Cisterna Di Latina, Giardino Di Ninfa, Lazio

Cisterna Di Latina, Giardino Di Ninfa

Ninfa, il giardino più romantico del mondo

Ninfa, il giardino più romantico del mondo @fulviocerutti

27/04/2019 23.00.00

Ninfa, il giardino più romantico del mondo fulviocerutti

A Cisterna di Latina si passeggia nella storia tra le rovine di un’antica città medievale e migliaia di piante provenienti da tutto il mondo

LEGGI ANCHE I 5 ITINERARI PIU’ ROMANTICI TRA BORGHI E NATURA (Turismo.t)Giardino di Ninfa, tra storia e naturaPrima di addentrarsi alla scoperta di questo gioiello della natura, in cui la realtà supera decisamente l’immaginazione, vale la pena fare un salto indietro nel tempo al fine di conoscerne la turbolenta storia. In primis c’è da dire che il parco, sito all’interno della cinta muraria di un’antica città medievale, Ninfa, deve il suo nome a un tempio di epoca romana costruito nei pressi dell’attuale giardino e dedicato alle Ninfe. Quello che era un tempo solo un borgo agrario, data la sua posizione strategica che lo vedeva collocato ai piedi della via Pedemontana (molto importante all’epoca in quanto rappresentava l’unica strada percorribile tra Roma e Napoli quando la via Appia era impraticabile a causa delle paludi) divenne presto una prosperosa realtà che fece gola a molti nobili, come i Caetani. Nel 1298 Pietro II Caetani, favorito dall’appoggio dello zio Benedetto Caetani noto come Papa Bonifacio VIII, acquistò Ninfa e altri territori limitrofi.

Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia

Antica casa comunale e, sullo sfondo, la torre del castello – Giardino di NinfaDopo un periodo di grande prosperità economica seguì un periodo di grandi disgrazie che portarono Ninfa a spopolarsi. Fu nei primi del Novecento che tornò in vita e i meriti vanno a tre grandi donne: in primis ad Ada Bootle Wilbraham ovvero la moglie di Onorato Caetani che, con due dei suoi sei figli (Gelasio e Roffredo), fece di Ninfa un bellissimo giardino in stile inglese. Grande contributo anche quello apportato da Marguerite Chapin, moglie di Roffredo Caetani che, tra gli anni ’40 e ’50 del ‘900, aprì le porte del giardino al circolo di letterati e artisti legato alle riviste da lei fondate quali “Commerce” e “Botteghe Oscure”. Infine lei, Lelia, figlia di Roffredo Caetani che, da brava pittrice, portò colore al giardino come se fosse una delle sue tele. La donna, non avendo eredi, nel 1972 istituì la Fondazione Roffredo Caetani tutt’oggi responsabile della valorizzazione culturale, storica e ambientale dei beni lasciati in eredità dal casato.

Una volta varcato l’ingresso del giardino si rimane stupiti dalla diversificata fauna e flora: in una superficie di circa 8 ettari sono ospitate ben 1.300 piante provenienti da ogni angolo del mondo e 100 uccelli censiti, il tutto convive in perfetta armonia con i resti, ad esempio, delle chiese di Santa Maria Maggiore e di San Biagio su cui si arrampicano fiori e piante esaltandone ulteriormente il fascino. L’acqua qui gioca un ruolo chiave: grazie a numerosi ruscelli e al fiume Ninfa, si crea un microclima che rende il giardino una vera e propria serra a cielo aperto. headtopics.com

Ebbene sì, funge da regolatore termico in quanto genera circa il 90% di umidità in maniera tale che la temperatura non subisca mai forti sbalzi: a pochi metri di distanza l’una dall’altra, vivono piante che appartengono a fasce climatiche completamente diverse. Basta guardarsi intorno per riconoscere betulle siberiane, aceri e ciliegi giapponesi ornamentali senza dimenticare le magnolie orientali, le ortensie rampicanti, la lavanda, i banani, i gelsomini, i glicini nonché i meli ornamentali (solo per citare alcune delle innumerevoli specie).

LEGGI ANCHE LAZIO, 5 GIARDINI ITALIANI DOVE LA NATURA E’ SPECIALE (Turismo.it)Ninfa, un parco da vedere e da ascoltareNinfa è decisamente un luogo multisensoriale: è bello da vedere ma anche da annusare e ascoltare in quanto la natura riempie l’aria di odori inebrianti e allieta con soavi melodie, come i cinguettii degli uccelli. Tutti gli animi romantici che hanno voglia di lasciarsi suggestionare dalla magia del contesto possono prendere parte a I Sabati del Parco Letterario “Marguerite Chapin e i Luoghi dei Caetani” iniziativa che, un giorno al mese, invita a fare visita al parco in compagnia di attori professionisti pronti a raccontare cotanta meraviglia attraverso le parole di poeti e scrittori che, in passato, ne rimasero affascinati.

Il giardino non è mai lo stesso: ogni 15/20 giorni circa cambia volto, motivo per cui gli appassionati possono approfittare del pacchetto “Ninfa nelle stagioni” che, a partire da quest’anno, permette di prenotare quattro date nell’arco di dodici mesi per essere testimoni della sua trasformazione. Il giardino infatti è studiato per essere sempre fiorito. Chiunque volesse pianificare una visita al Giardino di Ninfa deve sapere che, al fine di preservarne il delicato equilibrio ambientale nonché la biodiversità, le aperture al pubblico sono limitate e l’ingresso è regolato esclusivamente da visite guidate. Il calendario è consultabile sul sito ufficiale www.giardinodininfa.eu.

