Auto

Nuova Kia Niro: sicurezza, comfort e piacere di guida in versione eco-friendly - VanityFair.it

In un momento di grande discussione sui temi ambientali e di ricerca continua di soluzioni di mobilità alternativa la scelta di una nuova auto diventa un passo importante #Auto

13/11/2019 01.01.00
Auto

In un momento di grande discussione sui temi ambientali e di ricerca continua di soluzioni di mobilità alternativa la scelta di una nuova auto diventa un passo importante Auto

La gamma 2019 di Niro Hybrid e Plug-in Hybrid si conferma tra le soluzioni di mobilità più interessanti per coniugare l’attenzione all’ambiente con le moderne necessità degli spostamenti urbani

grande discussione dei temi ambientalie di ricerca continua di soluzioni di mobilità alternativa la scelta di una nuova auto diventa un passo essenziale. Le variabili da considerare sono molte ma alcuni elementi sono oggi imprescindibili come: il rispetto per l’ambiente, la sicurezza, il comfort di guida e, non da ultimo lo stile.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Berrettini vince il torneo del Queen's Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia»

Mettere insieme in modo armonico e funzionale questi aspetti non è un’operazione semplice, ma è quello che Kia prova a fare con ogni sua auto ed è quello che ha voluto fortemente realizzare immaginando la nuova gamma Niro.Il crossoverdell’azienda coreana vuole infatti conquistare nuovi traguardi in Italia dopo quelli fatti registrare in Europa,

puntando sulla versatilità e sulla cura dei dettagliper sedurre un utente sempre più attento ed esigente.La gamma Hybrid e Plug-in Hybrid di Niroadesso può fare affidamento su un design accattivante, interni raffinati, nuove combinazioni cromatiche e contenuti tecnologici avanzati come il sistema Kia Uvo Connect. Ma rafforzando anche alcuni elementi imprescindibili di questa auto: headtopics.com

basse emissioni e costi di gestione contenuti.Dal punto di vista estetico le migliorie si notano immediatamente. Pur conservando il design distintivo e l’iconico frontale “tiger-nose”, nuova Kia Niro adotta nuovi paraurti anteriori che conferiscono un aspetto più deciso e

un’impronta stilistica più incisiva. In modo particolare risaltano i gruppi ottici di serie ridisegnati ispirandosi all’ “ice-cube” design e le nuove luci diurne a LED caratterizzatedall’esclusivo layout a doppia frecciache non passa proprio inosservato. Una firma luminosa più contemporanea emerge anche nella parte posteriore dell’auto.

Gli aggiornamenti stilistici si apprezzano anche salendo a bordo della nuova Kia dove si percepisce chiaramente il lavoro fatto dal brand asiatico peraumentare la qualità degli internicreando un’atmosfera più sofisticata senza dimenticare la flessibilità. Le caratteristiche da crossover offerte da Niro, uniche nel panorama degli ibridi, offrono infatti il vantaggio di un ampio spazio interno riservato ai passeggeri, coniugato ad

un’elevata capacità e versatilità di carico.La parte superiore del cruscotto è ora impreziosita da un rivestimento soft-touch, mentre la plancia e il quadro tecnico si arricchiscono di eleganti finiture in nero lucido con dettagli cromati e satinati. Un ulteriore tocco di stile è offerto dal headtopics.com

Giustizia, l'attacco di Marta Cartabia: “Crisi di credibilità e fiducia, ci vorrebbero tanti Livatino” In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Euro 2020. Pessina manda al tappeto il Galles, l'Italia è prima nel girone A

nuovo schermo LCD da 10,25 polliciche si affianca al display da 7 pollici nel quadro strumenti, entrambi disponibili in opzioneIl look dinamico e moderno di Nuova Kia Niro si sostanzia anche grazie al contributo della tecnologia, in modo particolare per

l’innovativo sistema telematico Uvo Connectaccessibile proprio dal nuovo display touch (ma anche da smartphone), che permette di mantenere l’auto connessa e aggiornata in tempo reale. Grazie al sistemaKia Livei passeggeri possono infatti facilmente accedere a informazioni come le previsioni meteo, le condizioni del traffico, la disponibilità di parcheggi pubblici e molto altro. Fra le notizie utili si trovano anche quelle sulle stazioni di ricarica elettrica, utili soprattutto per la versione Plug-in Hybrid.

