Nina Ricci e Theyskens: giallo speranza e luce da paura

Bustini stringati e guanti di pelle “assassini”.

03/10/2020 09.07.00

Bustini stringati e guanti di pelle “assassini”.

Bustini stringati e guanti di pelle “assassini”. Olivier Theyskens ha una visione scura della moda ergo della prossima estate. La sua collezione è un trionfo di nero. Nella più “colorata” delle ipotesi, tra qualche tocco di bianco e di crema, si addensa un grigio plumbeo come il cielo quando minaccia ...

Pubblicato il03 Ottobre 2020Bustini stringati e guanti di pelle “assassini”. Olivier Theyskens ha una visione scura della moda ergo della prossima estate. La sua collezione è un trionfo di nero. Nella più “colorata” delle ipotesi, tra qualche tocco di bianco e di crema, si addensa un grigio plumbeo come il cielo quando minaccia tempesta. Per carità, gli abiti sono costruiti ad arte. I bustini hanno dettagli da corsetteria e le gonne si allargano in crinoline opulente. Anche i pantaloni dei tailleur sono molti abbondanti sino a sembrare gonne. Mentre, il gioco di drappeggi e arricciature è davvero sapiente.

Omicidio Desirée: tutti i 4 imputati condannati, due all'ergastolo Il Santissimo Draghi “si immola” e “offre il suo corpo per noi” - Il Fatto Quotidiano Calcio, Zdenek Zeman torna sulla panchina del Foggia

Decorazioni e stampe? Non se ne parla nemmeno. Solo sul body di tulle elasticizzato, uno dei pochi capi candidi, compare una grande X, (incognita del tempo?) che in altri modelli si scioglie in linee rette. La collezione sembra concepita per Mortisia Addams, soprattutto quando il collo s’innalza posteriormente come quello della regina Grimilde della fiaba di Biancaneve, coprendo il volto con un velo nero. Insomma, la passerella non infonde allegria.Vieppiù, perché giunge in contemporanea con l’impennata della pandemia.

Il nero vola via verso la luceBen altra atmosfera da Nina Ricci storica maison parigina in streaming con un video. I direttori artistici Rushemy Botter e Lisi Herrebrugh, confidano in una primavera che si lasci alle spalle l’oscurità, andando verso la luce del giallo e  il bianco purificante. Il loro pensiero positivo è messo in scena da una modella su una piattaforma girevole che indossa un velo a lutto lentamente portato via dal vento. Lo spazio è tutto per abiti bianchi e gialli con abili tagli. Fa testo la giacca con la schiena trasformata in un drappeggio. Non mancano completi più borghesi in pied de poule, abbinati a ironiche bombette over sopra un foulard. Di buon auspicio, il fiore a volte con tanto di stelo, come orecchino. Anti razzista, il cast tutto di modelle black.  headtopics.com

Nina Ricci: da Torino a ParigiNina Ricci è una maison storica di Parigi. Il brand fu creato da Maria “Nina” Nielli nata a Torino nel 1883, combinando il suo nome col cognome del marito, il gioielliere italiano Luigi Ricci. La coppia apre la maison nel 1932. Mentre, loro figlio Robert Ricci, si occuperà del dipartimento profumi dal 1941, collaborando con le prestigiose cristallerie Lalique per le boccette scultoree. Nina scomparirà nel 1970. Anche in questa maison negli anni 2000 si avvicenderanno vorticosamente i direttori artistici. Tra questi Olivier Theyskens che - ironia della sorte – proprio oggi ha presentato proprio dopo di lei.

©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Mio padre e mia madre leggevano La Stampa, quando mi sono sposato io e mia moglie abbiamo sempre letto La Stampa, da quando son rimasto solo sono passato alla versione digitale. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io.

MarioI perché dei nostri lettori“Perché mio papà la leggeva tutti i giorni. Perché a quattro anni mia mamma mi ha scoperto mentre leggevo a voce alta le parole sulla Stampa.Perché è un giornale internazionale.Perché ci trovo le notizie e i racconti della mia città.

Paola, (TO)I perché dei nostri lettori“Leggo La Stampa da quasi 50 anni, e ne sono abbonato da 20.Pago le notizie perché non siano pagate da altri per meche cerco di capire il mondo attraverso opinioni autorevoli e informazioni complete e il più possibile obiettive. La carta stampata è un patrimonio democratico che va difeso e preservato. headtopics.com

Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di domenica 20 giugno 2021 'In Tunisia io e mia moglie siamo diventati imprenditori. L'Italia, che amo, incastrata in una burocrazia senza visione' Mattarella e i profughi: «L’Italia mai sottratta ai salvataggi, ma rendere effettiva la protezione»

AnonimoI perché dei nostri lettori“Ho comprato per tutta la vita ogni giorno il giornale. Da due anni sono passato al digitale. Abito in un paesino nell'entroterra ligure: cosa di meglio, al mattino presto, di.... un caffè e La Stampa? La Stampa tutta, non solo i titoli....E,

visto che qualcuno lavora per fornirmi questo servizio, trovo giusto pagare un abbonamento. Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Bollette luce e gas, da ottobre arriva la stangata: ecco perché sono aumentati i prezziIl “rimbalzo” dei prezzi, tornati quasi ai livelli pre-Covid, è stato determinato dalla ripresa delle attività economiche e dalla risalita dei consumi. Una 'stangata' comunque contenuta, un anno e mezzo fa il tutelato gas era a 0,35 /mc, per questo trimestre aumenta ma siamo comunque a 0,18/mc, il fatto è che il prezzo era sceso moltissimo negli ultimi mesi Perché sono dei Ladri-Estorsori. Come aiutare le famiglie...Bellaciao

Inaugurata la nuova illuminazione dell'Acropoli di AteneUn nuovo, spettacolare sistema di illuminazione dell'Acropoli di Atene è stato inaugurato ieri sera, una luce che secondo il premier greco Kyriakos Mitsotakis illuminerà anche 'i principi democratici dell'antica Grecia' Per ricordare... i principi democratici dell'Antica Grecia hanno ucciso Socrate. :P

Penelope in versione leonessa? Ci piace moltissimoNelle prime immagini dal set del film 'Competencia oficial' in cui Penelope Cruz recita al fianco di Antonio Banderas, la diva 46enne sfoggia ricci ultra voluminosi in stile disco '80

Cimitero dei feti, l'avvocata La Torre: «Ennesima violenza sulle donne» - VanityFair.itIl caso del feto sepolto senza autorizzazione al cimitero Flaminio di Roma ha scoperchiato un vaso di Pandora portando alla luce una grave violazione e violenza sulle donne L'avvocatA 😆😆😆😆😆😆😆ma click La grave violazione è l’aborto salvo nei casi in cui ci siano esigenze terapeutiche. È un omicidio sic et simpliciter AvvocatA ? Ciaone e click👋🏼

Carovana umana attraversa il confine tra Honduras e Guatemala: la speranza è raggiungere gli UsaI migranti sono partiti da San Pedro Sula, seconda città dell'Honduras, situata 180 km a nord di Tegucigalpa, per fuggire da povertà e violenza La pandemia è brutta ma la che batte la fame, non ce nè. Non riesco a concepire l'ostilità che si nutre nei confronti dei popoli che migrano, considerato che il genere umano, dalla notte dei tempi, si è sempre mosso in una continua migrazione. Più muri e meno ponti.

Verbania, un brindisi dietro le quinte apre la stagione del teatro Maggiore: “Si parte nel segno della speranza”Oggi (giovedì) alle 18 il pubblico potrà vedere le prove dello spettacolo “Opera panica” che andrà in scena sabato