Vincenzo Nibali, Tappa, Giro D'ıtalia

Vincenzo Nibali, Tappa

Nibali prepara il colpo a sorpresa: «Così posso sbloccare il Giro»

Nibali prepara il colpo a sorpresa: «Così posso sbloccare il Giro»

13/10/2020 09.11.00

Nibali prepara il colpo a sorpresa: «Così posso sbloccare il Giro»

Lo Squalo: «Con poco grasso in corpo il rischio di ammalarsi è sempre alto. Dobbiamo stare attenti a coprirci bene e recuperare meglio»

EmailUno squalo non può finire surgelato come un merluzzo qualunque. «Domenica a Roccaraso ho sbagliato a togliere la mantellina a 9 chilometri dal traguardo: ho preso una botta di freddo e sono arrivato in cima con i muscoli troppo ghiacciati per reagire agli attacchi». Ventidue grandi giri disputati (2o conclusi), 463 tappe combattute

Maradona al Jardin de Bella Vista'. L'ultimo saluto al cimitero di familiari e amici - Sport L'iniziativa di due sindaci: 'Non installeremo le luminarie di Natale, investiremo quei soldi in buoni spesa per le famiglie più bisognose' - Il Fatto Quotidiano Addio a Diego, a Napoli l’abbraccio dei tifosi dallo stadio al Plebiscito. Migliaia in strada, salta la zona rossa

hanno insegnato a Vincenzo Nibaliche in tre settimane di gara tutto può succedere ma bisogna sempre portare la pellaccia al traguardo. A Roccaraso ha scalato due denti delle moltiplica, stretto i (suoi) denti, ripreso calore e perso solo 14” da Fuglsang e Kelderman. E il bilancio provvisorio del suo Giro (è 5° a 57” dal leader Almeida) tende al rosa: «In classifica sono nel posto giusto. Sull’Etna, unico arrivo importante fino ad oggi, ho pedalato molto bene».

Il 103° Giro d’Italia è nato e si corre all’ombra del Covid. «Sarei stupido se dicessi che non temiamo i contagi — spiega lo Squalo — ma le bolle in cui siamo rinchiusi sono gestite con grande attenzione, per questo faccio fatica a spiegarmi la positività di Simon Yates. L’epidemia e il

lockdownhanno reso tutto strano, stranissimo. Abbiamo dovuto improvvisare preparazione, ritiri, programmi di gare e il rischio, lo si è visto anche al Tour, è che uno o più grandi favoriti crollino da un momento all’altro: questo non è uno sport dove si possono improvvisare le cose, non in una corsa di tre settimane»

Afar paura a Nibalipiù che avversari e tappe è il meteo. «Non lo temo in assoluto — spiega — ma in rapporto alle nostre condizioni fisiche. Sono, anzi siamo tutti magrissimi come se si corresse in maggio: siamo partiti senza un grammo in più di grasso perché il percorso era difficile da subito. Ma è ottobre e si va incontro al freddo, non solo in montagna. Con poco grasso in corpo il rischio di ammalarsi è sempre alto. Dobbiamo stare attenti a coprirci bene e recuperare meglio». Inutile strappare al siciliano anticipazioni su attacchi e imboscate. Ma «la corsa fino ad oggi è stata controllatissima, super tattica. Un’azione importante in tappe non considerate chiave potrebbe sbloccare tutto. I “muri” di Tortoreto oggi e i nove colli di Cesenatico giovedì? Forse».

E gli avversari? La maglia rosa Almeida? «È giovanissimo, non conosciamo le sue potenzialità». Il polemico (con lui) Fuglsang? «Lo temo e lo rispetto». Kelderman? «È quello che attualmente va più forte, secondo me». La cronometro di sabato a Valdobbiadene è lo spartiacque con le grandi montagne. Un’occasione per tornare su quella di Palermo («Sono andato forte in rapporto a chi è partito nel pomeriggio, piano rispetto a chi è scattato presto favorito dal vento») ma anche per precisare che il percorso veneto «è pieno di saliscendi, non da specialisti puri come in Sicilia» e quindi più adatto a lui che lo scorso anno contro il tempo è andato «molto forte». Oggi a Tortoreto il primo esame: sulla carta gli arcigni «muri» nel finale sono più adatti all’(arci)rivale Fuglsang.

13 ottobre 2020 (modifica il 13 ottobre 2020 | 07:24) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid-19, quanto sono affidabili i tamponi rapidi?

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid-19, quanto sono affidabili i tamponi rapidi?

L'aereo, poi la piscina e la discoteca: così un positivo ne ha contagiati 126Il caso «simbolo» di un dominicano residente a Vercelli Il 62% delle trasmissioni avvenute in un luogo di svago Pazzesco che dopo 9 mesi di pandemia ancora si legga certe cose....mamma mia.... Sarà il nuovo record da battere. Si accettano scommesse su quando sarà superato. Ma come fate a dire stronzate del genere? Quali indagini avete fatto? Se li è baciati tuti quanti? SIETE DAVVERO RIDICOLI....terroristi patentati e pezzenti mentali

Ligabue a nudo, autobiografia a quattro mani con Massimo Cotto: 'È andata così'Il Liga si porta dietro una storia che assomiglia ad una favola, un universo il cui big bang èuna provincia raccontata sempre con l'epica che le si deve, un immaginario unico e poetico

Varchi presidiati e misure anti-Covid: così Alba difende la sua Fiera del tartufoDopo una partenza in salita, una domenica con i turisti per l’evento che sfida l’emergenza. Braccialetti colorati per distinguere visitatori e residenti, numeri contingentati al mercato.

Il criminologo Paolo Giulini: «Cambio gli uomini violenti, riparano il male che hanno fatto»Il presidente del Centro italiano per la promozione della mediazione, cooperativa sociale fondata 25 anni fa: «Cerchiamo di capire cosa produce un atto lesivo e come lavorare con chi lo commette»

Il robot che cucina patatine e hamburger è realtà (e costa solo 1.200 euro al mese)Si chiama Flippy ed è ora disponibile in tutto il mondo. Prepara 19 pietanze tramite machine learning e telecamere termiche Quanto un essere umano, che ha famiglia, bisogni ed esigenze. Non è meglio pagare uno stipendio da 1200€ al mese piuttosto che investire in un robot? 'Solo' 1200 euro al mese per preparare cibo spazzatura? Un affarone. Meglio i ragazzi a contratto part time a 600 euro

Edit Napoli: lo strano (e fortunato) caso dei pezzi unici in serieIl capoluogo campano si prepara a ospitare la seconda edizione della fiera dedicata al design editoriale: 60 espositori tra designer autoprodotti, imprese artigiane e aziende, provenienti da Italia ed Europa