Gol, Gigio

Gol, Gigio

Milan, 4 nodi per Gattuso: modulo, gol, gestione e leadership

àMilan, 4 nodi per 4 giornate: Gattuso deve scioglierli ora #serieA #milan

04/05/2019 19.49.00

àMilan, 4 nodi per 4 giornate: Gattuso deve scioglierli ora serieA milan

Dalla stabilità tattica al gruppo da ricompattare, passando per la crisi di difesa e attacco e il vuoto lasciato dai trascinatori 'designati', il tecnico rossonero ha una missione nella missione

- MilanoQuattro nodi per quattro giornate. Lo slogan fa senza dubbio un certo effetto ma è solo simbolico, perché Rino Gattuso dovrà scioglierli ben prima di arrivare alla fine del poker con Bologna, Fiorentina, Frosinone e Spal, altrimenti per il Milan saranno dolori. I rossoneri non sono più padroni del proprio destino e per la rimonta da Champions serve anche che qualcuno lì davanti inciampi, ma risolvere i problemi in casa propria per questo Diavolo in crisi di risultati è la priorità.

G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati Il sondaggio di Pagnoncelli | Meloni sorpassa la Lega di Salvini. Pd primo partito (ma il centrodestra resta avanti)

Serie A, la corsa Championsmodulo— Da"ortodosso" del 4-3-3 a sperimentatore in cerca della formula giusta: il finale di stagione di Gattuso è fatto di cambi di sistema repentini e impensabili fino a qualche mese fa. Rino ha modificato il Milan durante i 90' (a volte la mossa si è rivelata vincente, come per il passaggio al 3-4-2-1 nel successo contro la Lazio) e dal 1' (il 4-3-1-2 visto con l'Udinese) e molto probabilmente vestirà di un nuovo abito i suoi pure lunedì contro il Bologna, con Paquetà alle spalle di Piatek e Cutrone o con Suso e Calhanoglu ai lati del brasiliano (con Piatek unica punta) in un trio di fantasisti finora inedito se non a gara in corso. La sensazione è che i giocatori abbiano perso i punti di riferimento, ecco perché ritrovare stabilità in campo contro una squadra organizzata come quella di Mihajlovic è una condizione necessaria per tornare al successo.

mal di gol— La crisi è doppia: il Milan fatica a segnare e a tenere chiusa la porta. La difesa che tra dicembre e marzo vantava numeri da top 3 d'Europa si è sgretolata a forza di incertezze e infortuni, l'attacco si regge sulle spalle di Piatek che da un mese ha smarrito la via del gol (così come Cutrone, il cui digiuno in campionato si estende addirittura fino a inizio dicembre). Il quadro non migliora con gli esterni: nel 2019 Suso, Calhanoglu e Castillejo hanno messo insieme appena 4 gol. headtopics.com

I VIDEO DI GAZZETTA TVgestione— La compattezza era stata una delle armi dell'arrampicata al terzo posto: il Milan aveva lasciato per strada qualcosa sotto l'aspetto della fluidità della manovra e del palleggio ma aveva guadagnato in solidità. Per citare Gattuso, Romagnoli e compagni si erano scoperti non biondi e con gli occhi azzurri ma brutti, cattivi e soprattutto efficaci. Oggi la squadra è tornata insicura e vulnerabile come a inizio stagione e le vicende extra campo, dalla lite Kessie-Biglia al caso Bakayoko, danno la sensazione di un gruppo sempre meno coeso. Rino dovrà chiudere gli spifferi e rimettere insieme i pezzi.

leadership Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Milan, Gattuso in bilico: oggi il verdetto, dovrebbe restareDopo la notte di riflessione in giornata si conoscerà il futuro del tecnico: nessun dirigente si è schierato pubblicamente in suo favore, ma non si vedono alternative al momento Resta per completare l’opera poi a casa Non dateci per spacciati, non é finito un cazzo. 4 partite non sono il futuro dell'allenatore

