Orari e mascherine, le Regioni si ribellano: “Esproprio di potere”

Orari e mascherine, le Regioni si ribellano: “Esproprio di potere”

06/10/2020 08.08.00

Orari e mascherine, le Regioni si ribellano: “Esproprio di potere”

Toti attacca l’esecutivo. Salvini minaccia: disobbedienza. De Magistris contro De Luca: “Consegni i bar alla mafia”

alessandro di matteo06 Ottobre 2020La ripresa dei contagi è anche un problema politico, per il governo. Da un lato le Regioni che protestano, alcune perché l’esecutivo chiede troppo e altre perché fa poco. Dall’altro lato il centrodestra che alza la voce contro la proroga dello stato di emergenza, con Matteo Salvini che minaccia la disobbedienza delle Regioni leghiste in caso di stop a bar e ristoranti e addirittura la presidente del Senato Elisabetta Casellati che accusa Palazzo Chigi di poca trasparenza. Un tiro incrociato che Giuseppe Conte prova a schivare convocando le regioni all’ora di cena, ieri sera, prima del Consiglio dei ministri e affidando al ministro della Salute Roberto Speranza il compito di descrivere oggi al Parlamento il provvedimento.

G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Calhanoglu, c'è l'offerta dell'Atletico Madrid Sparatoria Ardea, morto suicida il killer che si era barricato in casa - Tgcom24

La giornata, ieri, è cominciata subito male per il governo, con l’affondo della Casellati sulCorriere della sera. Parole dure, inconsuete per quel ruolo. Il governo deve dare «informazioni corrette, senza nascondere i risultati del Comitato tecnico». Pd e M5s replicano polemici, «la Casellati dimentica troppo spesso di essere la seconda carica dello stato», dice il capogruppo dem al Senato Andrea Marcucci. E il ministro Boccia fa appello al buon senso: «Serve massima unità, come nella fase più critica».

Ma subito si apre un altro fronte, con il presidente della Liguria Giovani Toti che attacca l’idea di imporre le mascherine all’aperto e annuncia barricate in caso di stop ai ristoranti: «Ogni esproprio di potere ai danni delle Regioni lo considererei non voglio dire eversivo, ma illegittimo e improprio. Non vorrei vedere la china di un lockdown strisciante». Il governatore della Liguria parla al telefono con Conte prima dell’incontro governo-regioni e ottiene la rassicurazione che i locali non verranno chiusi. Anche sulle mascherine si tratta: l’obiettivo è prevedere eccezioni, per esempio per chi cammina da solo magari in un bosco. In ogni caso, assicura, «non farò le barricate sulle mascherine ma vorrei un po’ di buonsenso». Il presidente del Friuli Massimiliano Fedriga, poi, avverte: «No a misure che vadano a influire sulle attività economiche». E dal Veneto, Luca Zaia rilancia: ok a misure nazionali ma con un margine alle regioni per eventuali strette. La prima risposta del governo arriva a pochi minuti dall’inizio del cdm con la notizia di un imminente nuovo tavolo con le regioni (oggi per chi legge): conferma di tutte le misure anti contagio, con l'introduzione dell'obbligo delle mascherine all'aperto, ma nessuna nuova stretta alle attività produttive. headtopics.com

Peccato che, nel frattempo, il presidente della Campania Vincenzo De Luca si cali di nuovo nei panni dello sceriffo, bloccando i bar dalle 23 alle 6 del mattino. E anche nei ristoranti non si potrà entrare dopo le 23. Decisione che scatena il sindaco di Napoli Luigi De Magistris: «Con queste ordinanze consegneremo a breve molti esercizi commerciali alla mafia». Il Codacons, intanto, presenta ricorso al Tar contro l’ordinanza del Lazio che ha imposto già da sabato le mascherine a

Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Ma basta. Bisogna essere uniti contro questa pandemia...per il rispetto di tutti coloro che hanno perso la vita e per coloro che si ammalano!

A Newsroom Italia De Magistris polemizza con De Luca: non è democratico, deve ascoltarciRiprende la striscia quotidiana di Paolo Poggio Newrsoom Italia. In apertura, il sindaco di Napoli commenta la recente ordinanza del presidente della Regione Campania Come annientare un settore già martoriato. Basterebbe intensificare i controlli e OGNI TANTO dico OGNI TANTO qualche multa ai trasgressori. Non c’è bisogno di chiudere alle 23. Sennò lui dove va a scroccare la cena? Questo basta che si mette in mostra

De Laurentiis & De Luca, quei sospetti su un patto (prontamente smentito)Il numero 1 del Napoli ha cercato una intesa con Agnelli che però ha aderito al protocollo. L’alleanza col presidente della Regione, che di fatto comanda l’Asl vanno inquisiti Ma no, siete dei malpensanti, non può essere possibile 😂😂😂 Ma patto di che ? Mamma mia quanto scritto inutile

«Grande Fratello Vip»: Patrizia De Blanck a rischio squalifica - VanityFair.itLa Contessa, protagonista dello stesso reality dal quale sono (già) stati espulsi Fausto Leali e Denis Dosio, si è lamentata in diretta per il proprio timbro vocale, paragonato a quello «del gay, del frocio». Ad Alfonso Signorini, la decisione sul futuro nello show della donna Al di là del frocio e quant'altro (adesso non esageriamo con le condanne) Andrebbe eliminata solo per la persona anacronistica e volgare che è!!

Arc De Triomphe, storica vittoria dell’italiano Demuro a ParigiIl fantino sardo conquista la 99esima edizione del prestigioso premio in sella al cavallo Sotsass, omaggio al grande architetto. Appartiene alla scuderia di Brant, miliardario amico di Trump. Vince anche Jessica Marcialis Dovevate dirlo che è amico di Trump? Stupida notizia giornalino di provincia

Coronavirus in Campania, De Luca: “Azioni contro assembramenti”Leggi su Sky TG24 l'articolo Coronavirus Campania, De Luca: “Nelle prossime ore azioni contro assembramenti” De Luca, buttati in una discarica! 👍👏👏 i lanciafiamme

Coronavirus, il direttore de La Stampa Massimo Giannini positivo😷😷😷😷😷hai hai poverino!