Skincare|Beauty|Beauty News|Digital_Syndication

Skincare|Beauty|Beauty News|Digital_Syndication

Olivia Wilde. Quando la sostenibilità è sexy

Bellissima e sexy Olivia WIlde (fidanzata di Harry Style) nella campagna di True Botanicals 😍

18/10/2021 14.59.00

Bellissima e sexy Olivia WIlde (fidanzata di Harry Style) nella campagna di True Botanicals 😍

L'attrice e regista madre di due figli parla della lotta contro la censura del corpo femminile, della sua routine di bellezza e benessere e di come evitare la trappola dei social media

Don't Worry, Darling(nelle sale nel settembre 2022),introduce sfumature inedite e svela tematiche profonde. E una campagna di bellezza non fa certo eccezione. Per celebrare il quinto anniversario come chief activist diTrue Botanicals,  brand di skincare californiano completamente naturale e sostenibile, la Wilde si è fatta ritrarre nella nuova campagna – di cui ha avuto il completo controllo creativo – che trasmette un messaggio forte ed esplicito: l

Conte: 'Uscite di Renzi e Calenda sguaiate e saccenti. Campo largo del centrosinistra? Così diventa un campo di battaglia' - Il Fatto Quotidiano Spagna, 68 medici della terapia intensiva di Malaga positivi dopo una festa di Natale Due amiche No Vax muoiono di Covid al Cotugno di Napoli

asostenibilitàèsexy. Capovolgendo allo stesso tempo l'idea che il lusso e la bellezza consapevole debbano escludersi a vicenda.Visualizza di più"La gente tende a dare all'indulgenza un'accezione negativa", dice la Wilde a

Vogue, "Con l'idea che se si è responsabili verso l'ambiente, non si può essere indulgenti. Penso che dobbiamo ricostruire il cliché sulla sostenibilità nei rituali di bellezza, affinché le persone capiscano che indulgere nella cura della pelle e sentirsi appagati può essere allo stesso tempo anche molto buono per l'ambiente". headtopics.com

Guy Aroch / Courtesy of True BotanicalsOlivia Wilde nella campagna di True Botanicals Nella campagna True Botanicals, scattata dal fotografo Guy Aroch – le cui immagini non sono ritoccate – la  Wilde è svestita e orgogliosamente sensuale: oltre a promuovere i prodotti della linea, esplora i temi della fiducia e del controllo delle proprie forme, libera di decidere – ora che dopo la separazione dal fidanzato di lunga data Jason Sudeikis e la nuova relazione con

Harry Stylesè sempre più sotto i riflettori – che immagine dare di sé come donna e come madre. "Il rapporto con il nostro corpo e la sua celebrazione dipende dalle esperienze molto diverse di ognuno di noi", spiega Wilde, "Io ho avuto due bambini, ho più di 30 anni, e amo il mio corpo ora più che mai.  Questo è il mio rituale di bellezza: prendermi cura di me stessa e celebrare il mio corpo in questa fase della mia vita". 

In questa intervista la Wilde parla della sua visione della campagna, della lotta contro gli stigmi del corpo femminile, della sua routine di bellezza e benessere e di come evitare la trappola dei social media.Vogue: Congratulazioni per i cinque anni con True Botanicals, una collaborazione che si è evoluta in modo incredibile. La campagna è così bella e suggestiva. Ci racconta la sua visione e come l'ha realizzata?

Olivia Wilde:La campagna è nata da una conversazione su come non ci sia apparentemente nulla di intrinsecamente pericoloso, irresponsabile e  sexy nella sostenibilità. Questo non è per criticare i consumatori. Si tratta di cambiare certi modelli di consumo,  che alla fine aiuterà a cambiare anche il modo in cui ci rapportiamo all'ambiente.  Volevo portare l'attenzione su quanto sia lussuosa, piacevole e sexy la bellezza sostenibile. headtopics.com

Reddito di cittadinanza, Conte: 'Berlusconi ha cambiato idea? Non credo sia una posizione strumentale, mi fa piacere che lo apprezzi' - Il Fatto Quotidiano La Camera se la tira, tracce di cocaina nel bagno dei deputati - L'inchiesta su FQ MillenniuM del 2017 - Il Fatto Quotidiano Berlusconi, nuove paroline dolci ai grillini: “Il M5S nasceva da un disagio reale per la politica, proprio come Forza Italia”

Photo: Guy Aroch / Courtesy of True BotanicalsNell'era dei social media c'è molto dibattito sulla censura del corpo femminile. Lei ha già parlato della censura in passato: in che modo questa campagna combatte i tabù sul corpo delle donne?

