Primarie Pd il 6 e 7 febbraio, in 3 hanno già annunciato la candidatura: ecco chi sono

Apertura grillina: insieme al ballottaggio ma solo con un candidato civico

15/10/2020 08.36.00

Apertura grillina: insieme al ballottaggio ma solo con un candidato civico.

Apertura grillina: insieme al ballottaggio ma solo con un candidato civico

Bernardo Basilici MeniniPubblicato il15 Ottobre 2020Primarie il 6 e 7 febbraio e 5.000 firme o il sostegno di almeno un partito per presentarsi. Ecco la base a cui lavora la coalizione di centrosinistra per trovare un regolamento per la consultazione interna che servirà a individuare il candidato sindaco in vista delle elezioni del prossimo anno. La bozza è stata predisposta (come avevano accettato tutti) dal Partito democratico e oggi, alle 18, verrà discussa durante la riunione con i soci di area. Per presentarsi ci sono due modi: raccogliere 5.000 sottoscrizioni (una mediazione tra le 7.000 inizialmente richieste dal Pd e le 3.000 proposte da alcuni soggetti minori) o essere sostenuto da una sigla che abbia almeno un gruppo rappresentato in un’assemblea locale o legislativa (consiglio comunale, di circoscrizione, regionale o in Parlamento), che, a sua volta, potrà proporre in questo modo un solo candidato. Possibilità di farsi avanti a chiunque faccia parte di una delle sigle, o chi firmerà il patto di programma: quindi, come ampiamente prevedibile, anche i candidati civici sono in gioco. Le candidature andranno presentate entro il 30 novembre: ancora un mese e mezzo, da oggi, per fare valutazioni, calcoli ed eventualmente provare a convincere gli indecisi, sia che si tratti di tirare dentro qualcuno (vedi Guido Saracco) sia che si tratti di trovare dentro il proprio partito la forza politica per lanciarsi nella mischia (vedi altri candidati del Pd). Per chi dovrà raccogliere le firme, da quel momento ci sarà tempo fino al 7 di gennaio. Così parte ufficialmente la corsa.

Roma, Letta: 'Molto negativo il giudizio su Raggi, il candidato giusto è Gualtieri. Affluenza bassa alle primarie di Torino? È il post-Covid' - Il Fatto Quotidiano Denise: l'appello della mamma e del legale: 'Cautela nel diffondere notizie' - Sicilia Toninelli si vaccina e polemizza con Figliuolo. Ma la rete lo contesta

L’annuncio dei primi tre partecipantiAl momento i nomi che hanno già dichiarato la partecipazione sono quelli di Leggi di più: La Stampa »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

No ci arrivate a febbraio,se chiudete il paese vi impiccano prima... Chiamasi apertura... di chiappe. Ormai sono senza vergogna. Non incidete piu', ormai tutto chiaro!!!

Swg: frenano Lega e Pd, Meloni consolida il terzo posto davanti al M5SSaldamente in testa la Lega di Matteo Salvini che cede, però, questa settimana lo 0,4 per cento. Anche il Pd è in leggera flessione e lascia lo 0,3% rispetto alla rilevazione della scorsa settimana

Appendino e il no al bis: le resistenze di Pd e M5S locali all’alleanza che piace a RomaNel centrosinistra l’idea del rettore Saracco. Ma c’è chi vuole fermarlo con le primarie Fico , Grazie per quello che hai fatto per Torino..che ha fatto bisognerebbe chiederlo ai piemontesi

Tamponi drive in, bastano tre minuti e in 48 ore c’è l’esitoAlle 10,30 sono già una decina le auto in fila per il tampone, poco più tardi sono almeno il doppio ma la coda è scorrevole. A bordo ci sono genitori e bimbi, tutti con la mascherina, in attesa del test che si fa senza scendere dalla macchina. Succede in viale Pilone 105, nel nuovo hotspot «drive in» in funzione da ieri mattina 13 ottobre. Un servizio per sospetti casi positivi dedicato alle scuole di ogni ordine e grado: alunni, docenti e personale scolastico. Come funziona L’area è stata messa a disposizione dal Comune (quella dell’ex macello, oggi magazzini comunali), l’ingresso è al civico 105 di viale Pilone. La freccia con scritto «Tamponi scuole» indica il percorso: le macchine entrano nel cortile, si mettono in fila, seguono il percorso indicato e restano in attesa del proprio turno. Il tampone fa all’uscita, senza scendere dall’auto. Indossate tute e protezioni, gli operatori si avvicinano al finestrino e da lì eseguono il test. Il passaggio è veloce: con una media di 3 minuti a test, si stimano circa 20 tamponi all’ora. «Un percorso come abbiamo visto in altre città – spiega il sindaco Rasero – Per fortuna, rispetto alle lunghe attese segnalate altrove, al momento la procedura è veloce. Purtroppo, le presenze di questa mattina ci dicono che il Covid è arrivato nelle nostre scuole: molte classi sono a casa, ma se siamo qua è perché c’è stata una tempestiva risposta della nostra Asl per avere risposte in tempi rapidi». «Le scuole hanno da oggi un percorso riservato – precisa il Commissario Asl Giovanni Messori Ioli – Intanto nella postazione già attiva al Massaia continuiamo a garantire i tamponi previsti dal Sisp e per i rientri dall’estero». Ai cittadini l’invito a fare attenzione: «E’ necessario indossare la mascherina e seguire le regole – continua Messori Ioli – Il fatto che al Massaia i ricoveri siano stabili (una decina negli Infettivi) non ci deve far sentire sicuri. Dobbiamo tenere alta la guardia». Come si accede Le famiglie devono contattare il pe

Italia-Olanda 1-1, il commento di Sconcerti: siamo tornati al vecchio tran tran, non facciamo progressiForse è già il piccolo tempo di chiedersi chi siamo a un livello più alto: l'Italia sembra un'illusione che va scolorandosi

Usa 2020, 10 milioni di americani hanno già votato per postaLeggi su Sky TG24 l'articolo Usa 2020, 10 milioni di americani hanno già votato per posta Dobbiamo porre fine a questo imbarazzo. temo che il voto per posta sarà il cavallo di Troia con il quale i furbetti dem americani riusciranno a scalzare l'intelligente e capace dr. DONALD TRUMP. Spero di sbagliarmi ma ho questa vaga sensazione negativa che non riesco a farmi passare dalla mente.Comunque chi vivrà vedrà

Alessia Marcuzzi positiva, salta la diretta in studio nella puntata delle IeneLa conduttrice l'ha annunciato in collegamento: 'Sono venuta a sapere che un'amichetta di mia figlia è stata contagiata e ho fatto un