Sport%2Ccalcio%2Cqui%20Lazio%2Cqui%20Napoli

Pasticcio Napoli e la Lazio si porta a casa i tre punti - La Stampa

Pasticcio Napoli e la Lazio si porta a casa i tre punti

11/01/2020 22.36.00
Sport%2Ccalcio%2Cqui%20Lazio%2Cqui%20Napoli

Pasticcio Napoli e la Lazio si porta a casa i tre punti

La Lazio “suona” la decima vittoria consecutiva e festeggia con questo record i suoi 120 anni d'età. A dare la stoccata vincente ad un bel Napoli, ancora una volta nel finale di match, è il partenopeo Ciro Immobile che approfitta di uno svarione imperdonabile del portiere azzurro Ospina ed è lesto a tirare in porta la palla, deviata all'ultimo oltre la riga bianca da Di Lorenzo. Gli azzurri cedono così di schianto al termine di una buonissima ripresa durante la quale erano andati vicinissimi al vantaggio con il palo di Zielinski e un buon Insigne. Gli uomini di Inzaghi con una partita ancora da recuperare vedono la vetta sempre più vicina a quota 42 punti ed una gara da recuperare. Pronti via: Luiz Felipe vince il ballottaggio con Patric. Centrocampo con Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto e Lulic. Davanti Caicedo con Immobile. Out Correa, che non va neanche in panchina dopo i problemi fisici degli ultimi giorni.Un solo cambio per il Napoli rispetto all'undici visto lunedì scorso contro l'Inter. Tante assenze per Gennaro Gattuso. Fuori Mertens, Koulibaly, Ghoulam, Maksimovic, Younes, Meret, oltre al neo-acquisto Demme non ancora disponibile. L'allenatore calabrese non regala sorprese rispetto alle previsioni della vigilia: tra i pali va Ospina mentre in difesa riconferma per Di Lorenzo in coppia con Manolas ed Hysaj e Mario Rui ai lati. In mediana scelte obbligate con Allan, Fabian e Zielinski ed in attacco solito tridente. Primo tempo avaro di grandi emozioni eccezion fatta per gli ultimi minuti. Le squadre si annullano reciprocamente con una Lazio che appare più contratta rispetto alle belle prove prima di Natale. Solo nel finale della prima frazione la formazione di Inzaghi fa gridare l'Olimpico al possibile vantaggio con un bel tiro di Milinkovic.Savic da fuori a concludere una veloce azione.Serbo che poi ci riprova con un tiro al volo sotto misura Caicedo respinto bene da Ospina. Al finale tutto biancoceleste risponde il Napoli con un super avvio di ripres

20:01La Lazio “suona” la decima vittoria consecutiva e festeggia con questo record i suoi 120 anni d'età. A dare la stoccata vincente ad un bel Napoli, ancora una volta nel finale di match, è il partenopeo Ciro Immobile che approfitta di uno svarione imperdonabile del portiere azzurro Ospina ed è lesto a tirare in porta la palla, deviata all'ultimo oltre la riga bianca da Di Lorenzo. Gli azzurri cedono così di schianto al termine di una buonissima ripresa durante la quale erano andati vicinissimi al vantaggio con il palo di Zielinski e un buon Insigne. Gli uomini di Inzaghi con una partita ancora da recuperare vedono la vetta sempre più vicina a quota 42 punti ed una gara da recuperare.

Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di domenica 20 giugno 2021 Il Santissimo Draghi “si immola” e “offre il suo corpo per noi” - Il Fatto Quotidiano Omicidio Desireé: tutti condannati, due all'ergastolo - Cronaca

Pronti via: Luiz Felipe vince il ballottaggio con Patric. Centrocampo con Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto e Lulic. Davanti Caicedo con Immobile. Out Correa, che non va neanche in panchina dopo i problemi fisici degli ultimi giorni.Un solo cambio per il Napoli rispetto all'undici visto lunedì scorso contro l'Inter. Tante assenze per Gennaro Gattuso. Fuori Mertens, Koulibaly, Ghoulam, Maksimovic, Younes, Meret, oltre al neo-acquisto Demme non ancora disponibile. L'allenatore calabrese non regala sorprese rispetto alle previsioni della vigilia: tra i pali va Ospina mentre in difesa riconferma per Di Lorenzo in coppia con Manolas ed Hysaj e Mario Rui ai lati. In mediana scelte obbligate con Allan, Fabian e Zielinski ed in attacco solito tridente. Primo tempo avaro di grandi emozioni eccezion fatta per gli ultimi minuti. Le squadre si annullano reciprocamente con una Lazio che appare più contratta rispetto alle belle prove prima di Natale. Solo nel finale della prima frazione la formazione di Inzaghi fa gridare l'Olimpico al possibile vantaggio con un bel tiro di Milinkovic.Savic da fuori a concludere una veloce azione.Serbo che poi ci riprova con un tiro al volo sotto misura Caicedo respinto bene da Ospina.

