Orso, Ricorso, Trentino Alto Adige, Tar, Digitall

Orso, Ricorso

Orsa JJ4, Tar respinge ricorso animalisti contro ordinanza di cattura

Orsa JJ4, il Tar respinge il ricorso degli animalisti contro l'ordinanza di cattura

08/10/2020 21.38.00

Orsa JJ4, il Tar respinge il ricorso degli animalisti contro l'ordinanza di cattura

Leggi su Sky TG24 l'articolo Orsa JJ4, il Tar respinge il ricorso degli animalisti contro l'ordinanza di cattura

L’Ente nazionale protezione animali (Enpa) e l’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) "ricorreranno congiuntamente" al Consiglio di Stato contro l'ordinanza del Tar. Lo comunica una nota di Oipa. "Auspichiamo che, dato che siamo alla vigilia della stagione del letargo e che JJ4 è una mamma di tre cuccioli ancora dipendenti, considerando inoltre, come da report dei carabinieri forestali e Ispra inviati dal ministero dell'Ambiente, l'inidoneità del Casteller a ospitare i plantigradi, il presidente Fugatti voglia comunque manifestare clemenza nei confronti dell'orsa e dei piccoli", commentano le due associazioni.

Roma, Letta: 'Molto negativo il giudizio su Raggi, il candidato giusto è Gualtieri. Affluenza bassa alle primarie di Torino? È il post-Covid' - Il Fatto Quotidiano 'Saman? Le politiche di integrazione hanno fallito. E le donne restano invisibili' Auto elettrica, la rivoluzione è partita. Presto diremo addio al motore termico

Le motivazioni del TarSecondo il Tar, dato l'atteggiamento non schivo, bensì confidente, di assuefazione all'uomo e aggressivo, già manifestato dall'animale che ha attaccato con contatto fisico due persone in montagna, sussistono i presupposti per l'emissione da parte del presidente della Provincia dell'ordinanza, vista la situazione di pericolo attuale e concreto per la sicurezza e l'incolumità pubblica.

Leggi di più: Sky tg24 »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Siamo il cancro del pianeta! gli orsi , gli uomini .... gli orsi ...gli uccelli , i pesci ..............ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh......sorry about my mental problems ...... Bisogna capirli... Sono vicini all'Austria che ha dato alla luce 'grandi pensatori' Nazisti come Hitler! Questi bastardi vogliono relegare tutti gli orsi in lager, e se scappano devono essere abbattuti! Bisogna boicottare la regione in modo serio, ma nessuno fa nulla...

😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰😰👎👎👎 MALEDETTI strunz

5pointz: la Corte Suprema rigetta il ricorso, agli street artist 6,7 milioni di $Rigettato il ricorso presentato dagli imprenditori e proprietari dello storico edificio coperto dai graffiti a Long Island. Confermata la sentenza d’appello che aveva risarcito gli artisti per la distruzione delle opere

Invasione di cinghiali, la Provincia pensa a gabbie per la cattura«I danni causati dai cinghiali sono praticamente raddoppiati. Sarà l’anno zero della caccia: se non si prendono provvedimenti urgenti sarà sempre più difficile porre rimedio. È bastata una primavera con pochi abbattimenti, causa Covid, per tornare ad avere numeri fuori controllo». Davide Massaglia, sindaco di Passerano Marmorito ed assessore provinciale alla Caccia, non ha dubbi «entro dieci anni, se non cambiano le leggi, ci troveremo con meno di mille cacciatori in tutta la provincia – annota –. I dati parlano chiaro: ogni anno smettono in 400 e ne arrivano 20. Il cacciatore, ora, è una specie in via d’estinzione». A riaccendere i riflettori sul contenimento dei cinghiali l’incidente mortale di Novara. Un branco di cinghiali è entrato in autostrada causando la morte di due giovanissimi. Una tragedia a cui fa riferimento Giacomo Sizia, agricoltore di Bubbio ed ex assessore provinciale alla Caccia: «A giustificare una decimazione di questa selvaggina dovrebbero bastare i danni che essi provocano alle colture agricole. Ora anche i morti! Cosa ancora occorre per convincere chi è preposto a gestire il settore caccia e agricoltura affinché affrontino questo problema prendendolo, è il caso di dire, per le corna e una volta per tutte si metta fine a questo flagello?» chiede in una lettera inviata alle istituzioni. Anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Marco Protopapa, è intervenuto sul tema. Lo ha fatto interpellando il ministro all’Agricoltura Bellanova durante i lavori del tavolo ministeriale a cui partecipano tutti gli assessori regionali. «Ho ritenuto di introdurre al tavolo il tema dell’emergenza cinghiali, avendo già espresso questa mia intenzione pur non essendo argomento all’ordine del giorno, perché è diventato un problema di sicurezza pubblica dopo il grave incidente stradale avvenuto in Piemonte la scorsa settimana – dichiara Marco Protopapa – La ministra ha confermato che il Ministero sta preparando un decreto legge che dovrà essere assunto in accordo c Trentino docet ora va di moda imprigionare chi vive la sua natura di animale nato per vivere liberamente ,basta con l'occupazione del loro habitat ! ma basta anche col lasciare rifiuti in strada o nelle discariche ai margini delle città La stupidità umana fa danni infinitamente più gravi dei cinghiali Danni provocati dal cosiddetto o mo/sapienz sono enormi !altro che cinghiali 🐗

Tennis, Sinner: è nata una stellaDopo aver giocato due set alla pari contro Nadal nei quarti del Roland Garros, Jannik ormai è più di una promessa: 'Ma devo imparare a gestire i momenti decisivi' Sempre sul pezzo i miei Cazzettari. Si sono accorti con quell'anno e mezzo di ritardo di Sinner, capisco, troppo intenti a sparare cazzate sotto dettatura del Padrone.

Italia-Moldova, le pagelle: Cristante il migliore, 7,5Gran debutto di Caputo, da El Shaarawy gol e spinta, Locatelli meno splendente che contro l'Olanda ma smazza lavoro per tre Era la Moldavia, non la Germania... La temutissima Moldova

Kirghizistan, disordini dopo le elezioni. Annullato il voto. L'opposizione nomina il nuovo premierMigliaia di persone in piazza contro il presidente filorusso e i suoi alleati, usciti vittoriosi dalle elezioni. Irruzione in Parlamento e al ministero

Alex Zanardi 'perse il controllo della handbike e andò a sbattere contro il tir': i risultati di due nuove perizie - Il Fatto QuotidianoHa perso il controllo della sua handbike ed è andato a sbattere contro il tir che proveniva dalla direzione opposta, lungo la strada provinciale 146 tra San Quirico d’Orcia e Pienza, in provincia di Siena. È quanto emerge da due nuove perizie depositate sul caso Alex Zanardi. Le valutazioni coincidenti, presentate in due consulenze depositate …