Turchiaıtalia, Turchia, İtalia, Commento, Di Caro

Turchiaıtalia, Turchia

'Notte attesa un anno e mezzo: nessuno ha dormito'

#TurchiaItalia 0-3, il commento: notte attesa un anno e mezzo, nessuno ha dormito

12/06/2021 01.18.00

TurchiaItalia 0-3, il commento: notte attesa un anno e mezzo, nessuno ha dormito

Questo 3-0 può essere un simbolo di ripartenza e di ritorno alla normalità dopo uno dei periodi più bui della nostra storia recente

12 giugno- MilanoNessun dorma, ci ha ricordato prima del fischio di inizio Andrea Bocelli, e nessuno ha dormito. Né la bellissima Italia di Roberto Mancini, che ha confermato tutto il buono che le abbiamo riconosciuto nel corso della lunga striscia di risultati positivi, arrivata ora a 28. Né il pubblico dell’Olimpico: erano in 16 mila, di cui quasi 3.000 turchi, ma hanno cantato, gioito, esultato, festeggiato e si sono fatti sentire come se lo stadio fosse stato pieno. Non ha dormito l’Italia davanti alla tv, stavolta non per ascoltare un bollettino sui contagi, ma come ai bei tempi: una pizza, una birra, una bandiera tricolore da stringere tra le mani e quell’entusiasmo, quella adrenalina, quella fratellanza che solo la Nazionale riesce a regalare.

Segre: 'Il paragone tra vaccini e Shoah è follia, il cattivo gusto si incrocia con l’ignoranza' - Il Fatto Quotidiano Liliana Segre: follia paragonare i vaccini alla Shoah Kaio Jorge, la Juve scrive al Santos e si candida per gennaio

GRANDE SERATA—  Nessuno ha dormito, non era possibile farlo neanche prendendo dosi massicce di sonnifero. È un anno e mezzo che aspettavamo questa partita, simbolo di ripartenza e di ritorno alla normalità dopo uno dei periodi più bui della nostra storia recente. Non possiamo ancora dire che siamo fuori dal tunnel della pandemia, ma per una notte - questa notte di sogni di Europei e di campioni - l’abbiamo messa alle spalle e non vedevamo l’ora. Sì, certo, i tifosi allo stadio erano con le mascherine, chi ha visto la partita a casa con gli amici pure, ma ieri davano meno fastidio, meno ansia, meno rabbia. Uno stadio riaperto, i fuochi di artificio, le bandiere, i tifosi che cantavano, le voci dei calciatori che finalmente non rimbombavano nel deserto. Senti che bel rumore, come direbbe Vasco. E che meraviglia risentire dalle finestre aperte, per una estate ormai arrivata, quell’urlo: goooooool!!! Ripetuto tre volte grazie a Ciro, Lorenzo e... Merih: chiamiamo per nome pure Demiral, autore dell’autogol che ci ha dato il vantaggio, come se fosse un fratello d’Italia pure lui, ricordando la frase in Mediterraneo di Salvatores"italiani e turchi, una faccia una razza". E come quel film, anche questo esordio agli Europei è stato da Oscar. Meglio non si poteva proprio cominciare: grande risultato, grande prestazione, grande gruppo.

Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

Giovanni De Gennaro: 'A Tokyo sogno una medaglia'

Leggi su Sky Sport l'articolo Giovanni De Gennaro “La medaglia è un sogno: da Rio a oggi ho imparato molto. Sono pronto'

Pezzi che fanno bene al cuore... Ma non culliamoci ora.... Testa bassa e pedalare...

Teramo, bimbo di un anno muore precipitando dal balconeDa una prima ricostruzione il bimbo sarebbe sfuggito all’attenzione dei genitori. E’ caduto dal terzo piano di una palazzina. Inutili i soccorsi

Scuole di moda, i nuovi concorsi e le date degli open day di giugnoIl nuovo anno scolastico non è poi così lontano.

Processo Willy, famiglia e tre comuni ammessi come parte civileProcesso a carico di quattro persone accusate dell'omicidio del giovane WillyMonteiroDuarte , picchiato a morte davanti ad un locale di Colleferro nel settembre dello scorso anno.

Regina Elisabetta: tutto quello che dovete sapere sull'anello di fidanzamento realeLo sapete che che il Principe Filippo ha disegnato personalmente l'anello di fidanzamento e ha riciclato un diamante della tiara reale?

Mini borsa metallica, l'It Bag per le sere d'estate 2021 | iO DonnaLa borsa è mini, ma lo stile è maxi. L'accessorio per brillare giorno e notte

Maxima d'Olanda con l'abito low cost 'a palloncino'Maxima d'Olanda ha ceduto al fascino del low cost come la 'collega' Letizia di Spagna con un abito midi di cotone con maniche extra a palloncino.