Piano vaccini e nuovi divieti le mosse del governo per frenare la terza ondata

Frenare la crescita dei contagi e accelerare sul piano vaccini. Il governo valuta possibili modifiche al Dpcm in vigore per contrastare la terza ondata dell'epidemia

09/03/2021 10.43.00

Frenare la crescita dei contagi e accelerare sul piano vaccini. Il governo valuta possibili modifiche al Dpcm in vigore per contrastare la terza ondata dell'epidemia

Possibili modifiche al Dpcm in vigore per contrastare la terza ondata dell'epidemia. Tra le ipotesi in campo: lockdown nel week end e in tutte le aree dove i contagi settimanali sono superiori ai 250 per 100mila abitanti che diventano zona rossa

L'ipotesi di ulteriori misure rigide, come per esempio quello di lockdown nel week end e in tutte le aree dove i contagi settimanali sono superiori ai 250 per 100mila abitanti che diventano zona rossa, e la chiusura dei negozi nei Comuni dove vengono chiuse le scuole, potrebbe portare - sottolineano anche fonti parlamentari della maggioranza - ad un provvedimento prima del prossimo fine settimana, ma al momento non c'è ancora alcuna decisione in merito.

Hakimi verso il Chelsea, scelta la contropartita tecnica Salvini da Draghi per parlare di stato di emergenza e mascherine VIDEO. Lukaku commosso durante l'omaggio a Eriksen - Sky Sport

Il Cts invoca misure più stringenti, in linea con quanto ripete il responsabile della Salute, Speranza. I criteri dovrebbero essere stabiliti a livello nazionale, ma si aspetteranno i dati dei prossimi giorni. Sui nuovi parametri ci sarà un lavoro di coordinamento anche con le Regioni, intanto il presidente del Consiglio accelera sul piano dei vaccini. Il tema dell'organizzazione della distribuzione dei vaccini è stato discusso ieri dal premier Draghi, dai ministri Speranza e Gelmini, dal Commissario straordinario per l'emergenza Figliuolo e dal capo della Protezione Civile Curcio. Prima dell'incontro con il presidente del Consiglio si era tenuto un vertice durato circa un'ora e mezza.

Il piano vacciniTra i punti principali c'è l'organizzazione della logistica, coinvolgendo anche le Poste, rappresentate al tavolo di Palazzo Chigi dall'ad Matteo Del Fante. Poi c'è l'aspetto dell'approvvigionamento: il premier,che nei prossimi giorni potrebbe sentire il presidente americano Joe Biden e parlare anche di vaccini, ha spinto in Europa per il blocco all'export delle aziende inadempienti e sarebbe pronto ad aprire alla somministrazione di dosi di tutti i vaccini validati dall'Ema, incluso Sputnik. Ma l'aspetto su cui il presidente del Consiglio sceglie di soffermarsi è quello del coordinamento del piano su base nazionale e dei criteri per la somministrazione. L'accelerazione, che deriva anche da scelte come quella di autorizzare Astrazeneca per gli over 65, porterà a un"deciso potenziamento" delle dosi nelle prossime settimane:"Si privilegeranno le persone più fragili e le categorie a rischio", spiega. E fa un appello a non provare a saltare la fila:"Aspettare il proprio turno - dice -è un modo anche per tutelare la salute dei nostri concittadini più deboli". Draghi interviene con un messaggio video alla conferenza"Verso una Strategia nazionale sulla parità di genere", in occasione della festa della donna. Ma parte dal contesto della pandemia, che vede in questi giorni peggiorare l'emergenza anche se"mai avremmo pensato che un anno dopo ci saremmo trovati"ancora in questa condizione, annota."Ognuno deve fare la propria parte nel contenere la diffusione del virus. Ma soprattutto il governo deve fare la sua. Anzi deve cercare ogni giorno di fare di più", dichiara. Draghi non rinuncia a mandare un"segnale vero di fiducia. Anche in noi stessi". Ringrazia cittadini, famiglie, insegnanti, operatori sanitari e forze armate. Quanto al governo, afferma:"Questi esempi di responsabilità civica e professionale, di cittadinanza italiana attiva che impongono al governo di moltiplicare ogni sforzo.Siamo solo all'inizio". L'appello alle forze politiche è non dividersi, mentre bisogna"permettere al più presto un ritorno alla normalità.Ogni vita conta", dichiara. Non perdere un attimo, non lasciare nulla di intentato, compiere scelte meditate, ma rapide", è il suo programma. headtopics.com

Leggi di più: Rainews »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Basta!!! La misura è colma!!! E' scandaloso che i docenti universitari, che fanno lezioni a distanza, vengano vaccinati prima degli insegnanti di asilo che hanno l'obbligo delle lezioni in presenza, mi domando cosa hanno al posto del cervello i dirigenti italioti. VACCINO PER TUTTI...ADESSO !!🙏❤ VACCINO PER TUTTI...ADESSO !!🙏❤ VACCINO PER TUTTI...ADESSO !!🙏❤

Una strage annunciata Il governo dovrebbe considerare la pazienza della gente 😡siamo l'unico paese in Europa così disorganizzato e preso per il culo.. Anche in Germania in ogni land hanno più libertà le persone, possono camminare uscire e seguire le regole. Francia Spagna Austria idem. Noi.. Succubi!

Il nuovo governo sta in confusione come sarebbe stato prevedibile solo riordinare le scrivanie serve del tempo in piena pandemia provocare una crisi politica è stato un atto CRIMINALE MATTEO RENZI ANDREBBE ARRESTATO E PROCESSATO.

984 le vittime dal 2012 La sfida più grande: aiuti anti violenza in un piano triennaleI nomi delle donne uccise da partner o ex partner sono una montagna. La soluzione passa anche da più risorse strutturali (che nell’anno del virus non si sono viste) e zero burocrazia Brividi 😢 Passa dalla presa in carico immediata delle vittime e arresto dei responsabili,poi si vedrà se è vero o no ,la priorità è salvare vite. Una cifra spaventosa!! Un massacro indegno! L’ho già scritto altre volte che bisogna intervenire duramente!!!

Un piano complessivo e integrato per la parità di genereIl Recovery Fund sarà investito in transizione ecologica e digitale. Le donne rischiano di essere tagliate fuori perché poco presenti in questi settori.

Il progetto era nel piano approvato in cdm prima della crisi di governoAssunzioni di specialisti nella pubblica amministrazione in vista del Recovery? Il piano è lo stesso di Conte e Dadone Maestra Mario e Renato copiano 😝 Sì, ma le loro erano solo botte di culo Lo aveva detto grillo che draghi era grillino

Sileri a Sky TG24: “Ritardi nei vaccini, ma piano via via migliorato”Leggi su Sky TG24 l'articolo Sileri a Sky TG24: “Ritardi nei vaccini, ma piano via via migliorato” Ok. Infatti Johnson è Johnson ha detto che non garantisce le dosi promesse nel secondo trimestre auguri Meno male che queste cose ce le dice Sileri. ‘Sto sottosegretario fa un lavoro spaventoso e utilissimo. Ma non sarebbe meglio se tornasse a fare il chirurgo? E anche lui insiste con lo Sputnik che non riescono ancora a produrre e non è autorizzato dall’EMA.

Vaccini: giovedì il nuovo piano nazionale presentato in Conferenza delle RegioniPrevederebbe AstraZeneca per chi ha tra i 70 e i 79 anni