Nel M5s si costruisce un percorso-ruolo per Conte e si tenta una pace interna

Nel M5s si costruisce un percorso-ruolo per Conte e si tenta una pace interna

24/02/2021 19.41.00

Nel M5s si costruisce un percorso-ruolo per Conte e si tenta una pace interna

L'ex premier Giuseppe Conte dovrebbe avere presto un ruolo nel Movimento 5 Stelle come capo politico, o in alternativa con la funzione di presidente

17:02I contiani in Parlamento ci stanno lavorando da giorni, già questa settimana - spiega una fonte parlamentare M5s - potrebbero arrivare delle novità. L'ex presidente del Consiglio dovrebbe avere presto un ruolo nel Movimento, avrebbe dato l'ok ma la necessità è quella di trovare un'ampia convergenza per evitare che si registrino nuove spaccature.

Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia Euro 2020, Danimarca-Finlandia finisce 0-1. Belgio-Russia 3-0 Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci

La prospettiva a cui lavorano i contiani è quella di un'alleanza strutturale con il Pd e con Leu. Ma si cercherà anche la sponda di Forza Italia nelle varie partite che si giocheranno nelle Commissioni parlamentari. Pure per questo motivo è nato l'intergruppo al Senato, anche se poi il partito dem ha frenato. In questa logica si punta sulla figura del giurista pugliese che venerdì terrà una lezione in video collegamento con la sua ex università ma che presto potrebbe tornare nell'agone politico. Il fatto è, tuttavia, che il Movimento ha già dato vita ad una svolta, ratificata dal voto su 'Rousseau' nei giorni scorsi. Ci sarà una 'governance' a 5 ed e' difficile che ci possa essere uno stop, molto più probabile che si rimodellera' il processo della nuova struttura di comando per permettere il ritorno in campo dell'ex presidente del Consiglio. Un'ipotesi del genere avrebbe la funzione di portare nel Movimento 5 stelle anche una 'pax' interna, con la possibilità di recuperare persino alcuni no sofferti che ci sono stati sul voto di fiducia all'esecutivo Draghi. Non si esclude, infatti, che si possano differenziare le posizioni tra chi - questa la tesi - ha nuociuto all'immagine del Movimento e chi, invece, si è messo di traverso senza la volontà di creare danni. Ma uno scenario simile sarebbe possibile solo se chi ha votato no all'ex numero uno della Bce torni indietro sui suoi passi, certifichi insomma un cambio di passo. 

Al momento i senatori che hanno votato contro Draghi hanno ricevuto una semplice lettera con il foglio di via dal gruppo (non così chi non ha partecipato al voto). E in tanti si stanno organizzando per vie legali. Anche il processo della costituzione di un nuovo gruppo a palazzo Madama e' stato congelato, perche' con un passaggio di questo genere chi ricorre avrebbe meno chances di spuntarla. Si costituirà, invece, una componente (al momento composta da 6 senatori) di 'Alternativa c'è, sulla scia di quanto accaduto a Montecitorio. Ma la strada del Movimento è ormai imboccata, è una linea 'governista' ribadita anche dal ministro degli Esteri Di Maio. headtopics.com

«Sarà importante - dice una fonte parlamentare - il programma dei 100 giorni di Draghi per capire se i nostri temi saranno accolti». In questo processo la figura di Conte viene ritenuta importante per riportare compattezza interna e l'ex premier avrebbe sciolto la riserva anche dopo i contatti con il fondatore M5s Grillo.

Conte dovrebbe anche partecipare a metà marzo ad un'iniziativa organizzata dal Maie sull'Europa. Iniziativa alla quale parteciperà anche l'economista tedesco Daniel Gross e che servirà per sottolineare la funzione avuta dall'ex presidente del Consiglio nella partita sul 'Recovery'. Non è un caso che il vice presidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, in un'intervista al Fatto Quotidiano abbia proposto un gruppo in comune con il Pd in Europa.

Leggi di più: La Stampa »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Sono comunque destinati a prematura estinzione

Il ritorno di Giuseppe Conte: perché Grillo gli ha affidato il progetto di rifondare il M5sUn mese dopo le dimissioni da presidente del Consiglio l'avvocato-professore diventa il centro del progetto di rinascita e rifondazione. Nel momento più difficile il garante M5s usa così l'arma più potente per ricompattare le varie correnti e avere un futuro anche elettorale Sostituire un comico con un altro comico non salverà un movimento finito Grillo VAFFANCULO Attendiamo!

M5s, Giuseppe Conte parla all'assemblea dei parlamentari: segui la diretta tv - Il Fatto QuotidianoL’ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, interviene all’assemblea congiunta dei gruppi parlamentari del Movimento 5 stelle. All’incontro parteciperanno anche altre rappresentanze dei portavoce pentastellati: europarlamentari, consiglieri regionali e amministratori locali. Segui la diretta tv. E bloccata che vedi... Àrda, piuttosto darei il plasma a Nosferatu. Ci sono i 4K in offerta 1!!1!1!1 Non ci penso nemmeno e morto un asino e ne abbiamo comprato un altro.

L’era Conte e la strategia del M5S: lotta contro le correnti e caccia all’unione nel MovimentoL’ex presidente del Consiglio ha annunciato un nuovo statuto con regole ferree contro le correnti: «Non abbiamo neppure bisogno di associazioni varie. Il nostro impegno politico e culturale viviamolo interamente nel nuovo Movimento, dove avremo tante occasioni di confronto» poveretti... ahahahahahahahahahahahaha

All'Università di Firenze la lectio magistralis di Giuseppe Conte: 'Dedicata a tutti gli studenti'Una prece per gli studenti Interessanti alcuni passaggi, come quello sul rapporto tra scienza e politica e sui DPCM, strumenti più agili del decreto legge che necessita di una conversione dopo 60 gg, quando è già superato.Chissà Cassese e Renzi, scusate per l'accostamento, cosa diranno per quelli di DRAGHI Quindi ha usato l’università per fare propaganda politica, vergogna! Conte

Ma il decreto bello sembra uguale a quelli brutti brutti di Giuseppe Conte - Il Fatto QuotidianoOrrore! Il Dpcm di Draghi somiglia terribilmente al Dpcm di Conte. Non solo è lo stesso strumento normativo – anche se tacciono le legioni di politici e giuristi in ansia per la tenuta democratica – ma sono proprio spiccicati: stessi colori, stessi paragrafi, stesse formulazioni, stesse parole, contenuti quasi identici. Gemelli separati alla nascita nella … Si solo che è uscito 5 giorni prima della scadenza, non nel buio delle tenebre della sera prima Copia e incolla