Patrick Zaki, nuova udienza: sarà scarcerato ma non è stato assolto

Leggi su Sky TG24 l'articolo Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto. Rischia condanna a 5 anni

Patrickzaki, Digitall

07/12/2021 14.31.00

PatrickZaki sarà scarcerato, ma non assolto. È quanto emerge dall'udienza che si è tenuta a Mansura, in Egitto

Leggi su Sky TG24 l'articolo Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto. Rischia condanna a 5 anni

Registrazioni di telecamere di sorveglianza dell'aeroporto del Cairo, verbali redatti da un agente della Sicurezza nazionale e da uno della polizia, oltre a copie di verbali di un processo civile e la convocazione di un teste. Sono questi gli atti che la legale di Patrick Zaki ha chiesto al giudice di acquisire al processo. Le registrazioni video servirebbero per dimostrare che Patrick fu arrestato all'aeroporto del Cairo e non a casa propria a Mansura, come invece sostenuto dalla Procura, ha detto una fonte. I verbali richiesti sono quello del funzionario della Sicurezza nazionale che documentò la cattura al Cairo e quello dell'agente di polizia che ha registrato il fermo a Mansura: i due documenti dovrebbero dimostrare l'illegalità del fermo di Zaki. Gli atti del processo civile riguardano invece il caso di un cristiano che sarebbe stato discriminato impedendogli di testimoniare in un caso di eredità contesa del 2008, come sostenne Patrick nell'articolo del 2019 sulle discriminazione dei copti in Egitto, incriminato in questo processo. Sempre in relazione all'articolo, la legale ha chiesto che venga acquisita la testimonianza del fratello di un soldato cristiano ucciso da terroristi islamici e al quale sarebbero stati negati adeguati onori, sempre secondo l'articolo scritto dallo studente del quale la legale vuole dimostrare la veridicità, ha riferito ancora la fonte.

Covid Irlanda, via le restrizioni e stop al green pass

Zaki dalla gabbia degli imputati: "Sto bene"Premio Cutuli a Patrick Zaki, Amnesty 'la solidarietà conta'Dopo che l'udienza è stata sospesa, Zaki è stato fatto uscire dalla gabbia degli imputati e portato altrove. "Per la prima volta" in aula era presente "un Pm", ha notato una fonte. Prima dell'udienza Patrick ha potuto parlare per diversi secondi attraverso le sbarre, anche con la sua fidanzata. Oltre ai legali di Zaki, in tribunale erano presenti anche due diplomatici italiani. "Bene, bene, grazie", ha risposto loro, alzando il pollice, alla domanda su come stesse. Si è appreso che il diplomatico ha potuto parlagli brevemente per rappresentargli la vicinanza delle istituzioni italiane e Zaki ha ringraziato per quello che l'Italia e l'Ambasciata stanno facendo per lui. Il diplomatico italiano si era intrattenuto anche con i genitori di Patrick poco prima. In aula, infatti, c'erano anche George, il padre di Zaki, e la madre Hela. Presenti anche diplomatici di Stati Uniti, Spagna e Canada, un avvocato della Delegazione dell'Unione Europea e un legale di fiducia della rappresentanza diplomatica italiana al Cairo.

La vicendaZaki: flashmob,in 100 a Bologna a vigilia terza udienza processoZaki, ricercatore e attivista, era stato arrestato il 7 febbraio del 2020, tornato in Egitto dall’Italia per una vacanza. I lunghi mesi di custodia cautelare sono stati giustificati dalla magistratura egiziana perché lo studente avrebbe commesso il reato di propaganda sovversiva attraverso alcuni post sul suo profilo Facebook. Il rinvio a giudizio è stato invece disposto per "diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese" attraverso tre articoli. Uno di questi, scritto nel 2019, aveva denunciato la situazione dei cristiani copti in Egitto, perseguitati dall'Isis e discriminati da frange della società musulmana. È proprio sulla base di questo articolo che la magistratura egiziana ha giustificato le accuse a Zaki. headtopics.com

Leggi di più: Sky tg24 »

Discovery + | The Streaming Home of Real-Life Entertainment

Civati impegnato in uno sciopero della fame. Non c'è problema, li ha già scontati quasi tutti. È un'ottima notizia basta che non lo arrestino di nuovo riproponendo lo stesso capo di accusa e quindi riavviando il percorso sin qui adottato...Lo dico perché sono capaci di farlo FINALMENTE! Ma spero che con la sua liberazione, in attesa di un nuovo processo, non lo facciano 'sparire' in modo da risolvere tutto e chetare il polverone creatosi. Così, nn lo condannano e avere tutti contro, nn lo assolvono x nn essere umiliati e 'perdere'

A casa di Patrick Zaki: «Fin da bambino voleva giustizia»A Mansoura, dove vive la famiglia di Patrick Zaki : 'Da piccolo fu escluso dal calcio perché copto'. Oggi la nuova udienza

A casa di Patrick Zaki: «Fin da bambino voleva giustizia»A Mansoura, dove vive la famiglia di Patrick Zaki : 'Da piccolo fu escluso dal calcio perché copto'. Oggi la nuova udienza

Egitto, Patrick Zaky sarà rilasciato in attesa della prossima udienza il primo febbraio Egitto , il giudice ordina la scarcerazione di Patrick Zaky, che resta imputato: prossima udienza del processo il primo febbraio

Guida in stato di ebbrezza: lo stato non dipende dall'assunzione di sciroppo per la tosseIn caso di assunzione di farmaci ad elevata concentrazione alcolica sta al guidatore non mettersi alla guida

Nissan Ariya Single Seater, sapore di Formula EIl prototipo è motorizzato dal powertrain della nuova Ariya

È morto Toni Santagata, cantautore pugliese e popolare volto tvAveva 85 anni: è stato protagonista di tante trasmissioni, da A come agricoltura a Canzonissima ' ERA MALATO DA TEMPO'