Quattro principesse reali (anzi cinque) in the Room. I napoletani si scoprono di animo borbonico. E tra un Salvini e un Di Maio (scegliere non saprei) - Il Fatto Quotidiano

Quattro principesse reali (anzi cinque) in the Room. I napoletani si scoprono di animo borbonico. E tra un Salvini e un Di Maio (scegliere non saprei)

21/12/2019 16.58.00

Quattro principesse reali (anzi cinque) in the Room. I napoletani si scoprono di animo borbonico. E tra un Salvini e un Di Maio (scegliere non saprei)

Sembrerebbe il titolo di un film, invece tanta concentrazione di noblesse di alto lignaggio è per il vernissage di Elena d’Assia (nipote di Mafalda di Savoia che tragicamente morì nei campi di concentramento). E davanti agli “Eroi allomatici” in mostra al Prac, a Pizzofalcone, galleria e zona supertrendy, sfilano Mafalda e Tatiana von Hessen, mamma …

Pink Floyda vita. Ma non sono pallidi cloni canterini, sono bravissimi, sprigionano energia. La voce del front man è identica a quella dello scapigliato David Gilmour. Strepitose anche le coriste.Quasi non si riconoscono i cloni dagli originali. E’ l’unica cover band a essere autorizzata dagli stessi Pink Floyd. Riempiono stadi e teatri in giro per il mondo. Il Teatro Augusteo, 1400 posti, era strapieno di giovanissimi. Perché questo è anche il merito delle cover band, far conoscere i grandi miti della musica alle nuove generazioni. Lo slogan cult “

L'Uomo di luglio: Romelu Lukaku in copertina Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' Diletta Leotta vola in Turchia per conoscere la famiglia di Can Yaman: nozze in vista? - VanityFair.it

Don’t be afraid to break the wall”, stampato sulla pancia del porcellino di plastica che aleggia sul palcoscenico diventa, il filo rosso che unisce due generazioni.1Il live show identico all’originale “The dark side on the moon”, album uscito nel 1973 ed entrato nella storia del rock per aver venduto 50 milioni di copie. Stessi effetti speciali, raggi laser caleidoscopici che bucano l’oscurità. Lo stesso pugno emotivo di mezzo secolo fa. E’ totale full immersion nel rock psichedelico mixato con esplosioni di magma infuocato.

Sul grande schermo immagini iconografiche, dalle lacrime di Ronald Reagan all’inciampo della lady di FerroMargaret Thatcher. Solo il ciuffo tinto di Trump e il faccione imbalsamato di Berlusconi, che sembrano scolorite figure rispetto ai grandi del passato, ci ricordano che non siamo negli anni ’70. E lo rimpiangiamo. headtopics.com

Che bello,inHope Christmas Toural Teatro Augusteo. Mi dicono tutto esaurito quando me, tapina, oso chiedere last minute un accredito a una società di Latina appaltatrice dell’evento. Mi danno una “fantomatica” e mail presse alla quale nessuno risponde. Vado a teatro per verificare se trovo un biglietto per l’imperdibile concerto. Se ne trovano a iosa, di fatto la platea è riempita poco più di metà, i biglietti li vendono i bagarini. Desisto e non me ne pento. Sopratutto quando l’esperto musicale giramondo

Valerio Cappellilo punzona: “E’ musica banale e nemmeno accattivante, la canti sotto una doccia senz’acqua. E’ come la caramella mou: si appiccica sui denti di cui non resta nulla, del tutto insapore e non la digeriamo. E’ musica pop-ulista, dunque simbolo del tempo che viviamo”.

