Abbazia, Lazzo, Valeria Fedeli, Pastore, San, Piumino, Nicola Zingaretti

Abbazia, Lazzo

Pd, politici al freddo nell’abbazia di San Pastore

Pd, politici al freddo nell’abbazia di San Pastore

14/01/2020 18.24.00

Pd, politici al freddo nell’abbazia di San Pastore

via, nell’abbazia di San Pastore , a Contigliano, la seconda giornata del seminario Pd. Ma le temperature sono proibitive

Email«Qui si muore di freddo»: ieri ha cominciato l’ex ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli a lamentarsi della temperatura polare dell’ex abbazia che ospita il seminario del Pd. Poi hanno continuato tutti gli altri. Ma il più provato per il gelo è Nicola Zingaretti, il quale, ieri, chiedeva ai Tg di non fargli domande ma di lasciare le luci dei riflettori accese «perché almeno fanno un po’ di caldo». Il segretario del Pd si è rifiutato di indossare, come i suoi colleghi meno attenti all’etichetta politica, il piumino e nonostante il maglioncino rabbrividisce.

18/24 giugno 2021 • Numero 1414 Limoni Perché difendo il video della funivia

Il grande freddo del lunedì è stato mitigato il giorno dopo:nell’abbazia si sta un po’ meglio, complice il tempo più clemente. Del resto per riscaldare un edificio come San Pastore anche per un solo giorno ci vorrebbe un fiume di soldi. E i dirigenti del Pd preferiscono i frizzi e lazzi sulla «crioterapia» a cui si sono sottoposti, alle accuse di sperperare i finanziamenti pubblici per una due giorni di partito.

14 gennaio 2020 (modifica il 14 gennaio 2020 | 12:51) Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Sarebbe meglio la Siberia Sui ceci a fare penitenza per 20 anni. poi finita la penitenza, dritti in prigione e al patibolo e giustizia divina è fatta Poveretti si saranno raffreddati!!! Anche a pane ad acqua. Al freddo per schiarirsi le idee. Franceschini dov'era In Sinagoga Chiedono un miracolo... A rinfrescarsi le idee.

Il Pd si è convinto: trattativa impossibile, Aspi va revocata - Il Fatto QuotidianoCosa fare con Autostrade per l’Italia è telenovela che va avanti da un anno e mezzo e due governi. Negli ultimi giorni, però, va registrata una novità di rilievo: anche il Pd – dal segretario Nicola Zingaretti alla ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli – si è convinto che la strada da prendere è la …

Il Pd cerca l’anima in abbazia - La StampaPrima il tentativo di cambiar passo all’azione di governo, poi l’annuncio di svolte radicali (cambio di nome compreso), quindi un conclave per cominciare a tratteggiare il partito che sarà. Discutere non fa mai male, soprattutto in tempi complessi come quelli attuali. E del resto, con il raduno nell’ Abbazia di Contigliano, la sinistra riprende un’antica e non inutile tradizione di confronto. E nel contempo, prova a rispondere alla critica più frequente subita nell’ultimo paio di anni: non aver mai riflettuto sulle ragioni della bruciante sconfitta del marzo 2018, e sulla necessità di mettere in campo idee nuove. A una prima occhiata, dunque, il Pd sembrerebbe alla vigilia di scelte importanti. Si potrebbe aggiungere: forse non più rinviabili. Di fronte alla vera e propria rivoluzione di linguaggio, toni e programmi operata dalla destra (si pensi a cosa erano ancora nella scorsa legislatura) è infatti evidente l’usura di una controricetta “tradizionale”, arricchita da un po’ di modernismo e di europeismo rassicurante. Provare a innovare, insomma, è giusto. E anche immaginare scelte coraggiose è certamente opportuno. Dopodiché, è chiaro che sull'efficacia della “rivoluzione” - se sarà davvero avviata - peseranno molti fattori. A oggi, sono già evidenti i due più importanti e ravvicinati: il risultato delle elezioni in Emilia-Romagna e la correttezza delle analisi di partenza. Del voto del 26 gennaio si è ormai detto tutto. E molto si è scritto anche delle possibili conseguenze. Da qualche parte, però, adesso si sente sussurrare che in caso di sconfitta il governo potrebbe rimanere al suo posto, visto che il voto era su altro. È una tesi costituzionalmente corretta. Che politicamente, però, non fa i conti con l’impatto - perfino psicologico - che quell’esito avrebbe sul Pd, e anche oltre il Pd. Se una svolta va avviata, insomma, va avviata: e la storia insegna che, non di rado, sono le sconfitte a render necessari e produrre cambi di rotta e accelerazioni Ma il voto de Chissà quante madonne... ...Insomma, confusione totale Pd Una parola: FUFFA

Pd, Zingaretti: siamo unico pilastro in Italia contro le destreSeminario del Pd a Contigliano (Rieti) Allora stiamo a cavallo 🤣 Che coraggio! Dopo tanti anni di governi Pd, che hanno solo peggiorato la situazione del Paese, l'unico problema di questo partito è essere un pilastro CONTRO la destra!! Preoccupante! E poi...basta con i luoghi comuni, per favore!!! Zingaretti (stupratore di democrazia) è lo schifo peggiore della politica italiana. Opportunista, poltronaro, sciacallo per interessi personali, prostituito per potere riempiendosi la bocca di slogan, promesse, valori falliti come lui. NULLITÀ nemico d'Italia e italiani!

Tensione Pd e M5S, taglio al cuneo al bivio tra detrazione fiscale o nuovo bonusDopo che il ministro dell’Economia Gualtieri ha annunciato l’intenzione di convocare le parti sociali venerdì 17 gennaio, la vice ministra dell’Economia Laura Castelli ha messo in evidenza la necessità di trovare prima una linea unitaria su cuneo e riforma Irpef

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 13 Gennaio: Autostrade, la revoca è pronta: ora il Pd è d’accordo coi 5Stelle - Il Fatto QuotidianoAutostrade, la revoca è pronta: ora il Pd è d’accordo coi 5Stelle. “Trattativa impossibile” - La famiglia Benetton spaccata sulla maxi-multa M5S SCHIFO ASSOLUTO ... E su Azzolina?!? Io sto cercando una spiegazione semplice Questi fanno ca. 4.000 Mio Euro all'anno x ca. 10 anni x utili (EBITDA) oltre 60%, che dopo un po’ di pulizia lasciva in tasca cash (non solo utili) da 800 a 1.000 Mio Euro/y. Adesso se ne vanno e lasciano tutto in malora e va bene così?

Mose, luce verde alla bocca di San Nicolò. Test a Chioggia avverrà con mare mossoDopo il test alla barriera di San Nicolò, concluso con esito positivo, ci sarà una replica il prossimo 3 marzo alla Bocca di porto di Chioggia: rispetto all'esperimento odierno, sarà il primo collaudo con preavviso breve di 48 ore legato alle condizioni del mare