Preti sposati, la bocciatura di Papa Francesco nell'esortazione 'Querida Amazonia': chiusura netta anche alla clericalizzazione delle donne - Il Fatto Quotidiano

Preti sposati, la bocciatura di Papa Francesco nell’esortazione ‘Querida Amazonia’: chiusura netta anche alla clericalizzazione delle donne

12/02/2020 15.12.00

Preti sposati, la bocciatura di Papa Francesco nell’esortazione ‘Querida Amazonia’: chiusura netta anche alla clericalizzazione delle donne

No alla clericalizzazione delle donne. Solo i preti possono celebrare la messa. È quanto afferma Papa Francesco nell’esortazione apostolica post sinodale sull’Amazzonia che conclude il dibattito dei vescovi svoltosi in Vaticano nell’ottobre 2019. Un documento molto atteso perché i presuli di quella regione avevano chiesto a larga maggioranza l’apertura ai preti sposati per sopperire alla …

forestee luoghi più remoti, occorretrovare un modoper assicurare il ministero sacerdotale. Ilaicipotranno annunciare la parola, insegnare,organizzare le loro comunità, celebrare alcuni sacramenti, cercare varie espressioni per la pietà popolare e sviluppare i molteplici doni che lo Spirito riversa su di loro. Ma hanno bisogno della

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Ponte Genova: intitolata a vittime passerella sul Polcevera - Liguria

celebrazione dell’Eucaristia, perché essa fa la Chiesa, e arriviamo a dire chenon è possibileche si formi una comunità cristiana se non assumendo come radice e come cardine la celebrazione della sacra Eucaristia. Se crediamo veramente che è così, è urgente fare in modo che i popoli amazzonici non siano privati del cibo di nuova vita e del sacramento del perdono”.

Per il Papa “questa pressante necessità mi porta ad esortare tutti i vescovi, in particolare quelli dell’America Latina, non solo a promuovere lapreghieraper le vocazioni sacerdotali, ma anche a esserepiù generosi, orientando coloro che mostrano una headtopics.com

vocazione missionariaaffinché scelgano l’Amazzonia. Nello stesso tempo, è opportunorivedere a fondo la strutturae il contenuto sia della formazione iniziale sia della formazione permanente dei presbiteri, in modo che acquisiscano gli atteggiamenti e le capacità necessari per dialogare con le culture amazzoniche. Questa formazione dev’essere eminentemente pastorale e favorire la crescita della misericordia sacerdotale. Pertanto, l’Eucaristia, come fonte e culmine, richiede che si sviluppi questa multiforme ricchezza. C’è necessità di sacerdoti, ma ciò non esclude che ordinariamente i

diaconi permanenti, che dovrebbero essere molti di più in Amazzonia, le religiose e i laici stessi assumano responsabilità importanti per la crescita delle comunità e che maturino nell’esercizio di tali funzioni grazie ad unadeguato accompagnamento

Secondo Francesco, infatti, “non si tratta solo di favorire unamaggiore presenzadi ministri ordinati che possano celebrare l’Eucaristia. Questo sarebbe un obiettivo molto limitato se non cercassimo anche di suscitare una nuova vita nelle comunità. Abbiamo bisogno di promuovere l’incontro con la parola e la maturazione nella santità attraverso

vari servizi laicali, che presuppongono un processo di maturazione, biblica, dottrinale, spirituale e pratica, e vari percorsi di formazione permanente”. Bergoglio propone anche una soluzione immediata già adottata nella suadiocesi di Roma. “È possibile, – scrive il Papa – data la scarsità di sacerdoti, che il vescovo affidi ad un headtopics.com

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Primarie, il segretario del Pd Enrico Letta vota al Testaccio: 'Grande affluenza, popolo centrosinistra c'è' - Il Fatto Quotidiano Compie un anno Richard, il bimbo più prematuro di sempre: «Gli davano zero possibilità»

diaconoo ad una persona non insignita del carattere sacerdotale o ad una comunità di persone una partecipazione nell’esercizio dellacura pastoraledi una parrocchia”.Al di là delle questioni strettamente ecclesiali, nella sua esortazione Francesco fa suo il grido dei popoli di quella regione denunciando la

distruzionedi cui è oggetto da tempo quella importantissima parte del mondo. “Alleoperazioni economiche, nazionali e internazionali, – scrive il Papa – chedanneggiano l’Amazzoniae non rispettano il diritto deipopoli originarial territorio e alla sua demarcazione, all’autodeterminazione e al previo consenso, occorre dare il nome che a loro spetta:

