Olanda, perché le aziende italiane si spostano? La delocalizzazione «politically correct» e i vantaggi

Olanda, perché le aziende italiane si spostano? La delocalizzazione «politically correct» e i vantaggi

23/06/2020 17.19.00

Olanda, perché le aziende italiane si spostano? La delocalizzazione «politically correct» e i vantaggi

Garbarino (Bocconi): «L’Olanda è un piccolo Paese che non fa altro che questo: corteggiare le multinazionali facendo concorrenza sleale»

di23 giu 2020L’ultima, in ordine di tempo, è stataCampari: a confermare il trasferimento della sede legale in Olanda del gruppo italiano degli alcolici è stato Bob Kunze-Concewitz, amministratore delegato della multinazionale. Ma in Olanda si sono spostate anche Fca, Luxottica e tante altre aziende italiane. È per vantaggi fiscali? O no? Abbiamo cercato di capirlo con Carlo Garbarino, tributarista, professore associato del Dipartimento di Studi Giuridici dell’Università Bocconi e Direttore dell’Osservatorio Fiscale e Contabile (OFC).

Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Euro 2020, Danimarca-Finlandia finisce 0-1. Belgio-Russia 3-0

«Bisogna vedere caso per caso — spiega il professore — ma in generale, quella olandese, è una delocalizzazionepolitically correctche fa ottenere un doppio vantaggio: da un lato vengono mantenuti importanti siti produttivi e occupazione in Italia senza creare tensioni sociali e mantenendo il brand Italia. Dall’altro lato, trasferendo delle sedi, non necessariamente la sede centrale, in un altro Paese come l’Olanda si possono ottenere altri e diversi vantaggi di tipo societario ad esempio sulla gestione della governance».

ImpresediRedazione EconomiaParliamo del meccanismo maggioritario che moltiplica i diritti di voto, garantendo al maggiore azionista il controllo della società?«Si ma non solo. L’Olanda è un piccolo Paese, non fa altro che questo, possiamo dire che questo è il suo asset principale: corteggiare le multinazionali facendo concorrenza sleale. Poi ovviamente oltre alla gestione della governance ci sono ampissimi vantaggi fiscali». headtopics.com

Ad esempio?«Nel caso che io sposti la casa madre, l’headquarter all’estero, lasciando le operation in Italia, continuo a pagare le imposte in Italia per il pregresso ma per l’avviamento di tutto il mio business, la nuova catena di valore che si avvantaggia del brand che resta in Italia e l’assenza di danni reputazionali derivanti dalla delocalizzazione, insomma l’Italia non può attivare nessuna “exit tass”. Se io trasferisco la sede fiscale fuori dall’Europa, il Paese abbandonato può imporre una tassazione sulle plusvalenze da liquidazione. In questo modo invece non viene portato niente fuori e quello che viene creato successivamente fuori da società estere, fuori dall’Italia non è tassabile.

Faccio un esempio, Fca: tutti i profitti dell’automotive che non riguardano produzione o vendita in Italia ma che sono nel mondo, avendo una sede all’estero probabilmente non dovrà pagare alcuna imposta in Italia.Campari, se utilizza il brand per fare merchandising di prodotti di lusso dopo essersi delocalizzato,

non deve pagare imposte in Italia. Trattasi di operazioni molto ben orchestrate di delocalizzazione “politically correct” perché nessuno a questo punto potrà dire nulla all’impresa italiana che delocalizza per avvantaggiarsi del dumping offerto dall’altro Paese perché mantiene tutto il resto in Italia».

È concorrenza sleale quella dell’Olanda?«L’Olanda fa parte dei paesi cosiddetti frugali, cioè austeri, però poi persegue delle politiche molto sottili di tax dumping cioè consente alle multinazionali vantaggi che nel regime olandese sono perfettamente legali e talmente ben organizzati che diventa difficile poterli poi aggredire e combattere a livello comunitario». headtopics.com

Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax In Gran Bretagna metà dei no-vax si è convertita al vaccino Pescatore: 'Inghiottito da una balena. Ho pensato che sarei morto'

Per l’Irlanda invece?«L’Irlanda è stato un caso eclatante con Apple che pagava un’aliquota fiscale effettiva dello 0,01% ed è stata costretta a recuperare il gettito con un’azione basata su principi, più che fiscali, di fair competition. Mentre gli olandesi fanno concorrenza in maniera più sofisticata, sono più furbi. Che lo faccia la Svizzera, è fiscalmente non accettabile ma non è dell’Unione Europea. Ma che lo facciano gli olandesi e poi si ergono a difensori dell’austerità fiscale com’è successo con il caso del Recovery Fund, beh non è accettabile».

Leggi di più: Corriere della Sera »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

È un privilegio assurdo in una Europa egocentrica. Una politica fiscale di pochi a svantaggio di molti. Per una Europa vera e unita i paradisi fiscali o agevolati devono sparire.

Stati generali, la conferenza stampa conclusiva del premier Conte: la diretta tv - Il Fatto QuotidianoDopo otto giornate di incontri terminano gli Stati generali dell’economia, “Progettiamo il rilancio”. La diretta della conferenza stampa conclusiva del premier Giuseppe Conte. Ditemi l'ora, mi vado a prendere un gelato Avrei preferito avesse detto 'Questo e' quello che faremo x il rilancio e su questo vogliamo confrontarci con tutti.' Ma penso sia impossibile x un politico italiano! Sia mai che me la dovessi perdere.......

Elena Aprile, la cacciatrice di particelle: inseguo la nuova fisicaLa scienziata governa una collaborazione internazionale di 165 fisici di 21 nazionalità e guida il team al Gran Sasso: i risultati fanno sperare

Fca-Psa, spunta la maxi penale da 500 milioni se salta la fusioneLa sanzione a chi si tira indietro passa a 250 milioni in caso di no dell’assemblea. Fissato al 30 giugno 2021 il termine per il closing, entro marzo le assise. L'analisi di 24+, la sezione premium del Sole 24 Ore

Così l’auto elettrica e la Cina cambieranno la motor valley sulla via EmiliaLa cinese Faw sceglie il sito in cui investire 1,2 miliardi: fra le opzioni Campogalliano e Reggio. La regione è stata preferita all’Oxfordshire

Bike to work: ecco come la bicicletta entra in azienda per ripensare la mobilitàPrassi consolidata all’estero. Ora il post Covid induce anche le imprese italiane ad attivarsi. E la consulenza propone i suoi modelli

Gassino, il decoratore con la serra per la marijuana in camera da lettoI carabinieri hanno arrestato l’uomo: ha 49 anni. Sul telefonino trovati una serie di messaggi criptati.