Dal Parco Pantanello al Castello di SermonetaPer chi volesse dedicare l’intera giornata alla scoperta del territorio, è possibile abbinare al giardino la visita dell’adiacente Parco Pantanello dove, in circa 100 ettari di superficie, sono stati ricreati gli ambienti umidi che caratterizzavano la Pianura Pontina. Interessante anche il Castello di Sermoneta, situato nell’omonimo borgo medievale, le cui origini risalgono al XIII secolo: il suo aspetto, nel corso del tempo, ha subito diverse trasformazioni e imponenti lavori di restauro. Oggi come ieri conserva il suo fascino e, proprio a partire da quest’anno, oltre alla Roccaforte è possibile visitare le sue antiche prigioni là dove, per cinque secoli, sono stati rinchiusi prigionieri che hanno lasciato traccia del loro passaggio attraverso 150 incisioni. headtopics.com

Europei, il momento in cui Eriksen si accascia a terra No ai cittadini 'da vaccinare come vacche', no alla 'lotta all'evasione punita più dello stupro': ecco il Michetti pensiero Kjaer, «capitano ed eroe»: per primo ha soccorso Eriksen e ha chiesto ai compagni di fargli scudo

LEGGI ANCHE A SERMONETA LA RIEVOCAZIONE DELLA BATTAGLIA DI LEPANTO (Turismo.it) Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Sentiero Italia, il più lungo trekking al mondo torna protagonista - ViaggiArtma quanto è lungo lungo?

Spiando dentro il mondo del giovane David Bowie, la stella prima del viaggio di 'Space Oddity'In un cofanetto di quattro 45 giri, intitolato 'Spying Through a Keyhole', nove brani inediti, tra versioni alternative e demo, che raccontano

Il mondo della diplomazia a Sanremo per i 100 anni del trattato sulla PalestinaIeri a Palazzo Bellevue una delegazione dell’European Coalition for Israel interessata alle celebrazioni della ricorrenza - Nel 1920 i vincitori della Grande Guerra si incontrarono al Castello Devachan, che oggi è un condominio di lusso

Red Bull B Best, Torregrossa, che perla: è il gol più bello del 34° turnoL'attaccante del Brescia, autore di un'autentica prodezza nel match contro la Salernitana, si è aggiudicato il contest

Piazza Affari, nel 2019 le banche corrono più del listino: il merito è della BceDa inizio anno il Ftse Italia all share bank guadagna il 24,45% mentre il listino complessivo sale del 18,9%. L’attesa è tutta per il nuovo TLtro Quindi se le banche vanno bene è grazie alla bce, se vanno male del Governo . Non c'ero arrivato, grazie

In Messico i narcos uccidono tre volte più del terrorismo (in tutto il pianeta)Nel 2018 la guerra tra bande di trafficanti ha causato quasi 29mila morti, 79 al giorno, Superato il triste record dell’anno precedente. Nello stesso periodo il terrorismo ha provocato 9.700 morti in tutta la terra

Morti sul lavoro, il Sud è più insicuro: Crotone la provincia più colpitaIl 28 aprile è la Giornata mondiale della sicurezza sul lavoro. Tumori più diffusi al Nord, tra le malattie professionali, ma è Taranto a Pressoché tutti maschi, ma nessuno ne parla, non è politically correct, stride con il mantra del pensiero unico mainstream delle donne sempre vittime e svantaggiate. Grazie ai lavori precari,agli immigrati irregolari che accettano condizioni di lavoro di merda.Tutte eredità della vostra cara sinistra Piddinata.Dovete SPARIRE. È UN PROBLEMA GRAVE!! SI MUORE ANCORA DI LAVORO...DA NORD A SUD..!!!

Blog | L' autostima delle donne italiane è tra le più basse al mondo - Alley OopItalia fra i Paesi con l'autostima femminile più bassa, soprattutto se si tratta del proprio corpo. Dopo di noi solo il Giappone. AlleyOop24 Bella scoperta! Con gli uomini che si ritrovano. AlleyOop24 Prova a corteggiarne una a cene e regali e poi ne riparliamo. AlleyOop24 E poi rompono le palle a noi...

«I terroristi non sanno chi hanno ucciso, il mio Kieran avrebbe cambiato il mondo»Le parole del padre dello studente di 11 anni ucciso negli attacchi di Pasqua. Il ragazzo era con la madre, sopravvissuta un forte abbraccio Gli animali uccidono per nutrirsi. Gli assassini pensano di vendicarsi. I terroristi non rispettano neanche se stessi, per loro siamo numeri! Ma noi sappiamo, impariamo e pensiamo! Che pena! Come evidenziare che un analfabeta indiano può essere ucciso da un fanatico ISLAMICO solo perché è Cristiano!

Inghilterra, il Manchester City vince il derby con lo United: titolo più vicinoGli uomini di Guardiola s'impongono 2-0 grazie alle reti di Bernardo Silva e Sané e tornano avanti al Liverpool a 3 giornate dalla fine. Sorride

Misurato sotto il Gran Sasso il processo più raro di sempreIl fenomeno osservato si chiama doppia cattura elettronica. è quello nel quale lo xenon-124 si trasforma in tellurio-124. Da questa scoperta