ingiustizia e crimine. Quando alcune aziende assetate difacili guadagnisi appropriano dei terreni e arrivano a privatizzare perfino l’acqua potabile, o quando le autorità danno il via libera alle industrie del legname, a progetti minerari o petroliferi e ad altre attività che devastano le foreste e inquinano l’ambiente, si trasformano indebitamente i rapporti economici e diventano uno

strumento che uccide. È abituale ricorrere a mezzi estranei ad ogni etica, come sanzionare le proteste e addirittura togliere la vita agli indigeni che si oppongono ai progetti, provocare intenzionalmenteincendi, o corrompere politici e gli stessi indigeni. Ciò è accompagnato da headtopics.com

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Si sarà 'arreso' oppure è la sua posizione autentica? Era l'ora facesse il Papa per noi credenti..è giusto così. Ma non ha ancora capito che il 100% dei preti ha palle viola? Io sono ateo per me dio e solo un invenzione, per cui chissenefrega ( ma rispetto il credo altrui. ) Ma dare moglie ai preti eviterebbe tanti abusi

E meglio l'illegalità che la legalità!!!!! Bene. Lo Stato essendo basato sul principio di uguaglianza giuridica, non può identificarsi con un pensiero teologico discriminante. Ma gli italiani sono troppo idioti per capirlo. Vai a lavorare SPAVENTAPASSERI 🤣🤣🤣 Il Medioevo è finito. I pastori protestanti possono sposarsi e avere figli e i cattolici no. Mah!!!

tanto so diventata atea..

Pedofilia, Papa Francesco dimette dal clero don Paolo Glaentzer | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Pedofilia, Papa Francesco dimette dal clero don Paolo Glaentzer | Sky TG24 Ho finalmente! Pontefice grazie! A processo devono andare. Scontare le condanne in galera, la pedofilia è un crimine grave!

Dimissioni di Papa Ratzinger, 7 anni fa la rinuncia di Papa Benedetto XVI. FOTO | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Dimissioni di Papa Ratzinger, 7 anni fa la rinuncia di Papa Benedetto XVI. FOTO | Sky TG24 Che tragedia fu ed è ad oggi ! Mio carissimo benedettoxvi 🤔si vero ancora non la capisco sta cosa Ma non era per problemi di salute Papa_Ratzinger ? Gli è anche andata bene che Pontifex_it non gli ha fatto fare la fine di Luciani. Anche in vaticano hanno le pastiglie del giorno dopo

Olivier Theyskens è il nuovo direttore artistico di AzzaroIl designer sarà alla guida creativa delle collezioni di haute couture, ready to wear e accessori Davvero

Germania, Merkel ribadisce la sua linea alla Cdu: 'L'Afd vuole distruggere la democrazia' - Il Fatto QuotidianoAngela Merkel, rimasta senza erede, lotta per la sopravvivenza della sua linea, con parole che suonano, ancora una volta, come un monito: “L’Afd vuole distruggere la democrazia, vuole minarla”, ha detto parlando al gruppo parlamentare dell’Unione cristiano democratico, il partito che ha portato alla guida della Germania per 14 anni. La cancelliera, pronta a lasciare … La Merkel dovrebbe andarsene. Ci avviciniamo al momento storico ciclico dove tagliano il ramo su cui sono seduti Ma questa donna non sparisce mai?

Università del Crowdfunding: i 5 progetti più innovativi (tutti al femminile) - VanityFair.itSono tutte donne le project leader delle cinque proposte selezionate dall'Università del Crowdfunding, il programma di finanza alternativa dell’Università di Milano-Bicocca

Il centrodestra alza gli stipendi alla giunta, poi deve fare dietrofront: “Ci riproveremo” - Il Fatto QuotidianoTre giorni di trincea, poi la resa. Dopo aver preteso per la giunta mille euro di stipendio in più al mese, la maggioranza leghista in Piemonte ha fatto marcia indietro, ritirando la proposta del capogruppo del Carroccio Alberto Preioni. Un dietrofront non certo dovuto a un ripensamento nel merito, ma studiato per placare lo scandalo … marcotravaglio certo che ci riproveranno. chi vota per questa gente merita di essere derubato antoninobill Se questa è una guerra, guerra sarà fino alla fine... AdessoDIBBA