Si cambia musica:Beppe Barrada quasi mezzo secolo mette in scena uno dei capisaldi della tradizione teatrale napoletana. La sua “Cantata dei Pastori” con Rosalia Porcaro nei panni di un esilarante Sarchiapone, in scena al Teatro Politeama, fa il tutto esaurito, per davvero. E non entra neanche uno spillo al debutto del “La Fabbrica dei sogni”, il musical di

Sal Da Vinci, al Teatro Augusteo. Un artista “pazzo” immagina di abbattere le mura della casa di cura, un “non luogo” che si trasforma in teatro visionario per accogliere i reietti della società.P.S.Acqua alta a Napoli come a Venezia… E le buche della città diventano piscine headtopics.com

Coronavirus, Israele verso il ritorno all’obbligo di mascherine al chiuso dopo l’aumento dei contagi Giuliani sospeso dall’esercizio professione legale a New York Gb: basta pubblicità di cibo spazzatura in tv prima delle 21 - Mondo

. E mentre attraverso Piazza Trieste e Trento, nel centro storico più “aristocratico” della città, fra Palazzo Reale, il Teatro San Carlo e la Galleria Umberto I, la nostra Piazza San Marco, mi trovo l’acqua a metà polpaccio. I miei stivaletti di gomma riempiti d’acqua sembrano barchette ai piedi. Mancano solo i pesciolini.

Fb pagina di januaria piromalloPrima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.Grazie,Diventa sostenitoreSei arrivato fin quiSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. headtopics.com

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Che notizione... Capisco che non si parli del conflitto di interessi del M5Srl! I napoletani hanno creato meravigliose canzoni famose in tutto il mondo e - tra tanti difetti - hanno cacciato le truppe naziste dalla loro splendida città.

Sarà un politico (meglio se ex) l’inviato per la Libia. Tra i candidati possibili Parisi e FassinoIl ministro degli Esteri, Luigi Di Maio si è convinto della necessità di nominare quanto prima un inviato speciale del Governo italiano per la crisi libica 🤣il nuovo che avanza o ... che è avanzato dal secolo scorso ? Certo che il Mov5Stelle che voleva aprire il parlamento e cambiare tutto ci sta proprio riuscendo !!! 🤣 L’Italia ha perso la fiducia di Tripolini è Troppo tarde a l’Italia peace molto fare il seguaco della Franca allora è meglio che diamo tutto il business alla Franca dirittamente è avere un alleato forte altro che l’Italia DI MAIO. Ero suo simpatizzante. Oggi gli dico: VERGOGNA.

Mondo di mezzo: accolta istanza, arresti domiciliari per Salvatore BuzziDopo cinque anni di carcere e dopo che la Cassazione ha fatto cadere l'accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, la Corte d'Appello ha accolto l'istanza di scarcerazione PURE 🤑🤑😡😡

“Ora vivo in povertà, Di Maio ha fatto il vuoto intorno a me” - Il Fatto Quotidiano“Io sono un uomo mascariato. Dunque un problema, o al meglio un esubero”. Mascariare in siciliano significa tingere col carbone. L’espressione è tratta dal lessico mafioso, mondo sconosciuto a Filippo Nogarin, il sindaco di Livorno che fu precipitosamente issato in cielo e venerato come santo grillino, e poi, nella stagione discendente, coincisa con l’alluvione della … nogarin antonellocapor2 Può chiedere il reddito di cittadinanza nogarin antonellocapor2 Fidarsi dei pagliacci. Quando escono dal circo , un Vietnam! nogarin antonellocapor2 Tra un po' ti faranno compagnia tutti gli altri pentadementi. 🤮

Fran, «nonna Natale», che prepara i regali per i più poveri - VanityFair.itDa quattro anni, l’anziana passa il suo tempo libero a scegliere piccoli doni e a impacchettarli in scatole di scarpe

Gli 'eroi' civili di Mattarella, la storia di Angel Fernandez: il 20enne che ha salvato un bambino di 4 anni precipitato da un balcone - Il Fatto QuotidianoEra il 14 settembre scorso quando Angel Micael Vargas Fernandez, 20 anni, si è lanciato dal tetto di un furgone parcheggiato sotto un balcone e ha salvato, prendendo al volo, un bambino di 4 anni che stava precipitando dal balcone di una palazzina a Lodi. Un gesto che, sebbene lui continua a definire come una … Mattarella...tutti i bambini meritano attenzione e protezione,e x quelli di Bibbiano ci sono i servizi sociali che vigilano con attenzione, ben vista e documentata in TV.

Le riforme elettorali su misuraIl cambiamento perpetuo non è frutto di un’ansia innovatrice ma, al contrario, di una tenace resistenza conservatrice | L'editoriale di Antonio Polito per il Corriere