Milano, in piazza Duomo per Giorgia Meloni anche i leghisti delusi: 'Più coerente di Salvini, è la vera leader del centrodestra' - Il Fatto Quotidiano

Milano, in piazza Duomo per Giorgia Meloni anche i leghisti delusi: “Più coerente di Salvini, è la vera leader del centrodestra”

26/09/2021 13.41.00

Milano, in piazza Duomo per Giorgia Meloni anche i leghisti delusi: “Più coerente di Salvini, è la vera leader del centrodestra”

“Salvini era il mio amore, ma mi sa che voterò per la Meloni”. Per sua fortuna il leader della Lega era fuori Milano, perché ieri pomeriggio la classica passeggiata del sabato in Duomo gli sarebbe costata parecchi dispiaceri. Per chiudere la campagna elettorale ha scelto la periferia, Matteo Salvini, quella romana di Tor Bella Monaca. …

adesso mi convince più la sua coerenza”, spiega una signora che annuisce mentre ascolta l’accento romano della Meloni. Per alcuni è addirittura l’ultima spiaggia: “Salvini mi ha deluso, il voto adesso lo darà a Fratelli d’Italia e se mi deludono anche loro non voto più”, confessa un uomo che litiga bonariamente con la moglie, leghista di ferro. Eppure anche a lei piace Giorgia Meloni, e la vorrebbe a Palazzo Chigi o addirittura al Quirinale. La solidarietà tra donne è un ingrediente non secondario, il resto lo fa l’opposizione al governo.

Palermo, Harrison Ford perde la carta di credito. Gliela restituisce il figlio del giudice Borsellino Energia nucleare, la presidente della Commissione Von der Leyen: 'Ne abbiamo bisogno'. Giorgetti: 'Iniziare a discuterne' - Il Fatto Quotidiano Harrison Ford perde la carta di credito, palermitano la restituisce

“Coerenza”, la chiamano, parola chiave sopra e sotto il palcoche fa breccia nei cuori di tanti leghisti, stufi di aspettare che Salvini si tiri fuori da un pasticcio “in cui si è messo da solo”, spiegano in molti. E se l’ala governista della Lega allunga la vita a Draghi, il partito perde pezzi che l’amica Giorgia è pronta a raccogliere. Il leghista e ministro dello Sviluppo economico

Giancarlo Giorgettibutta acqua sul fuoco, e nelle ultime ore ha ribadito che il tentativo di dividere la Lega andrà a vuoto. Sulle separazioni in casa staremo a vedere, ma sulle difficoltà nel partito i dubbi sono pochi. Tanto che ieri in piazza Duomo anche i semplici curiosi erano convinti che ormai il leader del centrodestra sia Giorgia Meloni. Per lei appena il fastidio del corteo ‘no Green Pass’, tenuto lontano dalla polizia non senza qualche tensione e infine fatto transitare in piazza Duomo a comizio terminato. “Venduti, siamo noi i veri fasci”, si sgola uno dei manifestanti all’indirizzo di chi regge in mano le bandiere di Fratelli d’Italia. E tra un vaffa al governo e uno a Draghi, ce n’è pure una manciata per la Meloni. headtopics.com

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di teIn questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

A Favignana canti della mattanza nella ex Tonnara Florio - Sicilia

Dire che Meloni possa essere più’ coerente di Salvini la dice lunga sullo stato politico e sociale di questo paese.Chiunque E’ più coerente di Salvini. Parecchi erano anche i delusi dei 5 stelle😉 Che andassero a cagare entrambi Pensate ai problemi vostri, del PD, di Pochette, della Raggi e dei cinghiali, di Grillo e del figlio, di Zingaretti e dei termovalorizzatori lasciate perdere il cdx vi riesce pure male.

Quando sarà al Governo , questi illusi si sveglieranno. come fa un italiano a votare una persona che non conosce personalmente e di fatto non ha fatto niente per gli italiani fino ad adesso se non raccontare filastrocche? incredibile che ci siano persone che credono solo alle parole ma di fatti non cè nessuna traccia

Ahahah WOW....CHI HA UN FAZZOLETTO Occhio che dopo quando 'ci sarà lei', non rimarrà più nessuno per coerenza. Si, è coerente nel fare ipotesi che non si avverano tipo che il GP avrebbe inibito il turismo. Fa critica facile, tanto....

