Ivanka Trump, Epidemia

Per Trump sottovalutare il virus pagherà alle urne?

Per Trump sottovalutare il virus pagherà alle urne?

07/10/2020 00.42.00
Ivanka Trump, Epidemia, Pandemia, Ian Bremmer

Per Trump sottovalutare il virus pagherà alle urne?

Il presidente ha trasformato l’epidemia in un tema di identità culturale: difficile modificare la cultura e l’identità, sostiene William Galston della Brookings Institution

alcuni consiglieri della Casa Bianca «avrebbero visto un’opportunità» nella malattia del presidente. Il quotidiano newyorkese non fa nomi e in fondo non servono. L’ipotesi è stata rapidamente affossata dai gesti simbolici e tweet di Donald Trump, appena rientrato alla Casa Bianca dal Walter Reed Medical Center. La strategia resta la stessa di prima.

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Per mesi il leader americano ha sottovalutato la pandemia e continuerà a farlo. È convinto di poter rimontare i sondaggi solo se terrà fede al personaggio pubblico, ormai un mito per i suoi fan, che ha costruito negli ultimi cinque anni. Nota sul

Washington PostWilliam Galston, esperto di governance alla Brookings Institution: «Trump ha trasformato l’epidemia in un tema di identità culturalee la cultura e l’identità sono molto più difficili da modificare, rispetto a una proposta politica». E anche se il Covid-19 minaccia la sua salute, headtopics.com

Trump non cambierà né i toni, né il messaggio di fondo. L’alternativa sarebbe riconoscere di aver sbagliato tutto negli ultimi nove mesi. Ma per Trump questo equivarrebbe a una resa senza condizioni a Joe Biden. Impensabile. Tanto che il presidente è già tornato all’attacco, riesumando addirittura slogan e dichiarazioni dello scorso inverno. Del tipo: «Ogni anno l’influenza fa più morti del Covid, eppure non abbiamo mai chiuso il Paese».

Il leader americano si consulta con una specie di «gabinetto di guerra». Ne fanno parte consiglieri ufficiali come Jared Kushner e Ivanka Trump, il capo dello staff Mark Meadows, ma anche advisor informali, come Rudy Giuliani e l’ex governatore del New Jersey Chris Christie. In questo momento nella Washington conservatrice

non c’è nessuno in grado di immaginare una linea alternativa a quella dettata dalla Casa Bianca. I senatori più in vista sono allineati. A cominciare dal leader Mitch McConnell e dall’ex rivale per la nomination Ted Cruz. Tutti e due si preparano ad affrontare una delicata tornata elettorale rispettivamente in Kentucky e in Texas.

Possono presentarsi alle loro basi sostenendo che sarebbe stato meglio chiudere per tempo l’economia?Cruz è stato tra i più pronti a festeggiare il rientro del «Commander in chief» e tra i più decisi a teorizzare «un’offensiva totale» contro i democratici. Ma il problema è capire se questo schema identitario e psicologico, prima ancora che politico, pagherà alle urne. headtopics.com

Il Fatto di Domani del 21 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Netflix: accordo con Spielberg per diversi film all'anno 'Io e tanti altri espatriati non torneremo se l'Italia non ci tutela'

È una scommessa ad altissimo rischio, se non altro perché i medici, pur tra reticenze e depistaggi, non hanno ancora dichiarato Trump «fuori pericolo».Stando alle rilevazioni della,al 56% degli americani non piace come il presidente sta gestendo l’emergenza sanitaria

. Non è sorprendente. Osserva il politologo Ian Bremmer: «La pandemia non è mai stata un terreno favorevole per lui. Vedremo cosa succederà ora che è rimasto contagiato. Se non sarà un caso grave e quindi si riprenderà rapidamente,

potrà comportarsi come il leader brasiliano Jair Bolsonaro, cioè dimostrare che alla fine il Covid non è poi questa gran cosa». Tuttavia, aggiunge Bremmer, «a Trump tutto ciò non basterebbe per vincere le elezioni». Nelle scorse settimane il clan dello Studio Ovale aveva cercato di imporre altri temi. La dottrina «law and order», inossidabile richiamo per i moderati e gli indecisi, impressionati dai disordini causati da piccole frange di dimostranti. Oppure le misure per il rilancio dell’economia. Anche adesso, sostiene ancora Bremmer,

Trump avrebbe bisogno di spostare l’attenzione, «ma presto, perché Biden sta accumulando un vantaggio consistente, anche nella raccolta delle risorse finanziarie per lo sprint finale».6 ottobre 2020 (modifica il 6 ottobre 2020 | 23:41) Leggi di più: Corriere della Sera »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Mps approva la scissione ad Amco: corsa contro il tempo per il bondSiena ha due mesi di tempo per soddisfare le richieste della Banca Centrale Europea in fatto di capitale

Il Sole 24Ore e Financial Times insieme per rilanciare il made in ItalyÈ decisivo il rilancio delle esportazioni. Ma passare dalle parole ai fatti è tutt'altro che semplice. Per questo il gruppo Sole 24 Ore, leader nell'informazione economica e finanziaria, ha deciso d'impegnarsi in una nuova iniziativa

La magia di Waters per non dimenticare quanto è bello il “live” - Il Fatto QuotidianoUna pallottola tedesca. Sulla sua traiettoria si trovò Eric Fletcher Waters, pacifista convinto, arruolato nell’Ottavo Battaglione dei Fucilieri Reali. Alle 11.30 del 18 febbraio 1944 la sua pattuglia incrociò il fuoco nemico ad Aprilia. Al sacrificio di Eric, caduto dopo lo sbarco di Anzio, si annoda il filo scoperto della Storia che ha innervato l’incandescente …

Dialogo con il premio Nobel Steven Chu: 'Una ricetta per il mondo sostenibile' - la RepubblicaSteven Chu, premio Nobel per Fisica nel 1997 ed ex Segretario dell'Energia nominato dal presidente Barack Obama, è ospite del Festival di Green&

Covid: da Ema al via il processo autorizzazione per il vaccino Biontech - Salute & Benessere

Trump: “Il covid è meno letale dell’influenza”, ma Facebook rimuove il postPer il social network “viola le regole su fake news e pandemia”, ma Twitter non rimuove il messaggio FACEBOOK E' DI UN FASCISMO PAUROSO...BRAVO TRUMP. VOI CHIARAMENTE DOVETE FAR VENDERE ALLA FCA 27M DI MASCHERINE GIORNALIERE Ovvio è controproducente!! Ma adesso lo sanno tutti 👍possono cancellare quanto vogliono . W Trump e vincerà le elezioni 🗳 🇮🇹🇺🇸🇬🇧 Non sapevo che Facebook potesse rimuovere i Tweet... (ma ogni tanto la verificate una notizia che sia una?)