Obesità, Theo&gli altri: il cinema per combattere lo stigma

  • 📰 LaStampa
  • ⏱ Reading Time:
  • 17 sec. here
  • 2 min. at publisher
  • 📊 Quality Score:
  • News: 10%
  • Publisher: 68%

Italia Notizie Notizia

Italia Ultime Notizie,Italia Notizie

Una rassegna cinematografica racconta i problemi di chi combatte contro il sovrappeso

THEO è un liceale con problemi di sovrappeso, che mangia senza pensare troppo, ma è oggetto di bullismo da parte dei compagni. Un giorno però Theo alza la testa. La sua storia è il tema del cortometraggio “T-Gros” la produzione francese del regista Gautier Blazewick che ha vinto il Premio “Città di Latina” dello Short Film Festival, una rassegna di corti dedicata ai temi sanitari e sociali legati all’obesità e ai disturbi del comportamento alimentare.

Attualmnete – aggiunge la diabetologa, che insieme a Silecchia è direttore scientifico di Filmdipeso - è in corso l’iter che la mozione deve completare e confidiamo che possa essere il primo tassello affinché l’obesità possa essere riconosciuta all’interno dei Lea, i Livelli essenziali di Assistenza”.

 

Grazie per il tuo commento. Il tuo commento verrà pubblicato dopo essere stato esaminato.
Abbiamo riassunto questa notizia in modo che tu possa leggerla velocemente. Se sei interessato alla notizia puoi leggere il testo completo qui. Leggi di più:

 /  🏆 16. in İT

Italia Ultime Notizie, Italia Notizie

Similar News:Puoi anche leggere notizie simili a questa che abbiamo raccolto da altre fonti di notizie.

Milan-Spezia 3-0: doppietta Leao e gol di Theo, i rossoneri vanno in vetta alla classificaLa squadra di Pioli fatica un tempo, poi si sblocca nella ripresa. Debutto per il nuovo acquisto Hauge
Fonte: Corriere - 🏆 2. / 95 Leggi di più »

Un nuovo umanesimo del lavoro per trovare un senso con gli altri e per gli altriLa ricerca di senso, ingrediente essenziale della felicità, non è solo una ricerca interiore, ma ha una dimensione sociale. Il lavoro può essere un’esperienza chiave
Fonte: sole24ore - 🏆 1. / 98 Leggi di più »

ClioMakeUp: «Cosa mi ha aiutato a piacermi? Uno sguardo d'amore» - VanityFair.itL’autostima viene alimentata anche da come ti guardano gli altri: ClioMakeUp racconta il percorso di self-acceptance iniziato attraverso «gli occhi» di un uomo speciale
Fonte: VanityFairIt - 🏆 14. / 69 Leggi di più »

Emergenza maltempo, il presidente del Piemonte: “Basta toppe, serve un progetto per evitare altri disastri”CUNEO. «Basta toppe. Faremo un progetto complessivo. Ciò che più mi ha colpito è sentire da tutti i sindaci della valle che l’acqua è uscita negli stessi punti nel ‘94, nel 2016 e adesso. Significa che qualcosa non ha funzionato». Il governatore Alberto Cirio ha visitato la Valle Tanaro, fermandosi in tutti i paesi per incontrare i sindaci e raccogliere di persona i primi bilanci dei danni e degli interventi da svolgere. Al telefono ha sentito il ministro dell’Interno dal quale sarà martedì mattina per presentare il quadro della disastrosa situazione. «Domani il governo dovrebbe decretare lo stato di emergenza e nominare un commissario. Di solito si tratta del presidente della Regione. Se così sarà potremo partire subito», ha aggiunto Cirio. Al capo della Protezione civile nazionale, Borrelli, ha chiesto il via libera per la demolizione del ponte a Garessio che ha fatto tappo allagando il paese. Poi la commozione visitando il piccolo cimitero di Trappa spazzato via con le tombe dalla piena. Nei sopralluoghi ha incontrato alcuni degli alluvionati e le squadre di volontari impegnati nella rimozione del fango. Sei tu il presidente della regione...fallo! Mo' te ne accorgi? Se succedeva a Roma la sindaca l'avreste messa sulla croce magari non fate più costruire le case in mezzo ai torrenti come a limone piemonte, porco zio!!! e buttate giù quelle esistenti!!
Fonte: LaStampa - 🏆 16. / 68 Leggi di più »

Due appuntamenti per gli amanti del cinemaDue appuntamenti importanti, entrambi dal 6 all’11 ottobre: 'Middle East film festival' a Firenze e 'Carbonia Film Festival' in Sardegna
Fonte: IOdonna - 🏆 9. / 75 Leggi di più »

Sentirsi a casa per combattere l'Alzheimer: in Francia il villaggio per chi ha smarrito la memoria - la RepubblicaNella Francia sud occidentale, vicino a Dax, c'è un villaggio pensato per chi è malato di Alzheimer. Luogo alternativo a una casa di cura, offr
Fonte: repubblica - 🏆 32. / 53 Leggi di più »