Parma, funzionario Arpae arrestato per corruzione: fatture false in cambio di denaro, culatello, cene e cioccolatini. Altri 13 indagati - Il Fatto Quotidiano

Funzionario Arpae arrestato per corruzione: fatture false in cambio di denaro, culatello, cene e cioccolatini. Altri 13 indagati

25/09/2021 18.39.00

Funzionario Arpae arrestato per corruzione: fatture false in cambio di denaro, culatello, cene e cioccolatini. Altri 13 indagati

PARMA Funzionario Arpae arrestato per corruzione: fatture false in cambio di denaro, culatello, cene e cioccolatini. Altri 13 indagati

misure cautelari in carcere e ai domiciliari,oltre ai sequestri preventivi, decisi dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica guidata dal dott. D’Avino. Ma in questa operazione, che ha portato alla luce operazioni illecite per almeno due milioni di Iva evasa, c’è anche dell’altro. C’è soprattutto, secondo i finanzieri, il lavoro costante di un funzionario pubblico corrotto,

Matteo Renzi è il mandante del fallimento del ddl Zan in Senato Fedez, ospedali pieni per un virus respiratorio dei bambini - Salute & Benessere Ddl Zan, Luxuria: 'Vorrei conoscere le facce di chi ha votato a favore della 'tagliola', i nomi dei falsi alleati anche dentro al centrosinistra e al M5s' - Il Fatto Quotidiano

tecnico della sede di Fidenza dell’Arpae,l’agenzia regionale per la protezione ambientale, che anziché difendere l’ambiente difendeva gli interessi di imprenditori della provincia disposti a pagare per ottenere commesse, corsie preferenziali e false certificazioni nelle operazioni di movimentazione e trasporto degli inerti.

Il controllore, al quale la comunità si rivolge per la verifica della correttezza degli atti e per la tutela ambientale, che si mette al servizio di chi quegli atti e quella tutela li vuole bypassare. Questo funzionario dell’Arpae è finito in carcere e le autorità di lui, come degli imprenditori e dei professionisti coinvolti nella vicenda, fornisce solo le iniziali: F.C. Cosa ci guadagnava FC nell’agevolare gli imprenditori e in particolare il titolare di una azienda operante nel settore dell’autotrasporto (DP le sue iniziali)? Scrive la Procura di Parma che il funzionario pubblico headtopics.com

era “al soldo” dell’imprenditore: “Si era creato un vero e proprio rapporto di asservimento a fronte di una altrettanto vera e propria retribuzione dell’ordine di 2mila euro al mese”. Ma i servizi e i favori si erano poi estesi ad altri imprenditori sempre operanti in attività poste sotto il controlla dell’agenzia Arpae. Anche in questi casi il funzionario riceveva compensi in denaro,

non disdegnando però regalie varie come cedole per carburanti, culatello di Parma e altri salumi, pranzi pregiati a base di pesce, pasta e tartufi, vino e biscotti, cioccolatini.Gli episodi accertati di corruzione quantificano la cifra di 25mia euro ma in casa del funzionario i finanzieri hanno sequestrato anche 50mila euro in contanti.

In cambio FC cosa faceva?La lista degli illeciti è piuttosto corposa: per conto dell’impresa collusa operava da venditore dei materiali inerti trasportati fissando i prezzi, e allo stesso tempo eseguiva le analisi della terra, preparava i documenti per il trasporto e le comunicazioni agli Enti preposti. Compiva personalmente i controlli per evitare che lo facessero altri tecnici, suggeriva stratagemmi per evitare sanzioni dall’Arpae, forniva le sue consulenze utili ad assicurarsi un contratto di esclusiva nella gestione di una cava. Le ipotesi di corruzione contestate al dipendente dell’Agenzia riguardano specifici episodi riferiti alle attività anche di altri quattro imprenditori della zona. Il funzionario si adoperava per neutralizzare gli effetti delle ispezioni, per nascondere svasamenti illeciti di materiali, per informare gli imprenditori di imminenti controlli attraverso la rivelazione di segreti d’ufficio.

Le misure cautelari non riguardano però solo i protagonisti di questi episodi.Agi arresti domiciliari sono finiti un commercialista della provincia di Roma e un suo collaboratoreche alle medesime imprese mettevano a disposizione società cartiere aperte per creare crediti fiscali fittizi, successivamente ceduti poi alle imprese al fine di abbattere il pagamento delle imposte. Lo facevano nell’anno 2020 attraverso svariati artifici, che arricchiscono il già complesso bagaglio di capacità truffaldine nell’evasione d’imposta diffuso endemicamente in regione. headtopics.com

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 28 Ottobre: Per Draghi quota 99: in pensione a 59 anni. Lui può - Il Fatto Quotidiano La corte Ue: Polonia non rispetta indipendenza dei magistrati. Dovrà pagare un milione al giorno di multa - Il Fatto Quotidiano Vogliamo Liliana Segre al Quirinale - Firma la petizione del Fatto Quotidiano - Il Fatto Quotidiano

Venivano simulate operazioni straordinarie,come “associazioni in partecipazione”; si materializzavano costi di “ricerca e sviluppo” in realtà mai realizzati; si inserivano società di consulenza di comodo, intestate a prestanome, come filtro nell’attività di compravendita dei crediti tributari, utilizzando i loro conti correnti per pagare tutti i soggetti coinvolti nell’operazione. Pagamenti che per non lasciare tracce avvenivano spesso anche in questo caso con l’acquisto di beni e servizi: dai negozi di elettronica a quelli di estetica, dai bar ai ristoranti, dalle librerie alle boutique di abbigliamento.