Onorato indagato per bancarotta a Milano “Soldi usciti dai bilanci per spese personali” - Il Fatto QuotidianoVincenzo Onorato, patron dei traghetti Moby e Tirrenia, quest’ultima controllata dalla Compagnia italiana di navigazione (Cin), e il figlio Achille Onorato, amministratore delegato di Moby spa, sono indagati dalla Procura di Milano per bancarotta fraudolenta, reato con pene fino a 10 anni. L’inchiesta, coordinata dal pm Roberto Fontana, che ha delegato il lavoro al Nucleo …

Il buffone incapace gli sta regalando tanti voti, nessuno che lo vota gli dice di sparire? In Italia nn possiamo avere una scaricatrice di porto che a tempo perso vende pesce al governo, e nn solo, porterà altri mafiosi, ce ne fossero pochi. Li aveva conosciuti come chierichetti Ahahaha, se ne accorgeranno! Questa sta in politica da trent’anni (1992) e non sa neanche cosa vuol dire coerenza! L’importante è magnare senza lavorare

salvini si è bruciato tutto..... potere di draghi e delirio personale? É vero però. É più coerente Carrie. Fascista dall inizio. Spero che il fatto non continui a deludermi. Ci sta già provando Travaglio col green pass. Maronna o Carmine!? Piazza duomo non era gremita, non c'erano più bandiere che uditori... Loro fanno così; usano le bandiere per confondere i numeri.

😂😂😂😂😂😂😂 🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️tra luglio e agosto, è una bella scelta

A Milano e Biella le società più “opache” ma l’Italia brilla per trasparenza in EuropaIl centro di ricerca Transcrime ha monitorato 56 milioni di società in 29 paesi europei per studiare opacità e complessità delle strutture di controllo delle imprese

Ma andate a zappare la terra fasci di merda Vanno bene tutti da destra a sinistra non è un problema di leader l importante è ripulire la politica dai 5s e gonte per evitare altri danni Come no tra tutti e due non ne fai uno buono. Il Fatto Quotidiano sponsorizza la Meloni leader del centrodestra. Mi sa che ha ragione Gitro77...

Insomma, dopo che Giorgetti ha tolto la maschera alla Lega vogliono dirottare i voti del dissenso su FDI che fa opposizione durissima, del tipo 'Ben venga il vaccino ma bisogna anche potenziare i mezzi di trasporto'. 'Salvini era il mio amore..'. 🤮🤮🤮 Per forza è all'opposizione... intelligenza sconosciuta.. e non sto difendendo il salumaio

Le foto della sfilata di Missoni, alla Milano Fashion Week, con l'esordio di Alberto CaliriPassaggio di testimone. Oggi 24 settembre 2021, terzo giorno del calendario della Milano Fashion Week Missoni è salito in passerella, con streaming su Corriere.it portando sotto i riflettori la prima collezione di Alberto Caliri. Lo stilista è stato per anni al fianco di Angela Missoni nel dar vita alle collezioni. Terzogenita di Tai e Rosita Missoni, Angela si è ritirata nel maggio 2021 dal ruolo di direttrice creativa, ruolo assunto ben 15 anni prima sostituendo sua mamma Rosita. In occasione della sua prima sfilata come direttore creativo, Alberto Caliri fa riemergere lo spirito più essenziale e autentico del Dna Missoni. Una tradizione fatta di estro artistico e leggerezza, fantasia e concretezza, audacia rivoluzionaria ed eleganza borghese. La collezione sfilata per la primavera/estate 2022, celebra una femminilità indipendente e intraprendente. Le lavorazioni patchwork evocano gli estrosi arazzi di Tai Missoni, amato fondatore della maison e costruiscono piccoli pezzi che avvolgono il corpo con leggerezza immediata e preziosa. I segni grafici si accostano alle stampe floreali. Come amuleti dedicati a un’eterna musa, Rosita Missoni, murrine variopinte diventano gioielli, top e borse, mentre i sandali, alti e bassi, dalle punte leggermente affilate, aggiungono una pennellata di colore (a cura di Gian Luca Bauzano)

Milano, tensioni durante manifestazione No Green Pass. VIDEOLeggi su Sky TG24 l'articolo Milano, tensioni durante manifestazione No Green Pass. VIDEO Picchiate piu forte!😊👍👍👍grazie polizia😊 Quanta gente che non ha un cazzo da fare nella vita e ha tempo da perdere con queste stronzate. Comitato di disagiati 🤦‍♀️

Milano Fashion Week p/e 2022: i look delle star nei front row - iO DonnaDa Anna Wintour a Tina Kounakey tutte le star in prima fila alle sfilate di Milano primavera estate 2022

Pizza a Milano, 10 indirizzi da provareDalla versione napoletana a quella gourmet, ecco dove mangiare in pizzeria all’ombra della Madonnina (e uscirne soddisfatti) Traduzione: '10 pizzerie a Milano che hanno accettato di finanziare questo ennesimo marchettone del Corrierone'. Prossima ordinazione: a me una tonda marinara!😂😂😂