Paralizzata dall’ex compagno della madre, lancia un appello per raccogliere fondi e tornare a camminare

Giusy Messina, la 29enne di Volvera ferita alla schiena con un colpo di pistola esploso dall'ex compagno della madre Cristina, uccisa il 10 giugno scorso con un colpo al volto, è bloccata su una sedie a rotelle.

30/09/2020 12.23.00

Giusy Messina, la 29enne di Volvera ferita alla schiena con un colpo di pistola esploso dall'ex compagno della madre Cristina, uccisa il 10 giugno scorso con un colpo al volto, è bloccata su una sedie a rotelle.

Giusy Messina, la 29enne di Volvera ferita alla schiena con un colpo di pistola esploso dall'ex compagno della madre Cristina, uccisa il 10 giugno scorso con un colpo al volto, è bloccata su una sedie a rotelle. La giovane lancia appello su internet per raccogliere quei fondi che potrebbero permetterle di farsi curare all'estero. Unica speranza per tornare a camminare. Affida il suo messaggio alla rete, a Gofundme con “saltiamo sul mondo”. Lei pubblica una bella foto con la madre e una manciata di righe nelle quali sintetizza la sua tragedia: «Ciao, sono Giusy. Sono vittima di femminicidio, anzi la vera vittima è stata mia madre uccisa per mani dell’uomo con cui ha trascorso 20 anni della sua vita e fatto 2 figli, da cui però era separata da 5 anni. Lo stesso uomo che il 10 giugno 2020 si intrufola dentro casa nostra con una pistola, spara 2 colpi a me ed uno secco e decisivo al collo di mia madre, morta sul colpo. Io, invece, con la morte nel cuore, sono sopravvissuta a 2 colpi di pistola, uno del quale però è esploso vicino la colonna vertebrale rendendomi paralizzata nell’immediato, dal seno in giù. Chiedo il vostro aiuto per raccogliere denaro per potere proseguire cure riabilitative all’estero dove c’è la possibilità che io riesca a tornare a “saltare sul mondo”. Ringrazio anticipatamente, ogni singolo centesimo realizzerà il mio desiderio di tornare di nuovo a camminare con le mie gambe». Ad oggi sul sito di crowdfunding sono arrivati 6 mila euro, l'obiettivo è di 45.000.

11:09Giusy Messina, la 29enne di Volvera ferita alla schiena con un colpo di pistola esploso dall'ex compagno della madre Cristina, uccisa il 10 giugno scorso con un colpo al volto, è bloccata su una sedie a rotelle. La giovane lancia appello su internet per raccogliere quei fondi che potrebbero permetterle di farsi curare all'estero. Unica speranza per tornare a camminare. Affida il suo messaggio alla rete, a Gofundme con “saltiamo sul mondo”. 

Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno 'Io e tanti altri espatriati non torneremo se l'Italia non ci tutela'

Lei pubblica una bella foto con la madre e una manciata di righe nelle quali sintetizza la sua tragedia: «Ciao, sono Giusy. Sono vittima di femminicidio, anzi la vera vittima è stata mia madre uccisa per mani dell’uomo con cui ha trascorso 20 anni della sua vita e fatto 2 figli, da cui però era separata da 5 anni. Lo stesso uomo che il 10 giugno 2020 si intrufola dentro casa nostra con una pistola, spara 2 colpi a me ed uno secco e decisivo al collo di mia madre, morta sul colpo. Io, invece, con la morte nel cuore, sono sopravvissuta a 2 colpi di pistola, uno del quale però è esploso vicino la colonna vertebrale rendendomi paralizzata nell’immediato, dal seno in giù. Chiedo il vostro aiuto per raccogliere denaro per potere proseguire cure riabilitative all’estero dove c’è la possibilità che io riesca a tornare a “saltare sul mondo”. Ringrazio anticipatamente, ogni singolo centesimo realizzerà il mio desiderio di tornare di nuovo a camminare con le mie gambe». 

Ad oggi sul sito di crowdfunding sono arrivati 6 mila euro, l'obiettivo è di 45.000. Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Loretta Goggi compie 70 anni: 10 curiosità della sua carriera |iO DonnaLoretta Goggi. Da oltre 60 anni in prima linea recitando, cantando e presentando. Un caso unico nello spettacolo italiano. Di cui forse non sapete tutto. Ma questa foto era necessaria?

Lo psicodramma del Movimento 5 Stelle, Di Maio: «Vertici subito, in 10 giorni»Nervi tesi all’agriturismo. D’Incà: «Mio padre mi chiede chi siamo diventati». L’Abbate: «Perché non prendiamo lo statuto del Pd?». Crimi e le ironie sulla mail di Casaleggio Ditelo ai contribuenti a cui scompariranno presto i soldi grazie a queste locuste umane. Finalmente l’Italia ha capito che siete un partito di ciarlatani, ignoranti e nullafacenti! Un'identità non l'hanno mai avuta. E' sempre stata solo un'accozzaglia raccogliticcia di qualunque cosa tenuta insieme da infantili slogan demagogici, buona per prendere tanti voti da i non pensanti, ma non si può pretendere che gestisca nemmeno un condominio...

Torino, sequestrate 10 tonnellate di cibo mal conservato: una denunciaLeggi su Sky TG24 l'articolo Torino, sequestrate 10 tonnellate di cibo mal conservato: una denuncia

10 giorni con Babbo Natale, dal 16 dicembre al cinemaLeggi su Sky TG24 l'articolo 10 giorni con Babbo Natale, dal 16 dicembre al cinema

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 30 Settembre: Covid, ospedali già pieni in tre Regioni. Roma, Napoli e Genova “Autonomia per soli 10 giorni” - Il Fatto QuotidianoCovid, ospedali già pieni in tre Regioni. Roma, Napoli e Genova “Autonomia per soli 10 giorni”. Se arriva la seconda ondata mancano 3 mila fra rianimatori e anestesisti in tutta Italia. Spallanzani: riapre il “bunker”. Pochi letti in Campania e Liguria Forse avete parlato troppo di banchi con le rotelle e poco di ospedali. -LAZIO: 19% occupazione posti letto 8% T.I. -CAMPANIA: 15% occupazione posti letto 7% T.I. -LIGURIA: 11% occupazione posti letto 12% T.I. SIETE DELLE MERDE ! Negli ospedali i reparti sono vuoti. Quante falsità raccontate..?

Vaccini anti Covid: nel mondo i candidati sono 249, 48 in fase clinica e 9 in fase finale..penso che fra 24 uno deve farcela. Anche stocasticamente.. A quanto pare la sperimentazione del vaccino sarà fatto sui giornalai di Rai News. Se il vaccino sarà efficace finalmente scriveranno qualcosa di credibile.