La Guardia di Finanza ha compiuto una ventina di perquisizioni a Parma e provincia, e impiegato 50 uomini, per chiudere le indagini con l’esecuzione delle misure cautelari. Ora la parola passa al Tribunale.Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

A Favignana canti della mattanza nella ex Tonnara Florio - Sicilia

Non ha i soldi dello stipendio per il culatello😂😂💪 di sicuro domani leggeremo che è un elettore o della Lega, di FdL o di FI, di certo non leggeremo mai se dovesse essere un simpatizzante di Conte, almeno non nel vostro bugiardino... Mah, pensavo che tutti i ladroni stavano a Roma.. .

Vittoria Ceretti, Amina Muaddi e altri si interrogano sulla collezione GCDS SS22Giuliano Calza di GCDS risponde ai videomessaggi ricevuti dalla sua fashion family in un racconto esclusivo sulla collezione SS22 presentata alla Milano Fashion Week.

Milano Moda Donna: le star di Versace, il doppio show di Prada. E gli altri - VanityFair.itTerza giornata di Milano Moda Donna. Dua Lipa da Versace, la doppia sfilata sull'asse Milano-Shanghai di Prada, i giovani coraggiosi e i brand ormai consolidatissimi che si reinventano. Ecco che cosa è successo sulle passerelle

Onorato indagato per bancarotta a Milano “Soldi usciti dai bilanci per spese personali” - Il Fatto QuotidianoVincenzo Onorato, patron dei traghetti Moby e Tirrenia, quest’ultima controllata dalla Compagnia italiana di navigazione (Cin), e il figlio Achille Onorato, amministratore delegato di Moby spa, sono indagati dalla Procura di Milano per bancarotta fraudolenta, reato con pene fino a 10 anni. L’inchiesta, coordinata dal pm Roberto Fontana, che ha delegato il lavoro al Nucleo …

Covid-19, la Cina diserta la causa per danni - Per il Tribunale di Parma è contumaceL'azione nasce dalle perdite subite da una società petrolifera italiana. Gli avvocati: 'Superato il principio dell'immunità giurisdizionale degli Stati esteri' Secondo me se la sta ridendo cercando sul mappamondo dove è... Parma!! …e i giudici del tribunale di Parma stasera tutti al ristorante cinese, ad abbuffarsi di involtini primavera!!

Il Fatto di Domani del 24 Settembre 2021 - Il Fatto QuotidianoLE BALLE SULLA TRATTATIVA STATO-MAFIA (E PERCHÉ LA TRATTATIVA NON È UNA BALLA). Dopo l’assoluzione sancita ieri dalla Corte d’Appello di Palermo nei confronti di Marcello Dell’Utri, i generali dei Carabinieri Mario Mori, Antonio Subranni e il colonnello Giuseppe De Donno, aspettiamo di leggere le motivazioni. Però già oggi sono cominciate a fioccare ricostruzioni tendenziose … In questo Paese,una Republica di Waimer' fuori tempo massimo oramai la parola ' Democrazia' e' diventata obsoleta. Il problema e' che,mentre le piazze si riempono x il novello Cavour,l'establishement,vorrebbe al potere il novello Crispi. Il sogno della vecchia DC assopigliatutto, che però, alla fin fine, ci ha governato per quarant'anni (fino all'abbraccio mortale con il PSI di Craxi), certo meglio degli attuali 'partiti' di centro o centrosinistra o moderati.... travaglio sukaaaaa

L'ex presidente catalano Carles Puigdemont arrestato in Sardegna - Il Fatto QuotidianoL’ex presidente catalano Carles Puigdemont è stato arrestato in Sardegna, dove il leader indipendentista si era recato per partecipare ad una serie di incontri. Lo riferiscono i media spagnoli e la notizia del fermo è stata confermata anche dal suo avvocato. Come si legge sulla pagina Facebook del politico catalano, il fermo è avvenuto all’aeroporto … Per un attimo ho pensato a Solinas. Même ceux qui sont contraires à ou pas convaincus de l’idée d’indépendance ou de secession de la Catalogne doivent admettre que les leaders du mouvement arrêtés ou emprisonnés sont des PRISONNIERS POLITIQUES qui n’ont pas commis des actes de violence. Ce qui est INACCEPTABLE! kim_soler Una VERGOGNA tutta ITALIANA arrestare un deputato europeo, seguire la volontá di un paese profondamente fascista come la spagna. Vergogna. Vergogna. Vergogna. Adesso in Catalogna scoppierá una rivolta come non l’avete mai vista