Pechino 2022: Sofia Goggia portabandiera nella Cerimonia d’apertura, Michela Moioli nella chiusura

L’annuncio del presidente del Coni Giovanni Malagò

22/10/2021 14.49.00

Pechino 2022: Sofia Goggia portabandiera nella Cerimonia d’apertura, Michela Moioli nella chiusura

L’annuncio del presidente del Coni Giovanni Malagò

13:10Due portabandiera con Bergamo nel cuore. Sofia Goggia sarà l’alfiere azzurro nella Cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici di Pechino 2022 il prossimo 4 febbraio, mentre l’amica Michela Moioli avrà lo stesso onore nella chiusura, il programma per il 20 febbraio.

Fisco, Di Maio: “Abbassare le tasse non è più rinviabile” Covid, variante Omicron si chiamerebbe così per non offendere la Cina In Edicola sul Fatto Quotidiano del 28 Novembre: Omicron c’è da luglio, ma all’Africa zero dosi - Il Fatto Quotidiano

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha annunciato a Roma la sua decisione, premiando le due atlete che hanno conquistato due dei tre ori vinti dall’Italia ai precedenti Giochi di PyeongChang (il terzo portò la firma di Arianna Fontana, portabandiera nell’apertura in Corea de Sud): la Goggia trionfò in discesa libera, mentre la Moioli nello snowboard cross.

In entrambe le discipline, mai nessuna azzurra era riuscita a fare altrettanto nella storia. Goggia e Moioli sono state scelte entrambe come ambasciatrici di Milano Cortina 2026 e la loro presentazione una affianco all’altra a Losanna fu una delle carte vincenti della candidatura italiana: ancora una volta, vivranno un momento magico insieme. headtopics.com

«È un grande onore, una grande soddisfazione, ma anche un onere, perché comunque essere chiamati a fare questo ruolo penso sia uno dei sogni di qualsiasi atleta - il commento della Moioli, alfiere della chiusura, che incorona la regina della discesa libera -. Ancor più quello di far da portabandiera nella Cerimonia d’apertura e sono contenta che lo faccia Sofia perché se lo merita, però anch’io sono soddisfatta, anzi, sono molto orgogliosa ed è un grande simbolo per me e per la mia disciplina, che comincia a prendere peso, per la mia squadra e per tutti gli snowboarder. Sofia apre, io chiudo: è bello consolidare questa amicizia in questo modo».

©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Mio padre e mia madre leggevano La Stampa, quando mi sono sposato io e mia moglie abbiamo sempre letto La Stampa, da quando son rimasto solo sono passato alla versione digitale. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io.

Leggi di più: La Stampa »

Guarda - Il Fatto Quotidiano

Sofia Goggia portabandiera all’Olimpiade di Pechino 2022, Moioli per la chiusuraSofia Goggia ha vinto l’oro olimpico in discesa libera a PyeongChang 2018. Malagò: «Sono le due ragazze dello show finale della candidatura di Milano-Cortina 2026, una bella favola che si chiude nel modo migliore» Ma sono appena finite le Olimpiadi !! Non ne faremo mica un'abitudine

Pronta al via l’indagine sugli studi legali più segnalati nel 2022Pronta al via l’indagine sugli studi legali più segnalati nel 2022. Si tratta della quarta edizione aperta a tutti gli avvocati, ai giuristi d’impresa e ai clienti che possono indicare uno studio legale attivo in una delle quindici aree individuate:

Bonus facciate: se si salda entro il 2021 i lavori possono essere finiti nel 2022

Eurovision Song Contest 2022: annunciati i 41 paesi partecipanti, numero record - iO DonnaNew entry l'Armenia e il Montegro. Appuntamento a Torino il prossimo maggio

Green pass, Francia: sì Camera a estensione fino a luglio 2022 - Ultima OraSpagna: abolizione del green pass e via mascherine. Seguono tutti gli altri paesi europei tranne l'Italia e la Francia (con clausole meno restrittive delle nostre). Strano come diciate solo le cose che vi convengono. Siete anche poco furbi visto che vi si becca subito. Dimenticate di dire che il motivo per cui questa sarebbe una notizia è che siamo gli unici due Paesi del mondo ad adottare questa merda. Altri fuori di testa

Monte Carlo nel 2022 con i campioni e a porte aperteDopo due anni tribolati, con una edizione saltata (2020) e una a porte chiuse causa Covid vinta da Stefanos Tsitsipas, il fascino del Country Club torna a portata di appassionati