Puff Daddy, dice di essere in missione per conto di Dio. Obiettivo: salvare la sua gente (e no, non scherza)

Vaccini, l'Ue: 'Presto 500 milioni di dosi ai Paesi più vulnerabili''La metà di tutti i vaccini prodotti in Ue vengono spediti all'estero. Ottocento milioni di dosi finora e cinquecento milioni di dosi in più andranno presto ai Paesi più vulnerabili'. E' quanto afferma la presidente della Commissione europe...