Parte l’assalto alla manovra. Governo in attesa del responso di Bruxelles

Parte l’assalto alla manovra. Governo in attesa del responso di Bruxelles

06/11/2019 16.37.00

Parte l’assalto alla manovra. Governo in attesa del responso di Bruxelles

La manovra ha appena fatto il suo esordio al Senato e si annunciano modifiche anche rilevanti, fermo restando l'obiettivo fissato dal Governo dell'invarianza complessiva dei saldi.

Leggi di più: IlSole24ORE »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Benzinai confermano sciopero 6 e 7 novembre: silenzio assordante da parte del governoIn occasione della prima giornata di sciopero, il 6 novembre, le organizzazioni di categoria daranno vita a una manifestazione in piazza del Parlamento. E' previsto l'arrivo a Roma di molte delegazioni

Claviere, insulti e minacce sui muri della chiesa da parte degli anarchici - La StampaPresi di mira parroco e sindaco.

Tennis, Atp Next Gen Finals; Sinner parte bene: battuto TiafoeBella impresa del 18enne di San Candido che sovverte i pronostici e piega in rimonta lo statunitense. Ora sfiderà lo svedese Ymer che,

Saudi Aramco, parte l’Ipo dei misteri: tutti i dubbi sul prezzoVia libera alla quotazione sul listino saudita, ma Riad non ha ancora svelato l’entità né il prezzo della quota di Aramco che intende collocare. E si è aperto un divario enorme nelle stime sulla possibile valutazione della compagnia petrolifera

Fiorello parte bene, 6 milioni e mezzo di spettatori per «Viva Raiplay!»Ottimo debutto per il nuovo programma dello showman, con il 25,1 di share La striscia andrà in onda per altri cinque giorni, anteprima dello show del 13

San Siro, l’ira di Sala: basta pressioni da parte di Inter e MilanIl sindaco di Milano, dura replica a Scaroni su hotel e negozi: «Ci sono regole precise da rispettare». Ma le società lavorano all’alternativa Sesto Ho un idea... per il recupero ..ve la mando se la pubblicate.. Brutta mania di usare a sproposito il termine ira ormai da tempo sui giornali. Vi ricordo il suo significato: 'moto di reazione violenta, spesso rabbiosa, e per lo più non giustificabile sul piano umano e razionale'