Questa è una campagna non ritoccata in parte anche per questo motivo. Volevamo sostenere l'idea che amare il proprio corpo aiuti a sentirsi sicuri di sé perché ci si sente belli,  e che i rituali che pratichiamo sono un'opportunità per celebrare noi stessi. La bellezza non è tanto necessaria per interagire con il resto del mondo, quanto con noi stessi. E i prodotti True Botanicals sono molto efficaci in questo senso. Mettere un siero,  o un olio per il corpo che ha un profumo incredibile, è un rituale. Una sorta di esperienza sensoriale che cambia l'umore, ed dà  l'opportunità di passare del tempo con il tuo corpo.

Mi viene in mente un grande libro di Eve Ensler di alcuni anni fa, in cui sono raccolte storie da tutto il mondo di donne e delle loro relazioni con il proprio corpo. E ce n'era una in  particolare che si concentrava sull'idea di  "buon corpo". Parlava di una donna che ogni sera  alla fine della giornata ringraziava il suo corpo, dicendo: "Buon corpo... grazie per avermi fatto respirare, avermi fatto ballare, avermi fatto muovere e correre". Mi ha davvero commosso, e ora lo faccio con i miei figli. Dedichiamo del tempo a ringraziare il nostro corpo perché ci aiuta a vivere la nostra vita. Se riuscissimo a cogliere l'opportunità di trasformare i rituali di bellezza e di cura della pelle in quel tipo di interazione con noi stessi, in una celebrazione dell'essere vivi e del prenderci cura della nostra salute, questo ridefinirà per molti di noi il concetto di bellezza. Di certo lo ha fatto per me. Quindi sì, questa era un'opportunità per dire che la bellezza sostenibile può essere indulgente.

Photo: Guy Aroch / Courtesy of True BotanicalsOlivia Wilde nella campagna di True BotanicalsDalla sua famosa foto virale dell'allattamento al seno alla celebrazione del suo corpo in questa campagna, immagino che sia a favore delmovimento #FreetheNipple headtopics.com

e contro quei dannosi doppi standard?Assolutamente sì. Il movimento è nato negli Stati Uniti ed è culturalmente specifico perché  in altri paesi c'è meno paura del capezzolo. Combattere la stigmatizzazione del corpo delle donne, che contamina la percezione di sé, penso sia un beneficio per tutti. L'opportunità di celebrare il nostro corpo produce degli effetti. Ha un effetto su come ci trattiamo l'un l'altro e su come trattiamo noi stessi. Vorrei che in questo paese non fossimo così terrorizzati dal corpo delle donne. Abbiamo una specie di visione puritana sui capezzoli. Penso che sia davvero stupido. Ho allattato due bambini, ed è divertente perché quando allatti hai un rapporto diverso con il tuo seno e con il resto del mondo. Ed è esilarante scoprire quanta paura questa società ha del corpo delle donne, anche se senza di loro non saremmo qui.

In quale altro modo diventare madre ha influito sul suo approccio alla bellezza e alla cura di sé?L'ha ripulito e semplificato. Volevo una routine più intelligente, per poter stare più a lungo con i miei figli. Non volevo spalmare ogni giorno sulla pelle un mucchio di sostanze cancerogene. E poi volevo essere più gentile con l'ambiente perché è qualcosa a cui pensi molto di più quando hai dei figli. Pensi al futuro in modo più profondo. Ho anche voluto semplificare per questioni di efficienza, perché non so chi ha tempo per una routine di bellezza in 12 passi. Io personalmente non ce l'ho. E' un processo nato dalle diverse fasi della maternità. Quando ero incinta, volevo trovare prodotti puliti e sicuri, e lo stesso è avvenuto quando i bambini erano piccoli,  non volendo esporli a sostanze chimiche tossiche attraverso la mia pelle. Poi ho capito che era qualcosa che mi faceva  sentire meglio, ma anche avere un aspetto migliore.

