Recovery Fund, in commissione alla Camera ok alle linee guida: il centrodestra si astiene. Rispunta un riferimento al Ponte sullo Stretto - Il Fatto Quotidiano

Recovery Fund, in commissione alla Camera ok alle linee guida: il centrodestra si astiene. Rispunta un riferimento al Ponte sullo Stretto

12/10/2020 20.18.00

Recovery Fund, in commissione alla Camera ok alle linee guida: il centrodestra si astiene. Rispunta un riferimento al Ponte sullo Stretto

La commissione Bilancio della Camera ha dato il via libera al testo di maggioranza sulle linee guida del governo per l’uso del Recovery fund. Il centrodestra si è astenuto in blocco: Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno lo stesso orientamento in vista del voto finale nell’aula di Montecitorio, in programma domani 13 ottobre. “Non …

Forza Italiahanno lo stesso orientamento in vista del voto finale nell’aula di Montecitorio, in programma domani 13 ottobre. “Non è la votazione sullo strumento recovery – dice il leghistaClaudio Borghi– ma è un libro deisogniche dice ‘ecco cosa ci piacerebbe fare per avere un’Italia migliore’. Non essendoci una singola cifra su cui discutere, non ci è possibile esprimere un giudizio: pertanto l’astensione”.

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Gabriele Paolini in carcere: la condanna definitiva a 8 anni da scontare nella casa circondariale di Rieti Covid: nuovo picco contagi Delta in Gb, oltre 16.000 - Europa

Tra le varie cose previste dal documento la commissione chiede unagovernancechiara estrumenti idoneiper svolgere il monitoraggio, anche in contrasto alla criminalità organizzata, con il fine di sfruttare appieno i fondi. Ma “oltre a questioni di metodo – precisa il presidente della commissione,

Fabio Melilli– ci sono anche questioni dicontenuto, ad esempio si mette il rilievo, oltre alla doverosa attenzione per le grandidirettrici ferroviarie, l’importanza strategica di un collegamento vero fra l’Adriaticoe ilTirrenoperché non possiamo pensare che l’Italia sia solo una linea Nord-Sud. Si ribadisce cioè l’intenzione di headtopics.com

unireveramente tutta l’Italia, comprese le isole, con collegamenti diffusi e veloci”. E rispunta il riferimento alPonte sullo Stretto. Nel documento si legge: “Garantire un’’infrastruttura stabileevelocedello Stretto di Messina” realizzando “opere adeguate e mezzi idonei e sostenibili, in modo da porre definitivamente fine all’

isolamento della retedei trasporti siciliani da quella del resto del Paese estendendo, così, l’alta velocità fino a Palermo e Siracusa”. Nel documento poi si specifica però che tale opera “non può essere annoverata, per l’importanza che essa riveste, tra i

progetti storicimenzionati tra i criteri divalutazione negativa, di cui alle linee guida del Governo”.Melilli ha inoltre spiegato che tra le indicazioni c’è quella “di avere alcuni criteri guida fondamentali nelle scelte che andremo a fare e cioè usare questa occasione per costruire un Paese che abbatta le

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Travaglio ricordi quando criticavi Berlusconi? Caro Giuseppi e C. snc ma ci siamo già dimenticati degli ospedali al collasso per mancanza di infermieri, medici, strutture e posti letto? Se fosse un'opera che ha un impatto ambientale accettabile e porterebbe più turismo in Sicilia e miglioramento dei trasporti dal Sud al Nord, sarebbe un'opera preziosa ma senza adeguare la Salerno Reggio Calabria con mobilità elettrica per auto, camion e treni ad alta velocità..

Io farei anche un ponte trapani-cagliari già che ci siamo Pensa al ponte sullo stretto sto branco di rincoglioniti, e non al lavoro che non c'è. Che manica di coglioni! No il recovery non va usato per il ponte sullo stretto

Covid, 4 deputati della Camera in isolamento fiduciarioLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, quattro deputati in isolamento fiduciario dopo la positività di Pastorino

La fiducia sul Dl Agosto passa alla Camera. La destra si astiene sul recovery planSegni di dialogo con l’opposizione sul piano per il rilancio del Paese Dalla foto sembrerebbero 2 gli astenuti 😳😳😳😳😳 Destra? Attendiamo il Senato

In un documento del Recovery Fund spunta il progetto sul ponte dello Stretto di Messina«Garantire un'infrastruttura stabile e veloce dello Stretto di Messina» realizzando «opere adeguate e mezzi idonei e sostenibili, in modo da porre definitivamente fine all'isolamento della rete dei trasporti siciliani da quella del resto del Paese estendendo, così, l'alta velocità fino a Palermo e Siracusa»: è uno dei passaggi del documento messo a punto dalla commissione Bilancio della Camera sul Recovery Fund e votato oggi pomeriggio. Nel documento poi si specifica però che tale opera «non può essere annoverata, per l'importanza che essa riveste, tra i progetti storici menzionati tra i criteri di valutazione negativa, di cui alle linee guida del Governo». Toh! Guarda! Ho la sensazione che pur di farsi dare i soldini.....vogliono presentare progetti irrealizzabili.... Arturo_Parisi Il recovery fund scade nel 2026. Spese da impegnare entro 31.12.2023 quindi quello del ponte sullo stretto (almeno relativamente al recovery) è un falso problema

Usiamo il Recovery per sostenere davvero il lavoro delle donne - Il Fatto QuotidianoNext Generation Eu è uno strumento per tamponare i problemi delle generazioni di oggi o per dare respiro a quelle future? Il nome è una dichiarazione d’intenti, ma chi sta davvero pensando agli investimenti che cambieranno la prospettiva del prossimo futuro? Certo programmare è complesso perché l’elaborazione di un piano nazionale richiede un grande lavoro … Bo...lo sapessero...non daranno un euro.... Sono incompetenti e presuntuosi...ma non vedranno un soldo. La destinazione dei fondi, semmai arriveranno, è già stata decisa dall'Europa e anche che ce li diano siamo l'Italia il paese dei papponi e rubagalline quindi è inutile porsi certe domande.😂😂 Destiniamoli per liberarci di voi letame

La fiducia sul Dl Agosto passa alla Camera. La destra si astiene sul recovery planSegni di dialogo con l’opposizione sul piano per il rilancio del Paese Dalla foto sembrerebbero 2 gli astenuti 😳😳😳😳😳 Destra? Attendiamo il Senato

Nella guerra fredda dei tubi l’Ue si inchina al volere Usa - Il Fatto QuotidianoIntorno al gas si è scatenata una nuova guerra fredda, con l’Europa come campo di battaglia. Nel 2018 il 40% di tutto il gas importato veniva da Mosca, ma gli Stati Uniti vogliono indebolire questo predominio. Washington aspira ad esportare il proprio gas naturale liquefatto (Gnl) spingendo i partner europei a costruire un numero sempre …