Patrick Nemo, il pubblicitario che vive sul Po

Patrick Nemo, il pubblicitario che vive sul Po

04/04/2021 14.13.00

Patrick Nemo, il pubblicitario che vive sul Po

Accampato sotto il ponte Isabella, nuota e medita: “L’ho deciso io, l’acqua mi dà armonia assoluta”

Pubblicato il04 Aprile 2021TORINO. Chi passeggia lungo il Po può scambiarlo per un pescatore o un clochard tout court appollaiato sulla riva, sotto la prima arcata del ponte Isabella, al fondo di corso Dante. Chi voga o pagaia sul fiume può invece vederlo affiorare all’improvviso dall’acqua scambiandolo magari per una nutria prima di rendersi conto che è un essere umano. Ma il vero pericolo per Patrick Nemo, come si fa chiamare (e non c’è verso di scucirgli il suo vero nome), sono le imbarcazioni a motore che sfrecciano con l’elica a filo d’acqua.

Astrazeneca, Bersani a La7: 'Speranza ha accumulato errori? No, è il capitano della nave che ci ha portato fuori dalla tempesta' - Il Fatto Quotidiano Vaticano a vescovi Usa: non negare comunione a Joe Biden Eriksen, la foto dall'ospedale: 'Grazie a tutti, sto bene'

Questo contenuto è riservato agli abbonati1€ al mese per 3 mesiAccesso illimitato a tutti i contenuti del sito3,50 € a settimanaTutti i contenuti del sito, Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Non pensavo si potesse sopravvivere dopo un bagno ne Po

Il Museo Archeologico di Brescello: istantanea della città romana che controllava il PoSituato all’interno del Centro Culturale San Benedetto, raccoglie una serie di reperti ritrovati a partire dalla fine del XIX secolo

Nick Kamen: muore a 59 anni il cantante e modello preferito di Madonna - VanityFair.itSi spegne all'età di 59 anni Nick Kamen, il cantante di successi come «Each Time You Break My Heart» e «Tell me» che attirò l'attenzione di Madonna grazie a uno spot pubblicitario

Roma Fringe Festival: in streaming gratuito dal 18 al 24 aprile - iO DonnaVeste virtuale per il festival che accende i riflettori sul teatro indipendente

Alberto «Wey» Zapata, il pilota che correva con un braccio solo, morto sul circuito di motocrossIl giovane campione argentino, 23 anni, aveva perso il braccio sinistro in un incidente stradale, ma poi era tornato a correre, salendo perfino sul podio, un mese fa Un grande. QEPD wey