Arrestato il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero Il Papa: «Il vescovo di Parigi? Il peccato della carne non è tra i più gravi» Droga a Westminster: 'Tracce di cocaina in 11 bagni del Parlamento inglese'

Photo: Guy Aroch / Courtesy of True BotanicalsOlivia Wilde nella campagna di True BotanicalsA questo proposito, qual è la sua attuale routine di cura della pelle?Uso il True Botanical Clear Nourishing Cleanser e il Clear Pure Radiance Oil. Mi aiutano molto perché ho facilmente delle reazioni cutanee, specie con le maschere. È divertente perché dopo il Covid ci siamo abituate alla mancanza di trucco e all'idea di essere completamente naturali. E ci siamo rese conto che non abbiamo bisogno di tanto trucco come prima. Sono passata da Iris&Romeo a RMS. I prodotti Ilia sono davvero buoni! Per la protezione solare si stanno ancora studiando delle soluzioni, è difficile formularne una completamente pulita – io uso la  Supergoop. Si fanno piccoli passi. Suggerire alle persone di liberarsi completamente dello skincare, del trucco, della cura dei capelli e di tutto ciò che è tossico è davvero qualcosa di enorme. Ammiro coloro che lo fanno e sto lavorando per questo, ma penso che servano piccoli passi e una certa moderazione, cercate di eliminare solo quello che potete. La cosa bella è che le aziende stesse stanno facendo molti più passi verso lo sviluppo di prodotti innovativi e sostenibili, tutta l'industria della bellezza prende in considerazione i consumatori, che ora sono molto più istruiti su ciò che si “ingerisce”  attraverso la pelle.  Ci sono così tante buone aziende, ora, come Tower 28 e Kosas - uso il loro fard - e ne scopro sempre di nuove, e tutto sta accadendo a un ritmo vertiginoso. Ora ci stiamo rendendo conto che l'idea di una cosmesi più pura è realizzabile. Poter indulgere in una beauty routine senza sacrificare la sicurezza è un'aspettativa e non più un'aspirazione, e questo è super eccitante.

In tandem con i suoi must di bellezza, cosa ha fatto invece sul fronte del benessere e della cura di sé per rimanere felice e sana?L'anno passato mi ha insegnato che la cosa più preziosa che abbiamo nella vita è il tempo, e la libertà di spenderlo come e con chi si desidera. Penso che questo influenzi molto la salute. Il modo in cui si percepisce il tempo, come si sceglie di trascorrerlo, concentrandosi sulla  famiglia, sulle persone amate, sulla propria salute e sull'esercizio fisico. Quest'anno ho fatto più esercizio e mi sento meglio che mai. Come dire.. è nato prima l'uovo o la gallina? L'esercizio fisico ti renderà più felice? Devi essere felice per fare esercizio? Non lo so, ma sono in un momento molto positivo della mia vita. Che si è tradotto nel prendermi cura di me stessa meglio che mai. E sto orientando il mio tempo a uno stile di vita più sano e felice. E finalmente bevo più acqua! Ho trovato una bottiglia che amo portare ovunque. Questa è davvero la chiave: cercate una  bottiglia che vi piace, vi ritroverete a bere molto di più.

Guy Aroch / Courtesy of True BotanicalsOlivia Wilde nella campagna di True BotanicalsLa mia è la borraccia Nalgene. Quella più semplice, vecchia scuola, della dimensione giusta, che porto con me ovunque. È un passo nella giusta direzione. È ancora fatta di plastica, quindi non è la cosa migliore del mondo (ho anche quelle in titanio). Ma mi sono allontanata completamente dalla plastica monouso, come le bottiglie d'acqua Fiji che avevo ovunque. Sono piccoli piccoli passi. Finalmente guido una macchina e mi sento bene. A New York non avevo bisogno di un'auto, ma ora che vivo  tra Los Angeles e Londra, guido un'auto elettrica. Questo mi fa sentire un essere umano migliore. Piccoli passi... piccoli passi.

