Quirinale: i positivi non votano, si valuta ok a elettori con febbre ma negativi

Per il voto sul Quirinale si valuta l'ok agli elettori con febbre, ma negativi

18/01/2022 09.41.00

Per il voto sul Quirinale si valuta l'ok agli elettori con febbre, ma negativi

Parte istruttoria. Nessuna eccezione o deroga al momento per chi dovesse risultare contagiato nei giorni di votazione

Elezione QuirinaleNessuna eccezione o deroghe per il voto dei grandi elettori che dovessero risultare positivi al Covid nei giorni di votazione per l’lezione del Capo dello Stato. Al termine della capigruppo della Camera, dunque, non si è raggiunta una decisione unanime sulla possibilità di far votare i positivi, o quanto meno i grandi elettori asintomatici, proposta su cui è da giorni in pressing il centrodestra. Al momento, quindi, non cambiano le regole già fissate: potrà accedere a Montecitoiro solo chi ha il green pass base: ovvero, chi ha fatto il vaccino, chi è guarito dal Covid e chi è negativo con tampone. Accesso non consentito per i positivi.

Leggi di più: L'HuffPost »

Tragedia Marmolada, Messner: 'Montagna sente subito il caldo globale'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Tragedia Marmolada, Messner a Sky TG24: 'La montagna sente subito il caldo globale”. VIDEO Leggi di più >>

Sanremo, Amadeus parte da Roma ascoltando le canzoni del Festival - SpettacoloIl conduttore via social: 'Non vedo l'ora di farvele ascoltare, sono bellissime' (ANSA)

Tienimi Bordone - Lo storytelling e le scimmie, prima parte - Il PostLa notevole strategia di sopravvivenza dell’artemia salina e quella della narrazione per adolescenti

Parte l'operazione per il Cav presidente 'Niente caccia al voto ci saranno sorprese. Draghi resti premier'Il centrodestra è compatto sulla corsa del Cav che domani volerà a Strasburgo per eleggere il successore di Sassoli all’Europarlamento. Tajani: 'Per noi non ci sono alternative a Silvio'. Salvini: 'Basta tirare per la giacca Mattarella' Certo, Mattarella sarebbe la loro unica e residua possibilità di governare grazie a un pdr compiacente e basta governi del presidente. Sono terrorizzati e godiamo Non lo può fare Non avere alternativa a Silvio, certifica ufficialmente che la destra italiana vale zero. Zero dirigenti Zero programmi Tanta tanta propaganda populista

Tamponi fai da te: parte dalle Regioni la 'rivoluzione' per uscire dall'isolamento e dal caos delle norme anti CovidDa mercoledì 19 gennaio si alza così il sipario sulla piattaforma di autotesting. Il sistema predisposto dalla regione Emilia Romagna si candida come uno strumento per superare la fase emergenziale della pandemia. Tra le altre richieste delle regioni la semplificazione delle norme su quarantene, scuola e trasporti. Facciamo il punto Today_it Tampone fai da te con quale referto permette di girare ? Today_it Ancora? Vanno abolite, va cancellato tutto il sistema Speranza Brunetta CTS e Draghi. Bastaaa

Sicurezza a Milano, Sala: “Entro novembre 2023 avremo 3350 vigili urbani, 500 in più di ora. Ma Stato faccia la sua parte”Il sindaco è intervenuto in consiglio comunale su richiesta delle opposizioni. Tre livelli di interventi, tra cui maggiore collaborazione e aumento delle telec… Per posaré mani non pulite in il dinaro. 500 in più a controllare green pass Si per fare più multe per Green pass,eccessi di velocità e divieti di sosta

Barcellona, ultimatum a Dembele: rinnovo subito o cessione a gennaio. Se parte, nuovo assalto a MorataIl Barcellona non aspetta più Ousmane Dembele: rinnovo in tempi brevissimi, altrimenti proverà a cederlo in questa finestra di mercato. Pugno duro

ansa Elezione Quirinale Nessuna eccezione o deroghe per il voto dei grandi elettori che dovessero risultare positivi al Covid nei giorni di votazione per l’lezione del Capo dello Stato. Al termine della capigruppo della Camera, dunque, non si è raggiunta una decisione unanime sulla possibilità di far votare i positivi, o quanto meno i grandi elettori asintomatici, proposta su cui è da giorni in pressing il centrodestra. Al momento, quindi, non cambiano le regole già fissate: potrà accedere a Montecitoiro solo chi ha il green pass base: ovvero, chi ha fatto il vaccino, chi è guarito dal Covid e chi è negativo con tampone. Accesso non consentito per i positivi. La riunione dei capigruppo della Camera ha però deciso una istruttoria sulla possibilità per i Grandi elettori per l’elezione del presidente della Repubblica di entrare a Montecitorio per votate pur avendo una temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi, purché abbiano un tampone negativo. Il presidente Fico, viene spiegato al termine della capigruppo, “ha sottolineato le criticità costituzionali e regolamentari del voto non in presenza. E i limiti dati dalle misure sanitarie e dalla normativa vigente”.