A estendere questa esperienza c’èl’applicazione Uvoche permette di verificare i dati diagnostici dell’auto, le statistiche di guida, ma consente anche di attivare alcune funzioni da remoto come l’apertura e la chiusura dell’auto, la verifica sulla posizione del proprio veicolo o la ricezione di un itinerario di viaggio dedicato. Inoltre il bluetooth integrato consente di collegare alla macchina

due dispositivi contemporaneamentefacilitando la condivisione della musica.Tecnologia per Kia significa però soprattuttosicurezza. I sistemi già disponibili come lo Smart Cruise Control si arricchiscono dellafunzionalità Stop & Goche permette all’auto di arrestarsi e ripartire autonomamente, assicurando un maggior livello di comfort di guida e di sicurezza attiva. Nuovo anche il headtopics.com

Lane Following Assist, la tecnologia di guida autonoma di II livello che con l’ausilio di specifici sensori gestisce l’accelerazione, la frenata e lo sterzo rispetto al veicolo che precede , rendendo possibile il mantenimento di corsia in totale sicurezza.

Ma la sicurezza, priorità per Kia, non comprometteil piacere di guidaassicurato da sospensioni anteriori e posteriori completamente indipendenti e una trasmissione a doppia frizione a 6 marce. Interessante anche la motorizzazione:un efficiente propulsore GDi da 1,6 litri benzina a iniezione diretta

Compie un anno Richard, il bimbo più prematuro di sempre: «Gli davano zero possibilità» Primarie, il segretario del Pd Enrico Letta vota al Testaccio: 'Grande affluenza, popolo centrosinistra c'è' - Il Fatto Quotidiano Euro 2020: Italia-Galles 1-0, azzurri primi nel girone A. LIVE

, abbinato a un pacco batterie agli ioni di litio da 1.56 kWh (Niro Hybrid) o da 8.9 kWh (Plug-in Hybrid) che in questo caso assicura un’autonomia di guida elettrica in cittàfino a 65 chilometri. Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Captur, il suv compatto da famiglia ora è anche plug-in hybrid e GplAumentano i centimetri e la capacità di essere scelta come prima auto di casa. La seconda generazione della Renault Captur gioca la carta delle dimensioni...

I ristoranti Bib Gourmand, il vero senso della Guida Michelin (e quali non perdere) - VanityFair.itTutti a guardare le stelle. Ma in realtà, il vero plus della Rossa è rappresentato dai Bib Gourmand: locali dove si mangia bene, spendendo meno di 35 euro, ideali per chi viaggia. Ecco i 25 nuovi Bib da provare in Italia

«Sex Education 2»: le prime immagini della nuova stagione - VanityFair.itLa serie originale che ha fatto impazzire gli adolescenti arriverà su Netflix nel 2020. Dalla nuova maturità di Otis all'omosessualità repressa di Adam, ecco cosa dobbiamo aspettarci

Perché le star di YouTube vogliono piantare 20milioni di alberi - VanityFair.itAvete mai sentito parlare di Mr Beast? Grazie a lui (e altri youtubers) tra pochi mesi avremo venti milioni di nuovi alberi

La figlia di Schumacher (a cavallo) omaggia papà e la Ferrari - VanityFair.itNel segno vincente della famiglia: la 22enne nella prova «Freestyle» di Fieracavalli a Verona domina indossando la tuta e il casco del campione di Formula1 e bardando il cavallo col rosso del «Cavallino»

Jennifer Aniston, icona popolare: «Merito di “Friends”, un dono nella mia vita» - VanityFair.itAi People's Choice Awards, il pubblico l’ha incoronata «Icon 2019»: «Tutto è iniziato con l’iconica sitcom e l’iconico taglio di capelli. Oggi sono quella che sono grazie a quel cast meraviglioso e allo splendido pubblico che per dieci anni ci ha sempre seguito»