Photo: Guy Aroch / Courtesy of True BotanicalsOlivia Wilde nella campagna di True BotanicalsQuali sono le attività che preferisce per il tempo libero e come riesce a dedicargli il giusto spazio?Camminare, nuotare, leggere, meditare, fare il bagno, stare in silenzio, l'opportunità di stare in silenzio. Considero anche l'esercizio fisico un rituale per il tempo libero. È impossibile fare tutte queste cose in un giorno, o in una settimana. Ma mi sforzo di incorporarle nella mia giornata. Penso anche che ci si debba liberare dei social media. So che è difficile quando si lavora in certi settori, ma a livello personale, ho scoperto che ha portato molta pace nella mia vita. Il recente episodio del podcast

The Dailysull'informatore di Facebook è stato illuminante - gli studi clinici su come Instagram peggiora le nostre vite, e ovviamente Twitter. La salute mentale è qualcosa su cui dobbiamo concentrarci di più, soprattutto dopo questo anno così estremo. Mentre parliamo di bellezza, di strumenti per la cura di sé e cerchiamo di trovare la pace, dobbiamo pensare a ciò che stiamo ingerendo attraverso la pelle, attraverso l'apparato digerente,  e anche attraverso gli occhi. Quello che leggiamo, che ascoltiamo, fa un'enorme differenza.

Come fa a stabilire dei limiti per staccare la spina? Questa è davvero una montagna da scalare nel nostro paesaggio moderno. Leggi di più: Vogue Italia »

no❤ HARRY DONT HAVE A GIRLFRIEND WTF Wtf Bellissima Tesori, la riconosciamo anche senza specificare di chi sia la fidanzata. Grazie comunque per l'impegno 😘 Esatto harry style no styles fancul bleh non serve sempre citare harry quando si parla di Olivia,e no,non sono fidanzati da vogue mi aspettavo una cazzata scritta meglio onestamente

il (fidanzata di harry styles) comprende la campagna di True Botanicals? perché harry per ora fa il cantante e alla botanica non ci si è ancora dato.. DIO CHE FASTIDIO MI FATE VENIRE Con tutto che di loro e due non me ne può fregà di meno. Olivia Wilde prima di essere 'la fidanzata di' è un'attrice conosciuta

Sindrome di Cenerentola, quando la dipendenza da un amore non è un “lieto fine” - iO DonnaQuando l'happy ending non è poi così 'happy'

olivia wllde e harry style 🥰 ma che c'entra harry 😟😟😟😟😟 harry style 😜🤪🤪🤪😘🤪😂💘💘💞😍😘❤️😩😩❤️❤️😩 Cancellate va.... (Fidanzata di......) (Fidanzata di.....) Ok... guardate che sappiamo chi è ow, è inutile che il coso lì sta sempre in mezzo, non esiste solo lui E' un'attrice, una regista, una donna impegnata nel sociale. Anche meno etichettarla come fidanzata di. Siamo nel 2021, aggiornatevi i calendari lì in redazione. CANI MALEDETTI.

puliamo un po’ i commenti con i larry :D

Bonus ricerca applicato al software: Fisco in pressing sulla «novità»Difendersi dalle obiezioni del Fisco è difficile quando si usano codici già esistenti. Le imprese possono rifarsial Manuale di Frascati e documentare l’attività svolta

Oltre ad essere di cattivo gusto etichettare una persona come la fidanzata di, la moglie di, almeno un po' di impegno a scrivere i cognomi correttamente 😅 Non è la sua fidanzata style Styles* vogue, ma fai a farti fottere stream avete fatto bene a specificare che sta con Harry perché altrimenti chi se la incula

