Milano, Cronaca, Incidenti Stradali

Milano, Cronaca

Milano, turista coreana di 20 anni investita e uccisa dal tram - La Stampa

La giovane è deceduta sul colpo, era insieme a tre amiche. L’incidente lunedì notte

11/02/2020 11.34.00

La giovane è deceduta sul colpo, era insieme a tre amiche. L’incidente lunedì notte.

La giovane è deceduta sul colpo, era insieme a tre amiche. L’incidente lunedì notte

9:02Una ragazza straniera, di nazionalità coreana, è stata travolta e uccisa da un tram la scorsa notte a Milano. L'investimento, secondo quanto riferito dalla Polizia locale e dal 118, è avvenuto alle 23.30 in piazza Oberdan, nella centralissima zona di Porta Venezia. La giovane sarebbe un turista di 20 anni, che era in compagnia di tre amiche, due di 25 una di 22 anni, rimaste illese nell’incidente, portate però in stato di choc all'ospedale Fatebenefratelli, così come l’autista del mezzo. 

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Billionaire, le carte dell'inchiesta sul focolaio Covid: mascherine vietate, sintomi e contagi ignorati. Mentre Briatore (non indagato) attaccava i virologi e il sindaco 'grillino' - Il Fatto Quotidiano Gabriele Paolini in carcere: la condanna definitiva a 8 anni da scontare nella casa circondariale di Rieti

Turista coreana di 20 anni investita e uccisa da un tram a MilanoSecondo quanto riferito dal 118 per la giovane, straziata dal tram, non c'è stato niente da fare e i soccorritori hanno potuto solo constatarne il decesso. La Polizia locale informa che la giovane sarebbe una turista, di nazionalità coreana e residente in Inghilterra. 

©RIPRODUZIONE RISERVATAQui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio:"Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze...." headtopics.com

Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Calcio in tv: spicca il derby di Milano - La StampaInter-Milan svetta nel cartellone domenicale na volta c'era il derby oggi c'é il delby

Milano, turista di 20 anni investita e uccisa da un tram | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Milano , turista di 20 anni investita e uccisa da un tram | Sky TG24 PoliziaLocale 🤣🤣🤣

Alba è ancora amara per la Paffoni: Omegna cade 59-48 - La StampaTrasferta amara per la Paffoni che esce sconfitta come un anno fa dal palasport di Alba: finisce 59-48 per i padroni di casa. Omegna, che ha ritrovato Chiera (autore di 6 punti) ha iniziato bene ma ha subito un pesante passivo (21-8) nel secondo quarto che l’ha costretta ad andare al riposo sotto di 11 punti: 36-25. Per tutta la ripresa non è riuscita a rimontare, nemmeno negli ultimi dieci minuti quando ha accorciato le distanze. Per Omegna in doppia cifra solo Rizzitiello e Balanzoni con 10 punti.

Serie C, Giana Erminio – Alessandria /La diretta - La StampaSerie C, Giana Erminio – Alessandria /La diretta

Muore a 70 anni durante la gara podistica - La StampaE’ accaduto a Trofarello durante il “Trofeo Zurletti e Nimbo”. Morire facendo quel che ci piace, e non inchiodato ad un letto, è un bel morire.

Calcio: 4-2 al Milan, l’Inter aggancia la Juve in testa - La StampaIl derby di Milano si tinge di nerazzurro, con l'incredibile vittoria in rimonta per 4-2 dell'Inter ai danni del Milan. Decidono i gol nella ripresa di Brozovic, Vecino, de Vrij e Lukaku, che ribaltano il doppio vantaggio rossonero del primo tempo firmato Rebic e Ibrahimovic. Successo preziosissimo per la squadra di Conte, che riaggancia la vetta della classifica alla pari della Juve, rispondendo anche alla Lazio in attesa del big match della prossima settimana proprio in casa dei biancocelesti. Ko amarissimo per la squadra di Pioli, che sciupa un doppio vantaggio, colpisce due legni (uno clamoroso nel finale che poteva valere il 3-3) e dal possibile sesto posto in classifica resta al decimo alla pari di Parma e Cagliari. Partenza arrembante da parte dei rossoneri, che nel giro di pochi minuti si presentano piu' volte dalle parti di Padelli, spaventandolo piu' volte in particolare all'8', quando Calhanoglu colpisce un clamoroso palo con un destro da fuori. I nerazzurri sembrano far fatica a costruire gioco e mettono fuori la testa intorno al 19', quando Godin prende il tempo a tutti su corner di Sanchez mettendo a lato di pochissimo. La chance piu' grande, pero', la squadra di Conte ce l'ha al 24' con Vecino non riesce a battere Donnarumma da posizione invitante. Il Milan continua a fare la partita e al 40' passa meritatamente in vantaggio: Ibrahimovic fa la sponda per Rebic, de Vrij e Padelli bucano l'intervento e il croato non deve far altro che appoggiare in rete l'1-0 milanista. Prima dell'intervallo c'e' spazio addirittura anche per il raddoppio della squadra di Pioli, con Ibrahimovic che spinge in rete di testa un corner sporcato da Kessie. Ad inizio ripresa e' rabbiosa la reazione dell'Inter, che in meno di due minuti si rimette incredibilmente in corsa con i gol di Brozovic e Vecino, cambiando completamente le sorti di un match che sembrava gia' scritto. Il Milan prova a rialzare la testa e sembra riuscirci con pazienza, ma al 70' i nerazzurri colpiscono anc Incredibile non ravvisare quel fuorigioco che ha deciso la gara, fino ad allora dominata dal Milan