Gattuso e il Milan di oggi e ieri: 'Cambia la musica: noi ascoltavamo Pupo'Il tecnico rossonero paragona passato e presente del club: 'Oggi manca la mentalità di allora: Costacurta mi prese a sberle perché avevo lasciato il lavandino sporco' C'era lo swing di Kakà Gattuso parla come se avesse 90 anni. Come il nonno che racconta le storielle ai nipoti. Potrebbe essere il suo futuro. GattusoRacconta Con la musica di Pupo in sottofondo mentre lo fanno saltare in aria nel torello o mentre Kaladze lo percula per mesi per il compleanno.

Milan, col Bologna difesa nuova: Caldara stavolta ci speraPer il centrale azzurro sarebbe l’esordio in campionato coi rossoneri: finora solo un’apparizione in Europa League e una in Coppa Italia

Milan, Caldara sfortunato: ginocchio k.o. e stagione finitaUn movimento innaturale durante l'allenamento poi l'uscita da Milanello in stampelle. Bakayoko chiede scusa a squadra e tecnico per il ritardo, clima più disteso, poi la tegola me lo fai un favore....... sparisci dal Milan Ma come fanno a sapere stagione finita?!Neanche hanno fatto gli esami🤣🤣..Boh..A parte il fatto che la stagione nn è mai iniziata Spiace tanto, per questo talento bersagliato dalla sfortuna. Forza Caldara, non mollare💪 🔝

Serie A, Milan, erroracci che costano: nelle ultime 8 regalato un gol a partitaI rossoneri rischiano di perdere la Champions a causa delle distrazioni: dal derby in poi in ogni partita il gol è arrivato da ingenuità ...e mille punti. Capre!

Milan, in difesa è emergenza: Gattuso ha solo Musacchio e ZapataL’infortunio di Caldara, unito alla squalifica di Romagnoli e ai guai di Conti, Calabria e Strinic, toglie qualsiasi alternativa a Gattuso in vista del Bologna: restano solo Musacchio e Zapata Abate puo anche giocare da centrale, sebbene non lo sia per natura. Ma tanto ,per come siamo messi, tutto e' possibile. Tanto quello scarsone di Rodriguez giochera' comunque. Oltre che imbarazzanti, senza gioco e senz’anima siamo anche con un parterre di giocatori rotti......senza parole

Milan, da Bakayoko e Kessie a Suso e Calhanoglu: quelli che hanno 'tradito'Il ritardo del francese che ha portato al ritiro è solo l'ultimo episodio di una serie di delusioni nella rosa rossonera: ecco chi è scivolato, in campo e fuori Pippe Minatori...

Gattuso decide, Milan in ritiro 5 giorni - CalcioPugno duro Gattuso, Milan in ritiro fino al match di lunedì per 'dare scossa'. Oggi Bakayoko 1 ora in ritardo a allenamento ANSA

Pugno duro di Gattuso per scuotere il Milan, squadra in ritiro per cinque giorniDopo la seduta di giovedì pomeriggio la squadra resterà a Milanello fino a lunedì prossimo quando affronterà il Bologna. Bakayoko allenali a schiaffi e bestemmie Rinooo

Milan, Bakayoko in ritardo: Gattuso manda la squadra in ritiroIl francese con un'ora di ritardo all'allenamento. Il tecnico manda la squadra in ritiro da domani per cinque giorni. Forte multa in arrivo per il giocatore Ritiro inutile se poi metti in campo gente totalmente inutile come il Suso del girone di ritorno e giochi con una punta togliendo Paqueta dopo 60 minuti di gioco per un difensore. Laziali in tangenziale. Tutto chiarito Solo ora se ne accorge del ritardo di bacaioco ?

Pugno duro Gattuso, Milan in ritiroDopo la seduta di giovedì pomeriggio la squadra resterà a Milanello fino a lunedì prossimo, giorno del posticipo contro il Bologna.