Attentato Bagdad, Usa, Iraq, Israele, Soleimani, Trump

Attentato Bagdad, Usa

Raid Usa, in migliaia in piazza a Teheran contro Trump. L'ambasciata a Bagdad: 'Lasciate il Paese'.

Raid Usa, in migliaia in piazza a Teheran contro Trump. L'ambasciata a Bagdad: 'Lasciate il Paese'. [aggiornamento delle 12:35]

03/01/2020 15.01.00

Raid Usa , in migliaia in piazza a Teheran contro Trump . L'ambasciata a Bagdad: 'Lasciate il Paese'. [aggiornamento delle 12:35]

Le autorità iraniane: 'È atto di terrorismo. Ora comprino le bare per i soldati'. Una bandiera degli Stati Uniti senza nessun commento

Decine di migliaia di persone sono scese in strada a Teheran per protestare contro quelli che definiscono i "crimini" degli Stati Uniti e gridando slogan come "morte all'America". I manifestanti esibiscono poster che ritraggono Soleimani, riempiendo le strade nel centro della capitale. Soleimani era il potente generale iraniano capo delle milizie al-Quds dei Guardiani della Rivoluzione, la forza d'elite dell'esercito della Repubblica islamica, incaricata di compiere le operazioni all'estero. E la guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, ha già nominato Esmail Qaani, come suo successore. 

Riccardo Puglisi, chi è 'l'ultras liberista' chiamato a Palazzo Chigi Vescovi Usa verso la scomunica a Biden sull'aborto - Mondo Inghilterra-Scozia, le pagelle: Mount il più illuminato, 6,5. McGinn domina: 7,5

Intanto l'ambasciata degli Stati Uniti a Bagdad tramite una nota sollecita i cittadini americani a "lasciare l'Iraq immediatamente". "I cittadini americani partano per via aerea dove possibile, altrimenti raggiungano altri paesi via terra". Le compagnie petrolifere straniere presenti nella regione irachena di Bassora, vicino al confine con l'Iran, hanno ordinato l'evacuazione di decine di loro dipendenti.

Esteri Soleimani, l'uomo più potente del Medio Oriente che voleva"punire" l'America di LUCIO LUCAJoe Biden: "Trump ha lanciato dinamite in una polveriera" Per l'avversario democratico e candidato alla Casa Bianca Joe Biden, Donald Trump ha gettato "dinamite in una polveriera". "Nessun americano piangerà la morte", ha affermato in una dichiarazione ufficiale. "Qassem Soleimani meritava di essere consegnato alla giustizia per i suoi crimini contro le truppe americane", ma il raid di Trump rischia di generare una pericolosa escalation. Il tycoon "deve al popolo americano una spiegazione sulla strategia" che sta seguendo. "L'Iran risponderà sicuramente, potremmo essere sull'orlo di un grande conflitto in Medio Oriente", ha avvertito, dicendo di temere che l'amministrazione Trump non abbia "la necessaria visione a lungo termine". headtopics.com

Un "atto provocatorio e sproporzionato", è il commento della speaker della Camera dei Rappresentanti Usa, Nancy Pelosi. Un raid che, ha affermato, "rischia di provocare una pericolosa ulteriore escalation di violenza", fino al "punto di non ritorno". Pelosi ha sottolineato che il Congresso americano non è stato consultato prima che il presidente Trump desse l'ordine di attacco ed ha chiesto che i parlamentari vengano "immediatamente informati" della situazione.

La senatrice democratica candidata alle presidenziali Elisabeth Warren ha parlato su Twitter di "mossa sconsiderata" che "provoca escalation" ed "aumenta la probabilità di altre morti e di un nuovo conflitto in Medio Oriente".  Esteri Raid Usa a Bagdad, ucciso il generale iraniano Soleimani. Il Pentagono:"L'ordine partito da Trump" di GIANLUCA DI FEO Le reazioni. Teheran, Ali Khamenei: "Dura vendetta per i criminali" Secca la replica di Teheran: "L'atto di terrorismo internazionale degli Stati Uniti con l'assassinio del generale Soleimani, la forza più efficace nel combattere il Daesh, Al Nusrah e Al Qaida, è estremamente pericolosa e una folle escalation" ha affermato il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. "Gli Stati Uniti si assumeranno la responsabilità di questo avventurismo disonesto". La guida suprema iraniana Ali Khamenei ha chiesto tre giorni di lutto nel Paese affermando che l'uccisione del generale Qassem Soleimani raddoppierà la motivazione della resistenza contro gli Stati Uniti e Israele. "Il lavoro e il cammino del generale Qassem Soleimani non si fermeranno e una dura vendetta attende i criminali, le cui mani nefaste sono insanguinate con il sangue di Soleimani e altri martiri dell'attacco della notte scorsa", ha proseguito Khamenei.

Gli Stati Uniti comprino "bare per i soldati" di stanza nella regione. E' l'avvertimento lanciato da un alto comandante dei Guardiani della Rivoluzione iraniana, i Pasdaran, il generale Mohammad Reza Naghdi. "La Casa Bianca deve lasciare la regione oggi o deve andare al mercato a ordinare bare per i soldati", ha affermato Reza Naghd. "Non vogliamo uno spargimento di sangue. Devono fare da soli la loro scelta", ha aggiunto.