Al finale tutto biancoceleste risponde il Napoli con un super avvio di ripresa: i partenopei prendono campo andando vicini all'1-0 con  Hysaj e Milik La formazione di Inzaghi dopo alcuni minuti sotto pressione riesce ad allentare la presa della formazione di Gattuso assestando alcune pericolose azioni in contropiede. Al 20' del secondo tempo Inzaghi cambia Caicedo con Cataldi spostando in avanti Milinkovic-Savic, ma sono gli azzurri ad andare ad un passo dal gol del vantaggio con un bel tiro a girare di Zielinski che coglie il palo. Azzurri vicini al gol anche con Insigne che si vede parare il suo insidioso diagonale da Strakosha. E proprio quando il vantaggio del Napoli sembra nell'aria arriva, invece, quello della Lazio grazie ad una papera di Ospina che regala il pallone a Immobile, bravo a tirare subito in porta. headtopics.com

Di Lorenzo completa il pastrocchio deviando oltre la linea per l'1-0 biancoceleste che dà il via alla festa dell'Olimpico e ancora una volate nei minuti finali. A nulla serve il forcing finale degli uomini di Gattuso vicini al pari con Insigne il cui tiro viene salvato di nuovo da Strakosha. Arriva il fischio di Orsato che fa partire il boato della Nord da contorno ai festeggiamenti in campo e fuori per il record. La Lazio vola non solo sulle note del suo inno e comincia a far paura davvero a Juventus e Inter, per una lotta scudetto in cui si candida al ruolo di terzo incomodo.

©RIPRODUZIONE RISERVATAQui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio:"Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze...."

Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Come si fa ad attribuire ad Immobile una clamorosa autorete sul rinvio di Di Lorenzo. Voi giornalisti siete veramente vergognosi

Partita Serie A Calcio | Lazio - Napoli | La Gazzetta dello SportScopri il risultato in tempo reale della partita Lazio - Napoli della Serie A di Calcio con il Match Center de La Gazzetta dello Sport Ospina nemmeno in terza categoria può giocare Ospina vaffanculo! Giocatori del Napoli.. vergogna

Serie A, Lazio-Napoli 1-0: gol e highlights della 19^ giornata | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Serie A, Lazio-Napoli 1-0: gol e highlights della 19^ giornata | Sky TG24 | Sky TG24 Non può continuare per molto questa fortuna...

Cagliari-Milan, Lazio-Napoli, Inter-Atalanta: dove vedere le partite in diretta tv e streamingIl programma della 19ma giornata di campionato, ecco i match che si potranno seguire su Sky e Dazn

Immobile stende il Napoli. E la Lazio infila la decimaUn gol dell'attaccante all'82' regala la vittoria ai biancocelesti. Secondo k.o. di fila per gli azzurri Chi? Qui c'è puzza di scommesse... Veramente,il Napoli e da un paio di partite che si stende da solo!

Ospina sbaglia, Immobile segna: Napoli battuto 1-0, decima vittoria di fila per la Lazio: è recordLa Lazio non si ferma pi&249;&46; La festa per i 120 anni del club biancoceleste si conclude con un record&46; Decima vittoria di fila in campionato&44; Inzaghi... Grandissima Lazio! 🦅🇮🇹

Totti ci ricasca: like al post di Vieri che celebra... la LazioDopo il 'mi piace' a un commento che invitava la Roma a vendere Florenzi, ecco un'altra gaffe su Instagram che scatena le polemiche tra i tifosi giallorossi Ho sentito che ha messo like anche sul fatto che chi scrive questi articoli va a trans ed è più coglione di saviano Levateje er vinoooooo Alto giornalismo non c'è che dire...poi parlate di fomentare odio , voi ?!? Ridicoli