Non solo privacy, Zoom nella bufera, Elon Musk vieta l’utilizzo ai dipendenti

Non solo privacy, Zoom nella bufera, Elon Musk vieta l’utilizzo ai dipendenti

02/04/2020 21.43.00

Non solo privacy, Zoom nella bufera, Elon Musk vieta l’utilizzo ai dipendenti

Space X, la compagnia spaziale di Elon Musk, vieta ai dipendenti di usare l’app di videoconferenza dopo l’indagine dell’Fbi e gli attacchi dei giorni scorsi

2' di letturaIl boom dei serivizi per la teleconferenza ha messo sotto il mirino piattaforme e tecnologie che stanno vivendo un successo insperato, almeno prima dell’arrivo della pandemia. Le azioni di Zoom, l’app per videoconferenze hanno raddoppiato valore dall’inizio dell’anno. E proprio Zoom da alcuni giorni è nella bufera. Space X, la compagnia spaziale di Elon Musk, vieta ai dipendenti di usare l’app che più di ogni altra sta registrando un boom di download post-coronavirus. Secondo il sito Reuters, alla base del divieto ci sarebbero “importanti problemi di privacy e sicurezza”. “Comprendiamo che in molti stanno usando questo strumento per conferenze e riunioni, ma si prega di utilizzare e-mail, messaggi o il telefono come mezzo di comunicazione alternativo”, scrive Space X in una email rivolta i dipendenti, il 28 marzo, giorno in cui ha disabilitato l'uso di Zoom.

Fra Dumfries e Alex Sandro colpo da rigore. È da Var? Follia in Ligue 1: Neymar 'scortato' per battere un corner. FOTO Nuovo best ranking per Sinner dopo la vittoria ad Anversa

Lunedì l'Fbi ha lanciato un 'alert' su Zoom dopo aver ricevuto segnalazioni di individui non identificati che invadono le sessioni scolastiche, un fenomeno noto come “zoombombing”. L’indagine è partita dopo la segnalazione del procuratore generale di New York, Letitia James, che ha intimato alla società di risolvere il problema, impedendo ai pirati informatici di “ottenere accesso furtivo alle webcam dei consumatori”.

I problemi per Zoom erano però iniziati una settimana prima quando il sito The Intercept aveva scritto che l'app non era crittografata e che la società potrebbe visualizzare le sessioni. Si è scoperto cioè che le riunioni di Zoom non avvengono utilizzando la crittografia end-to-end tra i partecipanti, nonostante la società indichi questa sicurezza sul proprio sito. Si tratta invece di una più semplice crittografia TLS, attraverso la quale Zoom può, potenzialmente, vedere e sentire tutto. headtopics.com

Domenica scorsa Zoom ha aggiornato la sua policy sulla privacy. Ma, come da giorni sostengono gli esperti di cybersecurity, sono moltissime le nuove piattaforme a rischio di intrusione da parte di criminali informatici. Leggi di più: IlSole24ORE »

A Favignana canti della mattanza nella ex Tonnara Florio - Sicilia

Google Hangouts, non è diffamazione l’insulto sulla chat vocaleC’è solo l’ ingiuria, ormai depenalizzata, perché nella piattaforma vocale l’offeso può replicare, cosa che non può fare nelle piattaforme digitali

L'arrivo della nave ospedale a New York | Sky SportAlcune delle immagini che entrano nella storia e che non dimenticheremo

Coronavirus ultime notizie: Filippine: presidente ordina di sparare a chi viola quarantena. Cina contro Usa: immorale dubitare dei nostri dati. Spagna, 300.000 disoccupati in più a marzo● Torna la paura nella Cina centrale in un’area con 640.000 persone ● British Arways verso sospensione di 32mila dipendenti Le notizie sul coronavirus nel mondo del 1° aprile

«Non voglio licenziare i miei dipendenti. Non riesco ad accedere ai contributi»L’appello di Paolo Zoppi, ristoratore del centro di Firenze - Voci dalla crisi Quirinale gualtierieurope GiuseppeConteIT ET lo ristoratore cosa et disposto ad sborsare? O cogita que quando c'est da intascare guadagno, sia solo di lui et quando inveco bisogna porre manus alla tasca, debba essere solo lo Stato ad intervenire?

Confindustria: l’effetto Covid-19 affonda la produzione in marzo (-16,6 ) e nel primo trimestre (-5,4 )La crisi sanitaria sta provocando sull’economia reale un impatto drammatico, non solo in Italia ma va? strano? allora ripartiamo ? e poi vediamo la produzione fra tre mesi in lockdown per un anno

Non solo hotel e retail. Anche il coworking nella morsa della crisiNel breve termine, sono i segmenti del mondo real estate che pagheranno il prezzo più alto. Più resiliente il residenziale. PERCHÉ NON INCOMINCIATE A PARLARE IN ITALIANO.