Libri, Cultura, Goffredo Fofi, Roberto Alajmo

Libri, Cultura

Piccolo mondo cinico

Il romanzo di Roberto Alajmo è come un grande noir che dipinge Palermo, il suo intreccio sociale, la sua vita quotidiana e un’inchiesta sbrindellata. Leggi

31/05/2021 17.40.00

Il romanzo di Roberto Alajmo è come un grande noir che dipinge Palermo, il suo intreccio sociale, la sua vita quotidiana e un’inchiesta sbrindellata. La recensione di Goffredo Fofi .

Il romanzo di Roberto Alajmo è come un grande noir che dipinge Palermo, il suo intreccio sociale, la sua vita quotidiana e un’inchiesta sbrindellata. Leggi

Sellerio, 320 pagine, 15 euroIn mezzo a molta zavorra “gialla”, anche selleriana, ecco un romanzo originale e feroce, di uno dei due scrittori (maschi) siciliani più interessanti di oggi (l’altro è Giosuè Calaciura, vedi il recenteIo sono Gesù

Anziani maltrattati e legati a letti in Rsa, 17 indagati - Cronaca Reddito cittadinanza, salta la stretta. Non passa l’obbligo di accettare lavori stagionali Istat, nel 2020 cresce la povertà assoluta, 5,6 milioni, record dal 2005 - Economia

ma soprattuttoBorgo Vecchio), palermitani interessati al groviglio di una società culturalmente ed economicamente cresciuta ma tuttavia insoddisfatta e prepotente. E Palermo, va ricordato, è la città più autoreferenziale che oggi si conosca. Scompare una ragazza nella periferia-villaggio di Partanna-Mondello e il boss del posto chiede alla pavida guardia giurata Giovà (il cui nome rimanda forse all’eroe stolido delle fiabe arabo-sicule Giufà) d’investigare, per questioni sue. Parte un’inchiesta sbrindellata ma pian piano rivelatrice, condotta caoticamente da Giovà, accompagnato dal coro delle donne di casa, e in cui figlio e figlia del boss hanno il loro ruolo.

Alajmo racconta molto bene (ma un montaggio più stretto sarebbe stato utile) un piccolo mondo cinico con un linguaggio vivace intriso di dialetto (ma non alla Camilleri) che commenta lui stesso (“il seguente dialogo va quindi interpretato ad altissima voce, per farsi sentire a distanza”, e cose così). L’inchiesta serve, come nel grande headtopics.com

noir, a scoprire e rivelare un mondo dove contano lo status sociale e le passioni più ovvie, l’intreccio sociale e comunitario, la vita quotidiana di una parte d’Italia e dei suoi abitanti. Leggi di più: Internazionale »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Il sospetto dei pm: “Passeggeri in nero per aggirare il fisco” - Il Fatto QuotidianoIl disastro ha aperto uno squarcio sulla gestione privata della funivia Stresa-Mottarone. Un impianto che, durante il controllo della concessionaria amministrata dall’imprenditore Luigi Nerini, secondo alcuni testimoni aveva un bel giro di “nero”. A riferirlo agli inquirenti sono gli stessi dipendenti della società, Ferrovie del Mottarone srl, che hanno raccontato come fosse prassi far passare … MarcoGras che caxxo c'entra con la rottura del cavo MarcoGras Oltre al danno la beffa per quelli che pagano sempre le tasse in busta paga. Questo governodeimigliori gli fa i condoni e gli azzera le tasse, alla faccia degli onesti. Non se ne può più. Salvinivergognati e MeloniVergognaTricolore e FI sempre dalla parte dei disonesti. MarcoGras Questa è l’Italia è queste sono le nostre imprese 😞

Il piccolo Eitan ha cominciato a mangiare: le condizioni del bambino sopravvissuto al Mottarone miglioranoIl bimbo di cinque anni unico sopravvissuto alla tragedia della funivia sta meglio, anche se resta ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata Lui ha diritto al ius soli Finalmente una notizia positiva,il bimbo stà meglio ma non riesco a pensare il momento in cui chiamerà la famiglia!!!

Wuhan, il discorso è sempre aperto - Il Fatto QuotidianoLa mancanza di certezze circa l’origine del SarSCoV2 è la “certezza” che ci siano molti lati oscuri ancora da chiarire. Non è mai successo che dopo più di un anno dall’outbreak di un’infezione si brancolasse nel buio. Eppure i mezzi oggi a disposizione rendono questo tipo di indagine molto più facile. Durante questi mesi, benché … Ditelo che è di proprietà degli ameri€ani, ditelo che Fauci è l'artefice di tutto questo Facciamo che per un anno si torna alla vita normale. Poi confrontiamo i decessi col 2020. Così finalmente potrete fare un confronto. Veramente con il virus dell’AIDS ci hanno messo circa 30 anni per ricostruire la catena di contagio…..

Spritz, la ricetta perfetta, il bartender Giorgio Fadda: «Il modo giusto per farlo è questo»La guerra dello spritz tra Italia e Francia. Giorgio Fadda, il presidente mondiale dell’International bartender association (Iba) spiega la ricetta: Quella perfetta è così» Però, vi sembra normale che in un momento come questo un giornale che si suppone sia di riferimento perda il tempo a parlare di queste c...te? Si sì, poi vengono in Veneto e cedono al terzo Sprizt i francesi 😂

Così la fune sfilacciata può “salvare” Leitner e inguaiare il gestore - Il Fatto QuotidianoL’uso dei “forchettoni bloccafreni” potrebbe avere un collegamento anche con l’altro mistero di questa vicenda: la rottura della fune traente, evento rarissimo nella casistica delle funivie. È l’ipotesi che si sta facendo largo tra gli inquirenti dopo le prime analisi visive effettuate dal consulente della Procura Giorgio Chiandussi, docente del Politecnico di Torino. Un sopralluogo …

Incidente e fuga, il figlio di Vasco a rischio condanna - Il Fatto QuotidianoSi allontanò dall’incidente senza prestare soccorso alle vittime. La Procura di Roma ha chiesto una condanna a 2 anni e 8 mesi per Davide Rossi, figlio del rocker emiliano, accusato di lesioni personali e omissione di soccorso stradale. L’incidente avvenne il 16 settembre del 2016 nel quartiere della Balduina quando, secondo il capo d’imputazione, il … La legge 'dovrebbe' essere uguale per tutti marcotravaglio Coi soldi di papà, la vita diventa più facile.. Toccata e fuga in Mini Minor 🎵