Prima di tutto si scrive Styles e secondo si sta solo facendo ubblicita con harry wLLde e style ok Comunque non mi pare necessario speficare “fidanzata di…” Io conosco Olivia Wilde (attrice nota) da prima di essere directioner e sono comunque quasi nove anni. Inoltre se volete proprio metterci sempre di mezzo Harry, almeno scrivete giusto il cognome😂🤦🏻‍♀️

Le signore dell'eco-ospitalità: quando nell'orto dell'hotel cresce la cultura green - iO DonnaLa nuova generazione di imprenditrici, figlie d'arte nella gestione dei loro hotel, è in prima fila nel coniugare benessere e cura della terra. A partire dai terreni dove si producono ortaggi e verdure per rifornire in modo sostenibile le cucine delle loro tenute deluxe. Un colpo di fulmine che ne ha fatto luoghi di ricerca, d'arte, di meditazione. Ecco le loro storie

infatti io non l'ho mai sentita nominare prima d'ora. Davvero Harry Styles sta con questa vecchia che sembra sua madre? Poveretto. Semmai ex di Marissa Cooper... Ma voi siete scemi scusate. Fidanzata di Harry Styles? Olivia Wilde letteralmente attrice in più di 30 tra film e serie tv, regista e produttrice ma per voi fidanzata di io davvero non-

E anche oggi è trascorso un altro giorno in cui le donne vengono associate all'uomo con cui stanno e non alle proprie qualifiche professionali. Complimenti vivissimi Non sapete che in cespuglio di spine vi siete ficcati fidanzata di harry style😍😍🥰🤞🏻🤞🏻🤞🏻🤞🏻❤️❤️ non solo riducete il tutto a “la fidanzata di Harry Styles” ma poi dite anche bugie perché in realtà non lo è

(Attrice, produttrice, regista) Quindi il valore di una donna lo riconosciamo solo perché è bella e fidanzata di qualcuno? Ah e Styles si scrive con la S “Fidanzata” di 🤣🤣

Povertà, Rapporto Caritas 2021: crescita più marcata nelle regioni del Nord. 'Il futuro è legato al funzionamento del Reddito di cittadinanza, migliorare i criteri di accesso' - Il Fatto QuotidianoPovertà, Rapporto Caritas 2021: crescita più marcata nelle regioni del Nord. “Il futuro è legato al funzionamento del Reddito di cittadinanza, migliorare i criteri di accesso” Grazie Draghi! redditouniversale = dignità x tutti Quanto meno equipararlo alle pensioni minime.

S T U P E N D A se non è chiaro cmq LEI è la fidanzata di harry styles kapito?!?! 😠 (magari gliel'ha fatta lui la foto) 😲😳😜) style HARRY STYLE💀 personalmente non mi piace, ma è molto di più che 'la fidanzata di Harry Style', per favore informatevi prima di scrivere articoli o twittare la grammatica va studiata meglio eh

bellissima razzista omofoba e supportatrice di uno stupratore 😍 cringe vi siete dimenticati anche attrice e regista di successo era da specificare harry styleS Spoiler: non è la fidanzata

Blog | Quanto si è ridotta la speranza di vita nel 2020 - Info DataIn 22 nazioni su 29 studiate la riduzione della speranza di vita nel 2020 è stato di almeno sei mesi

MORTA Wilde* Styles* Olivia WIlde & Harry Style Necessario scrivere fidanzata di Harry styles ? Fate pena si ma se dovete sparare cazzate almeno impegnatevi un po’ de più posso ridere? Visto che volete dare visibilità e valorizzare il nome di questa donna usando solo il nome di Harry fate lo sforzo di scrivere bene il suo cognome (StyleS). Poi non capisco! Olivia già di suo è famosa.. nessuno dei due ha bisogno di queste pagliacciate da circo.

fds ninguém se importa perché dovete specificare 'fidanzata di harry style😍😍' tra l'altro anche scritto male. se dovete dire cose non vere almeno fatelo bene

