Perché Nina Agdal è un esempio di body positive - Glamour.it

È piena di energia, è divertente, sa godersi la vita e ama il cibo (soprattutto gli hot dog dei chioschi di Copenaghen!) 💯👇

18/07/2019 00.00.00

È piena di energia, è divertente, sa godersi la vita e ama il cibo (soprattutto gli hot dog dei chioschi di Copenaghen!) 💯👇

Si allena duramente ma sa godersi la vita e il cibo. La modella danese, più volte fotografata per Sport Illustrated è un esempio ispirazionale di stile di vita sano. Qui il suo workout total body

cosa vuol dire esattamente essere delle modelle.«Sembra un lavoro fantastico, ma non è affatto facile. Mentalmente è snervante, siamo costantemente sottoposte a molte pressioni psicologiche. Se per le persone “normali” è lecito avere delle oscillazioni di peso, per noi no, veniamo immediatamente criticate. Siamo sempre sotto la lente di ingrandimento. In questi anni però, ho imparato a sentirmi bene con me stessa. Qualche giorno sono una taglia campionario, qualche giorno una taglia 38, qualche altro una taglia 40. Oggi più che mai accetto le mie curve e lavoro con costanza in palestra per essere in forma e, più di ogni altra cosa, sana. Sono orgogliosa di dire che il mio corpo ha subito un’evoluzione rispetto a quando seguivo diete malsane»,

22/28 ottobre 2021 • Numero 1432 Dalla Russia alla Romania: ecco i Paesi europei dove il Covid è fuori controllo Draghi: «Non ho mai condiviso quota 100, non verrà rinnovata dopo questo triennio» - Il Sole 24 ORE

racconta Nina.Il suo mantra beauty?«Balance», ovvero equilibrio, ascoltare ciò di cui il corpo ha bisogno. «Trovate quello che fa bene per voi. Perché se non vi divertite mentre lo fate, non riuscirete a raggiungere l’obiettivo. Ascoltatevi e non fate solo quello che vi dicono», dice.

LA ROUTINE ALIMENTARE DI NINA AGDAL«A colazione bevo sempre uno smoothie verde, a pranzo un avocado toast con uova o una insalata mista con proteine animali e alla sera sushi o pesce con verdure». Leggi di più: Glamour Italia »

Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

Leggi su Sky TG24 l'articolo Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

«Serenity», ossia perché il successo di Matthew McConaughey era «scritto» negli M&M's - VanityFair.itL'attore texano torna al cinema il 18 luglio con «Serenity - L'Isola dell'Inganno», thriller a tinte fosche nel quale, dopo «Interstellar», si riunisce con Anne Hathaway. La trasformazione è l'ultima di una serie che abbiamo cominciato a intravedere in «Prima o poi mi sposo» ❤️

Blog | Perché insegnanti, intellettuali e artisti sono mal pagati o non riconosciuti?In Italia, chi vive di cultura vive di stenti e, spesso, muore di fame. E non c’è spazio per i messaggi trionfalistici e benauguranti perche lo stato vuole stupidi schiavi non persone intelligenti capaci di capire le prese in giro governative Non solo loro ma tutte i professionisti sono mal pagati! Un esempio i medici sono sfruttati e mal pagati a) fare l'intellettuale non è un lavoro mai visto annunci di lavoro per intellettuali b) con gli insegnanti ogni volta che hanno provato ad inserire il merito c'è stata la sommossa del personale docente c) gli italiani considerano arte Sanremo . D) abbiamo finito i soldi !!!!

Allerta «sunburn tattoo»: l'ultima follia su Instagram (da non copiare e perché) - VanityFair.itTatuaggi fai da te, creati applicando sulla pelle uno stencil della forma preferita, per poi esporsi al sole. Il verdetto: meglio evitarli, è una forma di abbronzatura selvaggia e non basta solo proteggere la pelle con SPF adeguato

Cybersecurity, perché non ci difendiamo dai pirati?L’Italia è vulnerabile. Per respingere gli hacker c’è mezzo miliardo in 16 anni (contro gli 1,4 miliardi della Francia nel solo 2018). E nel documento governativo 2019-2021 la cifra sale di appena un milione all’anno. Eppure è recente l’aggressione a 500 mila email. Comprese quelle del Comitato per la sicurezza della Repubblica...

Mal di testa: i rimedi naturali, il caffé e perché migliora in menopausa - iO DonnaSecondo la Società di Neurologia sono le donne a soffrire di più di emicrania, ma c'è anche una buona notizia: intorno ai 50 anni e comunque dopo la menopausa, gli attacchi di mal di testa diventano sempre più rari. I consigli per prevenirlo a tavola e i rimedi naturali

Bollette, ecco perché la fine tutela è un buco nero per i consumatori - Il Sole 24 OREIl conto alla rovescia verso la fine del mercato tutelato, fissato, almeno per ora, al primo luglio 2020, è cominciato, ma ancora pochi, pochissimi, italiani... Il punto è 1, se non mi dici il prezzo finito per mc o kwh generi solo e soltanto confusione, è inutile fare il mercato libero se poi di libero non hai nulla Se il consumatore non riesce a capirci niente, significa che si tratta indiscutibilmente di una fregatura. come hanno già scritto occorre che l'autorità garante imponga alle compagnie di fornire prezzo finito per kw. altrimenti è la fogna dei costi occulti