Lilianasegre

Lilianasegre

Per Liliana Segre, in migliaia sotto la pioggia contro l'odio - VanityFair.it

«Milano non odia» #LilianaSegre

12/11/2019 12.30.00

«Milano non odia» LilianaSegre

«Milano non odia», 5mila, secondo gli organizzatori, al presidio di solidarietà per la senatrice di fronte al Memoriale della Shoah al Binario 21 della Stazione Centrale

Liliana Segre. «Non grideremmo al lupo, se il lupo non ci fosse» ha detto Gadi Schoenheit in rappresentanza dellaComunità ebraicamilanese davanti al Memoriale della Shoah di Milano, quelbinario 21da cui partivano i treni diretti ai campi di concentramento e da cui la senatrice partì ragazzina per Auschwitz.

Vaccini Covid, De Magistris a La7: 'In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio' Prato, operai della Texprint picchiati dai vertici dell'azienda: un lavoratore colpito con un mattone. Sindacato: 'Tre finiti in ospedale' - Il Fatto Quotidiano Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni

Secondo gli organizzatori erano almeno5milale persone alla manifestazione convocata da Bella Ciao Milano, Anpi, Aned, Pd e con l’adesione di oltre cento di sigle dell’associazionismo e una rappresentanza di Forza Italia.Nessuna bandiera di partito come chiesto dalla famiglia della senatrice a vita. Liliana Segre ha seguito da casa il presidio dove erano invece i tre figli: Luciano, Alberto e Federica Belli Paci. «Sono contenta della solidarietà dei milanesi» ha fatto sapere.

Ad aprire gli interventi è stata la vicesindacaAnna Scavuzzo: «Milano fa dei diritti il patrimonio comune. Siamo grati a Liliana Segre per il suo impegno e il suo coraggio. Abbiamo con noi dei gigli simbolo della nostra vicinanza a Liiana, una donna che ci guida con la sua purezza di intenti e la sua determinazione nel contrastare ogni forma di odio, che ha sperimentato sulla sua pelle e che ancora oggi sentiamo strisciare in modo rivoltante». headtopics.com

Sono stati letti 200 messaggi e brani ispirati alla pace e allasolidarietàda qualche giorno sotto scorta per le minacce ricevute sul web, che non è sola «perché la sua città la protegge e la difenderà sempre». La Milano che non odia si vuole fare sentire con parole e canti e si ritrova davanti alla parola incisa nel cemento: «Indifferenza», voluta dalla senatrice a vita come monito ai visitatori del Memoriale della Shoah.

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Al memoriale della Shoah Binario 21, il presidio di solidarietà per Liliana SegreMessaggi di pace e solidarietà nei confronti della senatrice usciteimessaggi Che vergogna, povera Francia , poveri ebrei derisi nella loro tragedia più grande PierluigiBattis

Milano, folla al presidio per Liliana Segre: in 5 mila nonostante la pioggia battenteLa manifestazione è iniziata alla Stazione Centrale davanti al binario 21 dal quale partirono i treni per i campi di concentramento Ma per la scorta del comandante Ultimo nessuno fa un cazzo 🤬🤬🤬🤬 nonostante la pioggia battente AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH Ma in questo Paese nessuno ha un caxxo da fare

«Milano non odia»: migliaia al presidio per Liliana Segre (nonostante la pioggia battente)Poesie, canzoni, racconti, frasi: in tutto sono stati oltre 200 i messaggi di pace e solidarietà letti di fronte al Memoriale della Shoah al Binario 21 della Stazione Centrale L'Italia non odia! Siamo sempre stati primi nella solidarietà, in tutti i campi, e verso tutti i popoli. Se volete faccio un elenco di un km. Basta dipingere gli italiani come potenziali nazisti, solo perché cercano di ritrovare il bandolo della matassa in questo casino assurdo. Sarà, ma io ho sentito tanto odio verso chi non la pensa come chi manifestava... C'erano i pennivendoli di Repubblica?

Come riuscire ad amarsi per sempre - VanityFair.itFar durare una relazione oggi sembra un’impresa, eppure non è impossibile. Ecco i consigli della psicologa Sara Zamperlin per costruire una relazione stabile e duratura

Arriva Conneggs il social per le donne che non riescono a restare incinta - VanityFair.itÈ un sito dove le aspiranti mamme con problemi di infertilità o che stanno cercando una gravidanza possono incontrarne altre nella stessa condizione, per confrontarsi e incoraggiarsi

Eyeliner senza coda e altri 6 modi per applicarlo - VanityFair.itCome avere uno sguardo più intenso e ammaliante? Bisogna chiamare in causa il famoso eyeliner, best friend di molte star che da Audrey Hepburn in poi lo hanno scelto come segno distintivo. Ma non c'è un solo modo per portarlo