Terza dose di vaccino al Nobel Parisi: «La paura è irrazionale»Il fisico della Sapienza ha ricevuto la terza dose al Policlinico Umberto I di Roma: «La faccio volentieri perché rafforza enormemente le difese delle prime due dosi» Anche la fede cieca Accidenti . I medici lo stato e le industrie farmaceutiche hanno Pensato bene di avere uno scudo penale. Ma gli hanno dato il NobelPrize per dire stronzate. Avrebbe meritato IgNobel . PS. Hei venduti Come state messi col greenpass ?

oltre che la fidanzata di harry styles questa donna ha una carriera evitate di nominarlo sempre e comunque è come se io dicessi:bella Gigi Hadid ( figlia di Yolanda) a Milano...NON HA SENSO.tutto per attenzioni comunque harry styles* È Styles 🤦‍♀️ almeno se dovete nominarlo per forza scrivete bene il suo nome 🙄😒

AHAHAHAHAHAHAH Apparte che harry ha un fidanzato ma VABBA , ah dimenticavo il suo nome è HARRY STYLES CON LA S (e poi Olivia fa schifo in questa foto ) anche no Siete di una tristezza infinita. Siamo nel 2021 ed una donna va valorizzata per ciò che è, per le sue conquiste, per il suo valore, non per chi occupa il suo letto. Olivia è una bravissima attrice, omaggiatela per questo.

vabba

se dovete mettere in mezzo harry almeno scrivetelo bene il nome Non la stimo, ma mi sembra che continuando ad affiancarla ad Harry per hype, si vada solo a sminuire la sua carriera... Dimmi che questo Stunt serve a lei per essere cagata da qualcuno senza dirmi che questo Stunt serve a lei per essere cagata da qualcuno: inizia Vogue

stat nguaiat Allora intanto se dovete usare il nome di Harry per fare hype scrivetelo bene. Seconda cosa: lasciamo stare relazione vera o fake che sia... ogni persona pensi quello che vuole, qui io punto è un altro: Avreste benissimo apprezzare Olivia in quanto attrice/donna/ persona- Ovviamente non fate due like se non mettete Harry in mezzo quando si parla di Oliva. ☠️

ahahaha ma allora perché quando mettete gigi hadid non mettete fidanzata di zayn? eh?

i commenti mi spezzano no però se devi fare sta cosa amo almeno scrivi bene il nome Ma anche no? E anche oggi per forza dovevate specificare che è la 'fidanzata' di harry? Prorpio non potete evitare di tirarlo in mezzo per una volta? Se senza di lui non se la caga nessuno almeno scrivete il cognome correttamente

smettetela di mettere in mezzo harry in cose che c'entrano solo con olivia, ha una sua carriera e un suo nome, che non deve essere associato a quello del fidanzato, che non c'entra nulla in questa campagna avete cagato il cazzo❤️ no ma harry che centra scusate eh se l'articolo parla di olivia non c'è bisogno di citarlo

che cazzo lo scrivi tra parentesi porca la puttana è una donna indipendente chissà chi cazzo è harry style

Fidanzata ? 😅😅😅 📲FLASH NEWS: è nata una nuova coppia OLIVIA WLLDE E HARRY STYLE Also people get tired to see this stunt in the concert and everwhere jejeje why people going to buy it 🤣 o k mah Eh? Scherzate?! Need his name people reading and buy the magazine and the product.. comunque se volete essere credibili e fare le cose bene si chiama styles

Harry S makes a lot video call to me everyday and said me she is a stunt 🤣🤣..but your guys need use his name i know 🤣🤣 and write it like girlfriend of him 🤣 i think your guys know it is a stunt 🤣 se lei è sexy io so barbara durso Your guys have to use Harry S name 🤣🤣 why your guys have to write it jejjeje ..she is a stunt of him only 🤣🤣 focus in the campaign only .

almeno le cagate che dite devono essere scritte bene louis a cosa si arriva per avere più like HAHAHAHA scrivi bene il nome poi ne parliamo con calma no ma zero mi fate pena pensate che senza nominare harry styles nessuno si sarebbe cagato olivia ? è vero😋

STYLES non style anche meno dai Siete talmente sul pezzo che non sapete nemmeno scrivere il cognome del “fidanzato”. Gli articoli di Vogue Italia fanno sempre più schifo tw gore fidanzata 💀