Procura di Milano, Francesco Greco scrive ai suoi pm: «Da Storari slealtà e menzogne»

Procura di Milano, Francesco Greco scrive ai suoi pm: «Da Storari slealtà e menzogne»

30/07/2021 02.00.00

Procura di Milano, Francesco Greco scrive ai suoi pm: «Da Storari slealtà e menzogne»

La mail del procuratore capo Greco alla vigilia dell’udienza del Csm sulla richiesta di trasferire il sostituto procurato Storari per motivi disciplinari. «La solidarietà al magistrato? Può condizionare»

Email«Menzogne, calunnie e diffamazioni»: non sono altro che questo per il procuratore di Milano Francesco Greco le accuse «gravi e infondate» di aver rallentato le indagini sulla presuntamosse contro di lui e alcuni dei vertici dell’ufficio dal sostituto Paolo Storari.

Open Arms, Salvini: “Richard Gere testimone contro di me al processo” Il comizio no green pass della vicequestora di Roma in piazza San Giovanni: avviata azione disciplinare - video - Il Fatto Quotidiano Milano, in piazza Duomo per Giorgia Meloni anche i leghisti delusi: 'Più coerente di Salvini, è la vera leader del centrodestra' - Il Fatto Quotidiano

In una mail ai magistrati della Procura alla vigilia dell’udienza di oggi del Csmsulla richiesta del Pg della Cassazione Giovanni Salvi,Greco rompe il «rigoroso riserbo istituzionale», ribalta le responsabilità sul suo accusatoree rivendica con orgoglio i risultati di una Procura «punto di riferimento in Italia ed anche all’estero, per professionalità, efficienza e capacità di innovazione».

Greco esordisce definendola vicenda dei verbaliin cui l’ex legale esterno dell’ Eni Piero Amara parlava fumosamente della loggia Ungheria consegnati da Storari — che anche per questo è di fronte al Csm — all’allora consigliere del Csm Piercamillo Davigo e poi arrivati anonimamente a due quotidiani. «Al rispetto della presunzione di innocenza e delle strategie di difesa ho ispirato tutta la mia vita professionale e non vi verrò meno in questa circostanza», premette per poi headtopics.com

accusare Storari di aver violato i «più elementari principi di lealtà»non astenendosi dall’indagine sui verbali anonimi ricevuti dai giornali, ma continuando a lavorare con l’aggiunto Laura Pedio, che come Greco stesso era all’oscuro delle sue accuse di inerzia, anche dopo che aveva consegnato i verbali a Davigo per, a suo dire, cautelarsi dalla presunta inerzia dei colleghi. «

Queste accuse infondate nei miei confronti sono state smentite nelle sedi competenti da precisa e documentata ricostruzione dei fatti», scrive il Procuratore riferendosi alla relazione che ha trasmesso a Salvi il 7 maggio. Leggi di più: Corriere della Sera »

Referendum cannabis legale, Magi (+Europa): 'Oggi 200mila firme'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Referendum cannabis legale, Magi (+Europa): 'Oggi 200mila firme, è fatto politico'

G20 Cultura. Christian Greco: i nostri patrimoni sono innovazione e futuroAl Colosseo la cerimonia di apertura del G20 della cultura. Parleranno il presidente del consiglio Draghi, il ministro della cultura Franceschini e la direttrice dell'Unesco Audrey Azoulay. A rappresentare il mondo della cultura, il direttore del Museo egizio di Torino Christian Greco. Fabio Cappelli lo ha intervistato

Rcs, un Cda ad alta tensione. Consob vigila sulle decisioniVerso la decisione di non accantonare fondi per il rischio legato ai danni chiesti da Blackstone

I soldi delle gite per giocare alle slot: “Il prof delle medie è ludopatico ma sano di mente”Docente di musica condannato per aver rubato 11 mila euro poi spesi ai videopoker Spezzategli le manine, così non gioca più al videopoker !

Morte di Giuseppe De Donno, procura di Mantova apre un'inchiestaIl fautore della terapia anti Covid con il plasma si sarebbe suicidato impiccandosi a casa sua Per favore date visibilità ai referendum contro la caccia 🙏 Allora il caso è stato chiuso?

Aprica, 15enne telefona sotto choc ai carabinieri e denuncia di essere stata violentataNella notte tra lunedì e martedì nella località di villeggiatura della provincia di Sondrio. La ragazza portata in ospedale per i controlli

Milano, morto Roberto Calasso, scrittore e direttore editoriale di Adelphi - VanityFair.itAveva 80 anni ed era malato da tempo. Proprio oggi escono in libreria due suoi libri autobiografici, «Bobi» e «Memé Scianca»