Il leader del gruppo sciita libanese Hezbollah, Hassan Nasrallah, ha affermato in un comunicato che l'uccisione del comandante dei Pasdaran iraniani, Qasem Soleimani, deve essere vendicata. "Portare a termine l'appropriata punizione per questo assassinio criminale sarà responsabilità di tutti i combattenti della resistenza nel mondo". Il regime di Damasco intanto ha condannato "nei termini più duri" quella che ha definito la "criminale aggressione degli Stati Uniti che ha portato al martirio del leader di al-Quds, il generale iraniano Qassem Soleimani". E' quanto riporta l'agenzia di stampa ufficiale siriana Sana citando una fonte del ministero degli Esteri di Damasco.  Francia: "Ci siamo svegliati in un mondo più pericoloso". Russia: "Fine ad accordi nucleari" L'uccisione di Soleimani ha reso il mondo "più pericoloso". Lo ha dichiarato il ministro francese per gli Affari Europei Amèlie de Montchalin parlando a radio Rtl. "Ci siamo svegliati in un mondo più pericoloso", ha detto Montchalin, aggiungendo che il presidente Emmanuel Macron avrà presto un confronto con "gli attori della regione". "Il nostro ruolo", ha concluso, "non è schierarci ma parlare con tutti". headtopics.com

Dritti alla meta: quest'Italia vuol solo vincere e sognare I lavoratori del magazzino Lidl: 'Non ci sono orari, siamo pagati quanto vogliono loro e ricattati per gli straordinari. Li prende solo chi non fa storie' - Il Fatto Quotidiano Sileri, stop ai voli dal Regno Unito se la variante Delta elude i vaccini

Secondo Mosca il raid accrescerà le tensioni in tutto il Medio Oriente. "L'uccisione di Soleimani è stato un passo avventuristico che accrescerà le tensioni in tutta la regione" scrivono le agenzie Ria Novosti e Tass citando il ministero degli Esteri. "Soleimani ha servito con devozione la causa per la protezione degli interessi nazionali iraniani. Esprimiamo le nostre sincere condoglianze al popolo iraniano". L'attacco, ha dichiarato Konstantin Kosachev, presidente della Commissione esteri del Consiglio della federazione russo, mette la parola "fine a qualsiasi possibilità di salvare l'accordo nucleare iraniano".

Leggi di più: la Repubblica »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Teheran reagirà al raid: ecco tutti gli scenari possibiliLo scenario delle possibili azioni iraniane dopo il duro colpo degli Stati Uniti jak wojna to wojna

Raid Usa sull'aeroporto di Baghdad, ucciso il generale iraniano SoleimaniIl potente generale iraniano era il capo delle milizie al-Quds dei Guardiani della Rivoluzione, la forza d'elite dell'esercito della Repubblica islamica, incaricata di compiere le operazioni all'estero. La Guida suprema iraniana, ayatollah Khamenei, minaccia vendetta contro gli Stati Uniti e proclama tre giorni di lutto nazionale Per cortesia non scadete nell'antiamericanismo con velature pro iraniane... Qualcuno cerca la guerra che gli serve per alimentare la speranza di essere rieletto. Grazie realDonaldTrump happy New Year

Raid Usa a Baghdad, ucciso il generale iraniano SoleimaniTra le vittime 5 membri del movimento iracheno e due emissari di Teheran. La tv di Stato irachena: «Ucciso anche il generale Soleimani » E adesso non parlate più di Papà Francesco? Vedete che i problemi del mondo sono più seri. Quando ci saranno i primi scontri tra i Turchi e Haftar in Libia, vicino allo zerbino di casa vostra capirete i problemi quali sono. La coerenza è andata a farsi benedire

Dopo il raid Usa su Baghdad volano petrolio e oro, negative le Borse | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Dopo il raid Usa su Baghdad volano petrolio e oro, negative le Borse | Sky TG24

Attacco Usa all’aeroporto di Baghdad, ucciso il generale iraniano Soleimani. Teheran promette vendettaL'ordine di uccidere Soleimani è partito direttamente dal presidente Trump , afferma il Pentagono sottolineando che il raid punta a essere un deterrente per futuri piani di attacco iraniani Gli Stati Uniti spero non si facciano trovare impreparati Gli Stati Uniti uccidono persone negli altri Stati non meno della Turchia, LArabia Saudita e l'Iran. Dov'è il rispetto dei diritti umani e dei confini nazionali degli Stati?

Iraq, raid contro l’aeroporto di Baghdad: almeno otto mortiTra le vittime 5 membri del movimento iracheno e due emissari di Teheran. La tv di Stato irachena: «Ucciso anche il generale Soleimani » La situazione è molto più grave. Qassem Soleimani e un altro alto ufficiale e stato ucciso da un missile. (Questa a la versione cortissima di questa storia in progresso). 🧐💭 Loro hanno entrato nell'ambasciata degli Stati Uniti, la piu siccura nel mondo, e voleva cosa? Guadagnare un abbraccio di Trump?